Come fare anti-zanzare naturali e fai da te!

38509
anti-zanzare-fai-da-te

Non c’è niente di più piacevole e bello che passare una serata tra amici al chiaro di lui.

Purtroppo, e sopratutto d’estate, le zanzare sono sempre dietro l’angolo per riempirci di punture. Molto spesso sembra esserci una vera e propria invasione.

Capita a volte di ricorrere a insetticidi o soluzioni chimiche che possono essere nocive e che inconsapevolmente respiriamo!

Per la nostra salute e quella dell’ambiente, possiamo scegliere di usare degli ingredienti economici e naturali per tenerle lontane da noi!

Scopriamo insieme come fare degli anti-zanzare fai da te!

Candele antizanzare

Questa ricetta è piacevole da svolgere è super fresca, proprio per l’estate!

Non avrete bisogno di molto occorrente. Anzi, è di facilissima reperibilità ed ha un costo economico minimo!

Vi occoreranno:

  • 1 limone
  • 1 o 2 barattoli in vetro
  • rametti di rosmarino fresco e menta
  • acqua
  • 1 o 2 candele
  • 8-10 gocce di olio essenziale. Potrete scegliere in particolare lavanda, cedro, limone o eucalipto

Per prima cosa, tagliate il limone a fette e, regolandovi in base alla grandezza del barattolo, inseritele.

Aggiungete poi i rametti di rosmarino e le foglie di menta. Dopodiché aggiungete gli oli essenziali che avete scelto e infine l’acqua.

A questo punto, non vi resta che accendere la vostra candela e adagiarla sul liquido. Avrà un bellissimo aspetto e in più starete al sicuro dalle zanzare!

Bottiglia di plastica

Ora parliamo del rimedio anti-zanzare più chiacchierato sul web: la trappola anti-zanzara con una bottiglia di plastica!

Anche questo rimedio fai da te è molto semplice ed economico da realizzare!

Infatti, consiste nel tagliare una bottiglia di plastica, che abbia il tappo stretto, più o meno in prossimità dell’etichetta. Fate attenzione a questo passaggio e tenete lontani i bambini dagli oggetti taglienti.

Dopodiché prendete 200 ml di acqua calda e scioglieteci 50 grammi di zucchero. L’acqua deve essere al di sotto dei 40 gradi e adesso vi spiegheremo perché.

Aggiungete 1 grammo di lievito di birra fresco, sbriciolandolo ma senza mescolarlo all’acqua, che non deve essere troppo calda altrimenti in lievito non si attiva.

Inserite l’altra parte della bottiglia con il beccuccio all’ingiù e saldate con del nastro adesivo. C’è inoltre chi copre questa bottiglia con un panno o cartoncino scuro, ritenendo che sia più efficace.

L’efficacia della trappola sta nella reazione di lievito e zucchero, che producono anidride carbonica che attrae questi insetti

La trappola va cambiata ogni 2 settimane.

Repellente fai da te

Se, oltre i rimedi da esterno, vogliamo aggiungere un’ulteriore protezione dalle zanzare, possiamo provare a fare dei repellenti naturali fai da te.

Tutto quello che ci occorre sono le erbe aromatiche per eccellenza: menta e basilico!

Prendete due mazzetti di menta e uno di basilico e fateli bollire in un litro d’acqua per una ventina di minuti. Spegnete il fuoco, fate raffreddare e versate il tutto in uno spruzzino.

A questo punto, conservatelo in frigo, così la sera avrete un repellente anti-zanzare e uno spray per rinfrescare il corpo!

Caffè

Tra i migliori rimedi naturali contro gli insetti del giardino ritroviamo anche il caffè, con cui realizziamo la bevanda preferita da tutto il mondo!

Prendete un po’ di caffè macinato e inseritelo in una ciotolina di ceramica. Fate bruciare la polvere di caffè leggermente e vedrete che sprigionerà un odore molto forte.

Questo odore sembra essere un ottimo repellente non soltanto per le zanzare ma anche per le vespe.

Piante repellenti

Le nostre nonne ci hanno sempre tramandato tradizioni uniche e molto spesso, per proteggersi dalle zanzare, usavano riempire il loro balcone con alcune piante.

Queste piante repellenti naturali hanno numerosissime virtù e con la loro fragranza sono in grado di distogliere l’attenzione delle zanzare dalla nostra pelle..

Tra quelle più gettonate, abbiamo:

  • Citronella
  • Erba gatta
  • Gerani
  • Calendula
  • Monarda
  • Agerato
  • Catambra

Altri consigli contro le zanzare

Se desiderate altri consigli per allontanare da voi le zanzare e altri insetti, vi consigliamo:

Avvertenze

Prima di utilizzare repellenti per il corpo o anche per gli esterni fai da te, assicuratevi di non essere allergici a una o più componenti.

In gravidanza e allattamento, consultare prima il medico.

Giuliana Mele
Laureata in Lingue, Lettere e Culture comparate presso l’Università degli studi di Napoli “L’Orientale”. Con la danza nel cuore e nell’anima, resto affascinata da ogni forma d’arte. Divoratrice di libri e musica e da sempre appassionata di benessere, cosmetica bio e rimedi naturali.