Come fare bastoncini fai da te per profumare tutta la casa!

1581
bastoncini-profumati-ambiente

Profumi antichi e atmosfere eleganti. Il potere dei bastoncini profumati è davvero unico: basta bruciarne un po’ per cambiare l’aria della vostra casa rendendola più accogliente e ottenendo diversi benefici per la vostra abitazione.

A seconda della tipologia dei bastoncini bruciati, infatti, potete sentirvi più rilassati, stimolare la riflessione e la meditazione, attenuare lo stress.

Inoltre, questi bastoncini, in particolare quelli a base di incenso, hanno proprietà antisettiche, astringenti e antinfiammatorie.

Ma è possibile creare dei bastoncini profumati fai da te?

Assolutamente sì! Vi basterà seguire i nostri consigli e otterrete bastoncini di incenso pronti per essere bruciati ed emanare tutti i loro benefici.

Attenzione: nel seguire i consigli riportati di seguito, fate attenzione e non lasciate mai l’incenso o accendini alla portata di bambini.

Scegliete l’olio essenziale

Innanzitutto dovete scegliere l’olio essenziale.

Si tratta di una scelta fondamentale, in quanto ogni olio essenziale ha non solo un profumo diverso ma anche differenti proprietà. Avete davvero un’infinità di scelte.

Aromi diversi

Se volete un effetto rilassante sia su corpo e mente, potete optare per l’olio essenziale alla lavanda.

Per un effetto tonificante e per combattere ansia e insonnia, potete invece scegliere l’olio essenziale al limone.

Se desiderate una maggior chiarezza mentale ma volete anche ottenere un’efficacia antinfiammatoria, acquistate l’olio essenziale al sandalo. Quest’essenza è capace anche di calmare la tosse e attenuare le difficoltà respiratorie.

Per favorire lo studio e la concentrazione, ma anche combattere stress, insonnia e depressione, scegliete invece l’olio essenziale alla menta.

Non c’è tonico mentale migliore dell’olio essenziale al rosmarino. Quest’essenza, infatti, per alcuni migliorerebbe anche la memoria oltre a mitigare il senso di stanchezza.

Per un effetto afrodisiaco, ma anche per creare una semplice atmosfera più calda e accogliente, potete scegliere l’olio essenziale alla vaniglia.

Creare i bastoncini

Metodo artigianale

Una volta scelto il giusto olio essenziale che costituirà l’essenza del tuo incenso, è il momento di creare i bastoncini.

Prendete 100 grammi di gomma arabica in polvere. Mescolatela a 50 grammi di carboncino combustibile in polvere e 50 grammi di legno di sandalo in polvere.

All’intero composto aggiungete a poco a poco dell’acqua tiepida (poche gocce alla volta) fino a ottenere una sostanza morbida e malleabile. Poi, aggiungete 10ml dell’olio essenziale che avete scelto.

N.B: non fate l’errore di aggiungere troppa acqua, altrimenti il composto sarà da buttare!

Modellate il tutto in modo da formare dei filamenti sottili e lunghi. Avvolgete il tutto in bastoncini di bambù.

Una volta completato il tutto, mettete i vostri bastoncini a essiccare al sole e… voilà! I vostri bastoncini d’incenso saranno pronti per essere bruciati!

Attenzione: se decidete di conservare i vostri bastoncini d’incenso, metteteli in un contenitore chiuso, in modo che il loro aroma non si disperda.

Inoltre, quando li bruciate, teneteli sempre lontani da materiali infiammabili.

Altro metodo

Se non avete tempo e pazienza per creare i bastoncini, potete comprare questi ultimi già fatti e poi bagnarli con l’olio essenziale che desiderate.

In erboristeria, infatti, potete trovare dei legnetti inodore.

In un piatto, mettete circa 30 gocce di olio essenziale e diluite con un po’ d’acqua. Poi, immergeteci dentro i bastoncini inodore e teneteli in ammollo per almeno 12 ore.

Grazie a questo procedimento, i legnetti assorbiranno l’olio essenziale e saranno pronti per essere bruciati.

Creare coni d’incenso

Un’alternativa più semplice, soprattutto per coloro che hanno poca manualità, è quella di creare dei coni d’incenso. Vediamo come fare!

Prendete mezzo bicchiere d’acqua calda e versateci dentro un cucchiaio di gomma arabica in polvere. Otterrete così una sorta di colla.

A questa colla unite a poco a poco 50 grammi di resina di Benzoino, 200 grammi di carboncino combustibile in polvere e 50 grammi di legno di sandalo in polvere.

Infine, unite 10/20ml dell’olio essenziale che avete scelto.

Prendete il composto e dategli una forma a cono. Lasciatelo essiccare.

Il vostro cono sarà pronto per essere bruciato ed emanare tutto il suo profumo.

N.B: quando bruciate il cono d’incenso, assicuratevi di bruciare la punta superiore. Inoltre, mettete sempre il cono in un piattino e lontano da materiali infiammabili.

Altri suggerimenti

Il fai da te è la vostra passione? Ecco alcuni suggerimenti che potrebbero esservi utili:

Gianluca Grimaldi
Nato a Napoli, sono laureato in giurisprudenza. Da sempre sono appassionato di prodotti biologici, del loro utilizzo e di tutto quello che è benessere. Credo che la parola "ecologia" sia sinonimo della parola "futuro".