Come Rinfrescare Piumoni e cuscini chiusi per un anno interno con questo deodorante fatto in casa

114
rinfrescare-piumoni

Non c’è niente di più bello che avere sempre i piumoni e i cuscini puliti e profumati. Peccato, però, che dal momento che sono a contatto con la nostra pelle tendono facilmente a perdere il loro profumo di pulito.

E così ci viene la tentazione di lavarli di frequente, ma se in estate è possibile, in inverno è davvero difficile soprattutto quando si parla di piumoni che non sono per niente facili né da lavare né da far asciugare.

Ma averli sempre profumati non è impossibile! Oggi, infatti, vedremo insieme come realizzare il deodorante fai da te per profumare e rinfrescare piumoni e cuscini!

Con bicarbonato

Ci sono più ingredienti naturali che possiamo utilizzare per realizzare il deodorante fai da te in grado di profumare i piumoni e i cuscini. Tra questi, ricorre il bicarbonato di sodio, il quale è noto proprio per la sua capacità di neutralizzare i cattivi odori. Munitevi, quindi, di:

  • 500 ml di acqua distillata
  • 2 cucchiai di bicarbonato di sodio
  • 25 gocce di olio essenziale che preferite

Iniziate con il versare il bicarbonato di sodio in una ciotola contenente l’acqua e aggiungete, poi, le gocce di olio essenziale dalla fragranza che più vi piace. Vi consigliamo di prediligere l’olio essenziale alla lavanda così da favorire anche il sonno o il Tea tree Oil, il quale vanta proprietà antibatteriche e antiodoranti. 

Mescolate, quindi, tutti gli ingredienti e travasate la miscela così ottenuta in un flacone spray. Dopodiché, agitatelo energicamente e vaporizzatela sul piumone e sui cuscini e lasciate asciugare: e che profumo!

Oltre a profumare e a rinfrescare il vostro cuscino e piumone, avrete portato una ventata di buon odore in tutta la vostra stanza! Come se non bastasse, questo deodorante può essere usato anche sui divani e sulle tende!

N.B Vi consigliamo sempre di agitare energicamente il flacone per mescolare ulteriormente gli ingredienti. Vi consigliamo di non spruzzare una quantità eccessiva e non mettere il vaporizzatore troppo vicino altrimenti i cuscini e i piumoni potrebbero bagnarsi.

Con aceto

Un altro deodorante per cuscini e piumoni può essere realizzato avendo come ingrediente base l’aceto, il quale, come il bicarbonato è in grado di neutralizzare in maniera veloce i cattivi odori. Vi ricordiamo, infatti, che è utilizzato anche per rimuovere la puzza di umidità dal bucato!

Tutto ciò che vi occorre sarà:

  • 500 ml di acqua distillata
  • 100 ml di aceto di vino
  • 4 cucchiai di vodka
  • 1 cucchiaio di bicarbonato
  • 20 gocce di olio essenziali che più preferite.

In un flacone con spray, versate, quindi, l’acqua distillata, l’aceto di vino e la vodka e agitate il tutto energicamente. Dopodiché, aggiungete il bicarbonato e le gocce di olio essenziale che avete scelto e il vostro deodorante è pronto per l’uso! Vi basterà vaporizzare e i vostri piumoni e cuscini vi sembreranno profumati come appena lavati! Questo rimedio, inoltre, è indicato anche per togliere la puzza di chiuso che spesso troviamo sui piumoni!

N.B Questo deodorante può essere utilizzato anche sugli indumenti, ma vi consigliamo di accertarvi sempre che non siano troppo delicati o pregiati. In questo caso, è preferibile evitare.

Con acido citrico

Infine, vediamo come realizzare un ultimo deodorante fai da te con acido citrico, un ingrediente più ecologico dell’aceto, pur vantando la sua stessa efficacia. In un flacone contenente un litro d’acqua distillata, versate circa 150 grammi di acido citrico in polvere e fatelo sciogliere.

Dopodiché, aggiungete 15 gocce di olio essenziale agli agrumi per conferire un profumo di fresco e travasate il tutto in un vaporizzatore. Infine, non vi resta che spruzzare il tutto sui vostri cuscini e piumoni e un buon profumo investirà tutta la stanza!

Inoltre, l’acido citrico può essere utilizzato anche come ammorbidente ecologico in grado di rendere il vostro bucato morbido come non mai!

Avvertenze

Vi consigliamo di evitare l’utilizzo dei deodoranti su alcuni tessuti molto delicati e molto pregiati. Fate sempre prima una prova su una parte di tessuto piccola e nascosta, in modo da assicurarvi che lo spray non lasci macchie.

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.