Come fare i fogli di sapone fatti in casa

2303
fogli_di_sapone_fatti_in_casa

Lavarsi le mani è un gesto semplice e quotidiano, ma a volte dimentichiamo quanto sia importante.

Lavare più volte le mani nell’arco della giornata (soprattutto prima di cucinare, mangiare, se indossiamo le lenti a contatto, in caso di raffreddore) è sinonimo di corretta igiene. In questo modo diminuiamo il rischio di contagio di malattie e la proliferazione dei germi.

Può essere importante quindi avere del sapone sempre con sé, soprattutto fuori casa e nei bagni pubblici, che non sempre si trova.

Quindi oggi vogliamo proporvi pochi semplici passaggi per realizzare dei fogli di sapone fatti in casa. È facile, economico e divertente.

Occorrente

  • Fogli di carta forno (esistono in commercio dei tipi di carta forno biodegradabile)
  • Sapone per le mani o bagnoschiuma biologico
  • Una teglia da forno
  • Una scatolina di latta (tipo portacaramelle)
  • Forbici
  • Pennello a setole larghe (anche quello in silicone da cucina va bene)

Procedimento

Per prima cosa, posizionate un foglio di carta forno delle dimensioni dell’interno della teglia, in modo da poterla comodamente inserire.

come_preparare_fogli_di_sapone_1

Prendete il vostro sapone bio e mettetene una modesta quantità al centro del foglio. Potete acquistare il sapone nei negozi di articoli bio o utilizzare del sapone liquido fatto in casa.

Con il pennello, stendere tutto il sapone fino a coprire l’intero foglio.

come_preparare_fogli_di_sapone_2
Il sapone bio che ho utilizzato io è trasparente.

Dopo questo passaggio, occorre far asciugare il foglio di sapone. Può volerci qualche ora nelle giornate soleggiate o anche un’intera giornata. Potete pensare di farlo asciugare all’esterno per fare prima.

come_preparare_fogli_di_sapone_3

Una volta che il foglio è completamente asciutto, tagliatelo in rettangoli non molto piccoli (che possono ricoprire il palmo della mano).

A questo punto, potete riporre i vostri fogli in una scatolina. Potete utilizzarne una in latta, per esempio quella delle caramelle. In questo modo potrete portarlo sempre con voi in borsa o addirittura in tasca.

come_preparare_fogli_di_sapone_4
A casa mia ho trovato un porta-carte di latta.. e ho usato quello!

Se non avete la scatola porta-caramelle, potete provare un altro trucchetto. Avete presente le chiusure salva-freschezza delle salviette? Potreste creare un cofanetto fai da te ed estrarre i fogli di volta in volta.

N.B. Per rendere la scatola più carina, potete rivestirla di carta da regalo della fantasia che preferite. In questo modo l’avrete personalizzata in ogni suo aspetto.

Non vi resta che lavarvi le mani non appena ne avrete l’occasione! Se siete appassionati di sapone biologico in generale, potreste provare a farlo direttamente a casa vostra!

Giuliana Mele
Laureata in Lingue, Lettere e Culture comparate presso l’Università degli studi di Napoli “L’Orientale”. Con la danza nel cuore e nell’anima, resto affascinata da ogni forma d’arte. Divoratrice di libri e musica e da sempre appassionata di benessere, cosmetica bio e rimedi naturali.