In Estate puoi profumare la Casa di Menta e Rosmarino con questo piccolo Trucchetto

649
profumare-con-menta

Una delle cose che si vogliono tenere sempre sotto controllo è il profumo che la casa emana!

A tal proposito ci si equipaggia di profumatori naturali, deodoranti per ambienti e tutto quello che riguarda questo mondo.

Spesso però ci scordiamo proprio delle cose che abbiamo sempre sotto il nostro naso e che possono dare un grande aiuto!

Vediamo insieme come fare il profumatore alla menta e al rosmarino per rinfrescare la casa!

Ingredienti

Per prima cosa scopriamo quali sono gli ingredienti indicati per questo rimedio efficace e veloce!

Nel dettaglio avrete bisogno di:

  • 4 foglie di menta
  • 1 manciata di foglie di rosmarino o un rametto
  • acqua
  • 1 pentolino
  • 1 vaporizzatore spray
  • 5 gocce di olio essenziale alla menta (facoltativo)

Questo è l’occorrente necessario per avere a portata di mano uno dei trucchetti più utili che possiate avere in casa.

L’unione degli aromi della menta e del rosmarino rappresenta una combinazione perfetta per dare sollievo e freschezza nelle proprie camere.

Inoltre entrambi gli ingredienti hanno la capacità di allontanare alcuni tipi di insetti, come le fastidiose zanzare!

L’olio essenziale è al solo scopo di rafforzare il profumo, ma potete anche ometterlo nel caso in cui non ne disponiate in casa.

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Procedimento

Passiamo subito al procedimento!

Dovrete anzitutto mettere l’acqua in un pentolino e aggiungere poi le foglie di menta e rosmarino.

Accendete il fuoco e fate riscaldare finché non arriva ad ebollizione, poi spegnete e mettete il coperchio sopra.

Lasciate così per qualche ora in modo che l’acqua possa assorbire per bene tutti gli aromi, poi filtrate il composto e versatelo in un vaporizzatore con l’aiuto di un imbuto.

N.B. Se usate l’olio essenziale, versate le gocce nella fase finale e non nel pentolino, altrimenti l’intensità dell’odore unito al bollore potrebbe disturbare.

Modalità d’uso

Ora vediamo qual è la modalità d’uso di questo trucchetto!

Quello che vi consiglio è di vaporizzarlo in tutta la casa nelle ore più calde della giornata e prima di andare a dormire, così da predisporre la stanza alla freschezza.

Può aiutare anche spruzzarne una buona quantità fuori al balcone per allontanare le zanzare e altri animaletti che in estate non mancano mai di farci visita.

Un metodo alternativo a quello del vaporizzatore è lasciare il composto nel pentolino e posizionarlo nelle stanze della casa che desiderate profumare.

Altri metodi per profumare

Oltre quello appena descritto ci sono anche altri metodi per profumare la casa, scopriamone insieme alcuni:

  • Agrumi: un infuso di arance e limoni è quello che ci vuole soprattutto in estate! Dovrete soltanto portare ad infusione delle fette di limone ed arancia e lasciare il composto nelle aree che desiderate profumare o mettere tutto in un vaporizzatore.
  • Limone e chiodi di garofano: una manciata di chiodi e un limone tagliato a fette basteranno per creare l’infuso perfetto da sfruttare nelle camere da profumare.
  • Lavanda: se avete dei fiori di lavanda essiccati, metteteli in un sacchettino da lasciare nelle stanze oppure procedete sempre con l’infuso ed ecco fatto!

Avvertenze

Vi ricordo di non usare gli ingredienti riportati in caso di allergia o ipersensibilità.