Metti queste Foglioline in un Sacchetto per Profumare tutti i Cassetti

281
sacchetto-profumato-cassetti

Non sempre l’interno dei nostri mobili e cassetti ha un buon odore. La puzza di chiuso, di umidità o semplicemente l’odore del legno possono essere fastidiosi o addirittura insopportabili.

C’è chi svuota e pulisce i cassetti, ma si ritrova dopo pochi giorni con lo stesso problema senza riuscire a capire come fare per risolvere.

Esiste, però, un trucchetto segreto per profumarli in modo duraturo. Basta mettere alcune foglioline in un sacchetto e riporlo in un angolino.

Curiosi di sapere come fare? Scopriamolo insieme.

Raccolta dei rametti

Innanzitutto, dovete raccogliere delle foglioline adatte. Iniziate scegliendo dei rametti di rosmarino.

Questa piantina aromatica, molto semplice da coltivare, è una pianta perenne che, quindi, produce sempre foglioline, anche in inverno.

Tagliate dei rametti dritti e della stessa lunghezza.

N.B: quando staccate rametti con delle forbici o delle cesoie, fate massima attenzione a non tagliarvi.

Inoltre, potete utilizzare i rametti di rosmarino per profumare anche le vostra cucina.

Essiccamento

A questo punto, dovete far essiccare i rametti con tutte le foglioline. Potete farlo precedendo in due modi diversi.

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Il primo è quello di appendere i rametti a un filo in un luogo riparato e asciutto. Non teneteli alla luce diretta del sole che potrebbe scurire le foglie più delicate.

Ogni 2-3 giorni, girate i rametti. Dopo due settimane, il processo di essiccamento sarà completato.

Il secondo metodo consiste nel procedere utilizzando un forno. Preriscaldate il forno a 60 °C, mettere i rametti su una teglia e lasciateli in forno per 2-3 ore.

Ora, potete staccare le singole foglioline.

Mettete nei cassetti

Ora, dovete semplicemente mettere le foglioline in sacchetti di nylon o altro tessuto. Scegliete sacchetti per lo più piccoli, di 10-15 cm di altezza, e chiudeteli bene alla sommità con un nastrino.

Mettete ogni sacchetto in un angolo di un cassetto o un mobile e… il risultato sarà sorpendente!

Il profumo del rosmarino, infatti, è delicato ma persistente. Di conseguenza, riempirà i vostri cassetti senza che l’odore diventi troppo fastidioso.

Inoltre, il rosmarino assorbe l’umidità, riducendo il rischio che si formino muffe. Inoltre, se lo mettete nel cassetto delle lenzuola, le impregnerà del suo profumo che favorisce il sonno e il rilassamento.

Attenzione: il rosmarino non sostituisce i deumidificatori nella lotta alle muffe, ma rappresenta semplicemente un aiuto. In caso di presenza di muffe, rivolgetevi a un professionista.

Se, invece, volete profumare i vestiti nei cassetti, potete seguire questi utilissimi consigli.

Foglie di altre piantine

Se non avete una pianta di rosmarino sul vostro balcone o nel vostro giardino, niente paura! Esistono molte altre piante che possono offrirvi un’alternativa con le loro foglioline profumate.

Salvia

Anche la salvia è una pianta aromatica perenne le cui foglie hanno un bellissimo odore. Potete acquistare foglioline già essiccate, che si usano nella preparazione di alcune pietanze, oppure essiccarle voi in forno.

Seguite lo stesso procedimento che avete seguito per il rosmarino ma tenendole in forno per meno tempo (circa un’ora).

N.B: se volete profumare tutta casa con delle foglie di salvia, seguite questo procedimento.

Alloro

Questa piantina che, nella mitologia greca era sacra ad Apollo, ha foglie dal profumo deciso, ottimo per profumare i mobili della cucina o i cassetti con la vostra biancheria.

Anche in questo caso, dovete prima essiccare le foglie, mettendole semplicemente in un luogo fresco e buio per qualche giorno.

Sbriciolate poi le foglie in pezzettini più piccoli e metteteli in un sacchetto da riporre in quei luoghi che volete rendere super profumati!

Le foglioline d’alloro possono essere usate anche in questi altri modi!

Da sempre sono appassionato di prodotti biologici, del loro utilizzo e di tutto quello che è benessere. Credo che la parola "ecologia" sia sinonimo della parola "futuro".