Come fare lo Spray Acchiappapolvere facile e che profuma i Mobili?

405
spray-acchiappapolvere

Se c’è una cosa che troviamo in casa spesso e volentieri e alla quale non possiamo proprio sfuggire, quella è la polvere!

Anche tenendo chiusa la casa per giorni, la troveremmo sempre ovunque! Proprio a causa della polvere nelle pulizie straordinarie si spostano mobili e letti!

Un modo molto efficace per liberarsene risiede nell’usare un piumino o dei panni appositi, ma spesso questo non è abbastanza.

C’è bisogno, infatti, di un metodo che possa rimuoverla velocemente e che possa aiutare anche per la pulizia di ogni giorno!

Oggi vedremo insieme come fare lo spray acchiappapolvere facile e fai da te!

Preparazione

Iniziamo dalla preparazione, occorrono pochi elementi che potete reperire facilmente o che sicuramente avrete in casa, vi assicuro che sarà semplicissimo!

Ingredienti

Gli ingredienti sono la prima cosa da procurare, in modo da tenere tutto pronto!

  • 2 cucchiai di sapone di Marsiglia (sarebbe preferibile quello liquido, altrimenti usate la stessa quantità in scaglie)
  • 250 ml d’acqua (preferibilmente demineralizzata)
  • 1 cucchiaino di olio extravergine
  • 5 gocce di olio essenziale agli agrumi che preferite
  • Un flacone spray

Ecco fatto, questi saranno gli ingredienti necessari!

Le gocce di olio essenziale sono facoltative, ma contribuiscono a lasciare un buon odore in casa dando quel tocco dalla fragranza agrumata molto fresco e inebriante!

Il sapone di Marsiglia, invece, è quanto di più funzionale possiate usare non solo per mandare via la polvere, ma anche per creare una sorta di patina protettiva e prevenirla.

L’olio d’oliva, infine, sarà estremamente utile al fine di rendere le superfici brillanti e dare un tocco di pulito in più!

Procedimento

Vediamo adesso il procedimento, non preoccupatevi, i passaggi sono molto semplici!

Per prima cosa, se usate il sapone di Marsiglia solido, tagliate la quantità richiesta e ricavate delle scaglie sottili. Successivamente fate sciogliere a bagnomaria.

Appena avrete il sapone sarà liquido, aggiungete subito l’olio d’oliva in modo che non si possa solidificare di nuovo.

Versate poi nello stesso composto l’acqua e le gocce di olio essenziale mescolando per bene fino a rendere il tutto omogeneo.

Dovrete ottenere un’unica miscela liscia da versare infine nel flacone spray con l’aiuto di un imbuto.

E voilà, avete ottenuto l’antigoccia naturale!

Modalità d’uso

Ora passiamo alla modalità d’uso, ovvero ai vari trucchetti che potete usare con questo fantastico detergente naturale!

Potete usarla spruzzandola su un panno elettrostatico (questi potete crearli anche autonomamente se non li avete in casa), oppure su un piumino vaporizzando a distanza.

Gli ingredienti contenuti in questo composto sono idonei per qualsiasi superficie:

  • Sul legno: potete dire addio alla polvere sul legno in poco tempo, vaporizzate il composto sui mobili e passate un panno in microfibra o in lana inumiditi e strizzati per bene.
  • Sul marmo: sebbene sia un materiale molto delicato, l’antigoccia naturale può aiutarvi anche per questo tipo di superfici!
  • Sui vetri: anche i vetri possono beneficiare delle proprietà pulenti di questo prodotto ecologico! Dovrete spruzzare sul vetro, poi risciacquare e asciugare.
  • Su tutte le altre superfici (acciaio, ghisa, metallo e quant’altro): se avete termosifoni, mobili o altri elementi, vi basta prendere un panno e usare questo prodotto!

Un ultimo consiglio è controllare che non si siano stanziati degli ingredienti sul fondo del flacone spray, nel caso scuotete per bene prima di ogni utilizzo!

Avvertenze

Sebbene si tratti di ingredienti molto delicati e soprattutto naturali, vi consiglio sempre di provare lo spray prima su un angolino nascosto.