Come fare la Spugnetta saponata fai da te con Metodi Naturali!

293
spugnetta-saponata

L’uso dei metodi naturali nel tempo ci ha fatto rivalutare i prodotti industriali e ci ha fatto capire quanto invece possano essere efficaci dei metodi che non inquinano l’ambiente.

I detersivi chimici, infatti, non hanno molti ingredienti naturali e sono un inganno che a volte non funzionano nemmeno come dovrebbero.

Tra queste ci sono le cosiddette spugnette saponate che vengono adoperate maggiormente in cucina per sgrassare l’acciaio e le incrostazioni difficili.

Avete mai provato a farne una naturale con dei Trucchetti semplice e fai da te? Oggi vedremo insieme come fare la spugnetta saponata con metodi naturali!

Occorrente

Come ogni volta che si deve preparare qualcosa di naturale, c’è bisogno di procurarsi l’occorrente!

Ci vogliono pochi ingredienti che sicuramente avrete in casa!

  • Una spugna a retina o spugna normale con doppio lato
  • Una pallina di sapone giallo
  • Acqua

Avrete notato che il protagonista del nostro metodo è il sapone giallo! Le sue enormi potenzialità per la casa non sono nuove, infatti viene usato per tutto, dai fuochi della cucina alla pulizia del vetri!

Procedimento

Passiamo adesso al procedimento per avere la nostra spugnetta saponata personale e soprattutto naturale!

Il primo passaggio è inumidire leggermente la spugna a retina per rendere più fluido il passaggio del sapone.

Successivamente dovrete prendere la pallina di sapone e premerla nella spugna finché non si sarà assorbita completamente. Questo passaggio non richiederà molto tempo dato che il sapone giallo è a base di olio e subito penetrerà nella retina.

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Lasciate asciugare un per un po’ di tempo in modo che tutte le proprietà del sapone possano raggiungere la spugna.

Ecco fatto, avete la vostra spugna saponata!

Modalità d’uso

Una volta creato questo trucchetto semplicissimo, vediamo le sue modalità d’uso in casa!

  • Per le incrostazioni difficili: sebbene la retina graffia e non è un metodo molto delicato da usare sugli utensili della cucina, ci sono alcune incrostazioni che stentano ad andar via. Per cui potete inumidire la spugna e passarla sullo sporco finché non verrà via completamente!
  • Per i fuochi e i piattelli del piano cottura: diciamo la verità, se ci sono pezzi della cucina che ci impiegano tantissimo tempo per pulirli, quelli sono i fuochi e i piattelli! Ebbene vedrete che con la spugnetta saponata potrete risolvere il problema in poco tempo e dopo saranno super puliti e brillanti, torneranno come nuovi!
  • Per le griglie sporche: oltre ai fuochi e i piattelli, anche le griglie che si trovano sul piano cottura sono spesso soggette ad incrostazione e sporco ostinato. Per tale motivo potete lavarle con la spugnetta che avete preparato e addio macchie!
  • Per il forno: un altro elemento in cucina che vorremmo sempre evitare in fatto di pulizia è il forno! Per farlo tornare come nuovo, potete usare semplicemente questa spugna! Tenete a mente, però, che parliamo sempre di casi di sporco molto incrostato, altrimenti rischiate di graffiare il materiale.

Avvertenze

Vi ricordo di usare la spugna con cautela e solo in caso di sporco ostinato per non danneggiare o graffiare in alcun modo le superfici.