Come ridare lucentezza alle Pentole di Alluminio con questo Rimedio naturale

175
lucidare-pentole-alluminio-rimedi-maturali

Tra gli strumenti di cui ci serviamo in cucina ci sono le pentole in alluminio, le quali sono le più gettonate, perché molto resistenti e scelte, quindi, già a partire dalle nostre nonne.

L’unica pecca, però, è che questo materiale è tendente all’ossidazione con il passare del tempo e, perciò, non di rado troviamo macchie nere che rendono queste pentole vecchie e usurate.

Ma sapete che è possibile ridare lucentezza alle pentole di alluminio con questo metodo fai da te? Ebbene sì, vediamolo insieme!

Sapone di Marsiglia

Quando si parla di ingredienti casalinghi molto delicati in grado di pulire le più svariate superfici e materiali senza danneggiarli, non si può non menzionare il sapone di Marsiglia, il quale vanta proprietà pulenti, sgrassanti e smacchianti.

In questo caso, quindi, vi basterà aggiungere alcune scaglie di sapone di Marsiglia in una bacinella contenente acqua calda e mettere, poi, le pentole in ammollo per circa mezz’oretta.

Dopodiché, servitevi di una spugnetta per strofinare sulle pentole, concentrandovi soprattutto sulle macchie nere e, infine, risciacquate: e che brillantezza!

Sapone giallo

Non solo il sapone di Marsiglia, però, è noto per il suo essere neutro e delicato, in quanto anche il sapone giallo vanta un forte potere detergentesgrassante e pulente che può essere sfruttato sulle pentole in alluminio per conferirgli lucentezza.

Prendete, quindi, un panetto di questo sapone, ricavate un pezzetto e lavoratelo con le mani fino ad ottenere una pallina. Dopodiché strofinatela direttamente sulla macchia di ossidazione e lasciate agire per un po’. Infine, risciacquate accuratamente fino ad eliminare tutta la schiuma in eccesso.

In alternativa, è possibile anche versare qualche pallina di questo sapone in una bacinella contenente acqua e mettere, poi, in ammollo la pentola all’interno della bacinella: le vostre pentole sembreranno come nuove!

Il sapone giallo, inoltre, aiuterà non solo a lucidare ma anche a sgrassare a fondo! Non a caso, infatti, è utilizzato per pulire a fondo l’angolo cottura!

Aceto

Quando si parla di ingredienti in grado di lucidare e conferire brillantezza alle superfici, non si può non considerare l’aceto, un ingrediente utilizzato anche per rendere lucido l’acciaio del piano cottura!

Vi basterà, quindi, vaporizzare l’aceto sulle pentole e fare agire per un po’ di tempo. Dopodiché, servendovi di una spazzola dalle setole morbide, strofinate delicatamente e risciacquate: le macchie nere sulle vostre pentole di alluminio saranno solo un brutto ricordo!

N.B Vi consigliamo di non esagerare con l’utilizzo dell’aceto perché la natura acida di questo prodotto potrebbe, a lungo, corrodere questo metallo.

Limone

Come l’aceto, anche il limone è considerato un lucidante naturale in grado di conferire brillantezza a varie superfici. Come se non bastasse, poi, ha anche proprietà sgrassanti, pulenti e, soprattutto, vanta un odore inebriante efficace anche per rimuovere i cattivi odori in bagno!

Mettete, quindi, in ammollo la pentola per qualche ora in una bacinella contenente acqua molto calda e il succo di un limone, dopodiché, strofinate con una spazzolina dalle setole morbide: vedrete che la patina nera verrà via velocemente!

N.B Come l’aceto, anche in questo caso, vi consigliamo di non esagerare con il suo utilizzo e di non strofinare molto perché potrebbe corrodere il metallo.

Latte

Avreste mai detto che il latte sarebbe potuto venire in vostro soccorso per rimuovere l’ossidazione dalle vostre pentole in alluminio? Ebbene sì! Grazie, infatti, alle sue proprietà pulenti e sbiancanti, è una manna dal cielo anche per sbiancare il bucato!

Vi basterà, quindi, versare e portare ad ebollizione un po’ di latte nella pentola da pulire e lucidare. Dopodiché, una volta raffreddato il latte, lavate la pentola strofinando con una spugnetta e risciacquate: sarà brillante come non mai!

Cose da non fare

Oltre però agli ingredienti da utilizzare per rimuovere le macchie nere dalle vostre pentole in alluminio, è importante anche seguire alcuni accorgimenti al fine di non rovinarle.

È bene, infatti, pulirle di tanto in tanto evitando così di far “fissare” le macchie nere e di rendere più difficile la loro rimozione. Inoltre, vi consigliamo di non utilizzare mai la retina o la spugnetta abrasiva, perché finirebbero per rimuovere il rivestimento della pentola.

Infine, è raccomandabile non mettere le pentole in alluminio nella lavastoviglie perché il lavaggio in questo elettrodomestico potrebbe causare patine nere.

Avvertenze

Consigliamo di provare i rimedi indicati prima in angoli non visibili per non rischiare di danneggiare le pentole.

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.