Tutti i consigli per non far germogliare le tue patate!

1250
come-non-far-germogliare-patate

Hai voglia di patatine fritte, prendi la cassetta delle patate e… le trovi germogliate!

Che dispiacere!

A tutte sarà capitato, almeno una volta, di trovare patate germogliate e di averle gettate direttamente via, rinunciando, così, a un peccato di gola.

Quando le patate sono lasciate a lungo in luoghi caldi, umidi o esposti alla luce, infatti, iniziano a presentare sulla superficie alcuni “occhi bianchi”.

Il problema, però, è che i germogli sono ricchi di solanina, una sostanza che potrebbe dannosa per la nostra salute se ingerita in grosse quantità.

Per questo, oggi vedremo insieme perché questo succede e alcuni trucchetti per evitare che germoglino.

Non dovrete mai più gettare via il vostro ortaggio preferito!

N.B Vi consigliamo di buttare via le patate verdi o quelle che presentano troppi germogli.

Perché germogliano

Le patate germogliano quando non vengono conservate correttamente.

Questo ortaggio tanto amato anche dai bambini, infatti, dovrebbe essere conservato in una cantina o in un luogo abbastanza freddo, lontano dalla luce solare.

Il caldo, l’umidità e la luce, infatti, sono dei fattori scatenanti per la formazione dei germogli. È importante, quindi, che scegliate sempre un luogo al riparo dalla luce e abbastanza fresco.

Perché non utilizzare patate germogliate?

Le patate, come i pomodori e le melanzane, contengono la solanina, una sostanza tossica che è prodotta da questi ortaggi per difendersi dai parassiti.

Insomma, la solanina può essere considerata come un pesticida naturale.

I germogli contengono una maggiore quantità di questa sostanza e il suo ingerimento, perciò, potrebbe provocare vomito, nausea, tachicardia e mal di testa.

Per questo, è sempre bene evitare di mangiare patate germogliate.

Come evitare la formazione di germogli

Una volta visto perché le patate germogliano e perché non mangiare patate germogliate, vediamo insieme come evitare questo fenomeno.

Ci sono, infatti, vari accorgimenti che potete seguire per non gettare mai più via patate appena comprate!

Dividerle in base allo stato

Innanzitutto, è sempre bene suddividere le patate in base al loro stato così da evitare che quelle in cattivo stato possano contaminare quelle più buone.

È consigliabile dividere sempre le patate “ammaccate” da tutte le altre perché tenderanno a germogliare prima.

Inoltre, vi raccomandiamo di buttare via quelle marce così da non farle entrare in contatto con le altre.

Conservarle in modo giusto!

Come abbiamo già detto, le patate tendono a germogliare se esposte alla luce, all’umidità e al calore.

È necessario, quindi, che le conserviate in un luogo freddo al buio, lontano dalla luce o dall’umidità. Potete, per esempio, conservarle in cantina.

Lasciatele, poi, sempre nei sacchi a rete e non le chiudete mai nei contenitori ermetici o nei sacchetti di plastica.

In alternativa, potete conservarle in un sacchetto di carta o di stoffa, che sono materiali più traspiranti.

Insomma, ricordatevi sempre che le patate hanno bisogno di aria!

Non metterle in frigo

Sebbene le patate abbiano bisogno di essere conservate in luoghi freddi, è bene non metterle mai in frigorifero.

La temperatura ottimale per la loro conservazione, infatti, oscilla tra i 2 e i 4 gradi.

Il frigorifero, invece, raggiunge temperature più basse che potrebbero far andare “a male” questi tuberi.

Mai lavarle prima di conservarle

Niente è più sbagliato di lavare le patate prima di conservarle.

La patata inumidita, infatti, può sviluppare agenti che la portano a marcire più velocemente. Una volta tagliate, inoltre, devono essere consumate il prima possibile e non devono essere lasciate all’aria.

Trucchetto delle mele

Infine, vediamo un altro trucchetto in grado di non far spuntare i germogli sulle nostre patate.

Questo vecchio rimedio della nonna è molto semplice da provare perché prevede l’utilizzo solo di un paio di mele.

Aggiungete, quindi, nella cassetta o nel sacchetto delle patate un paio di mele al centro e il gioco è fatto!

Questo frutto, infatti, rilascia l’etilene, un gas naturale che inibisce la germogliazione delle patate.

Se seguirete questi accorgimenti…non dovrete mai più rinunciare a un buon piatto di patatine!

Avvertenze

Evitate l’utilizzo o l’assunzione di patate ammuffita o marce perché potrebbero essere dannosa per la vostra salute.

Altri suggerimenti per la conservazione dei cibi!

Se volete altri consigli su come conservare e mantenere il cibo, non potete perdervi:

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.