Metti questo Rimedio sul Tappetto per profumare tutta la casa in poco tempo

616
profumare-casa-tappeto

Quante ne abbiamo provate per profumare la casa? Vediamo ogni giorno un’infinità di rimedi e trucchetti per farci entrare in un ambiente che ci avvolge con il suo inebriante profumo!

Tra deumidificatore e sacchetti profumati, infusi aromatizzati e oli essenziali, la nostra casa può prendere l’odore che più preferiamo e in tanti modi diversi.

Ebbene, oggi vi dirò un altro rimedio che vi può tornare molto utile nel caso in cui abbiate i tappeti in casa!

Vediamo tutti i passaggi necessari per profumare la casa con un tappeto!

Prima di iniziare

Prima di iniziare è bene sapere che per usare questo metodo bisogna avere un tappeto super pulito, per cui vediamo i passaggi necessari al fine di averlo pronto e profumarlo!

Togliere la polvere

Un tappeto non potrà avere la funzione di profumare la casa se per prima cosa non lo si pulisce bene.

Se spruzzate qualsiasi profumo su un tappeto o in generale su un tessuto sporco, questo anziché profumare, tenderà a puzzare ancora di più!

Ebbene, rimuovete la polvere con un aspirapolvere, con una spazzola dalle setole dure o in altri modi che preferite.

Nel caso in cui sia passato troppo tempo dall’ultima pulizia dei vostri tappeti, vi consiglio anche di spargere su tutta la sua superficie una bella manciata di bicarbonato di sodio.

Quest’ingrediente ha un’azione antibatterica e pulente, sarà molto indicato per dire addio allo sporco sul tappeto!

Se lo volete lavare a secco, lasciate il bicarbonato in posa per qualche ora, dopodiché aspiratelo.

Nel caso in cui il tappeto si sia annerito o presenta delle macchie, potete usare un po’ d’acqua e strofinare sul tappeto con una spazzola.

Lasciate asciugare per bene e vedrete che ottimo risultato!

Addio ai cattivi odori

Il bicarbonato in sé ha già un’azione mangia-odori, ma potrebbe essere necessario potenziare questo passaggio dicendo definitivamente addio ai cattivi odori.

Il procedimento è molto semplice, dovrete preparare una miscela riempiendo un contenitore spray per metà con acqua calda, riempite il resto con aceto bianco d’alcol e il succo di due limoni.

Vaporizzate il composto sul tappeto e lasciate che ne catturi tutto l’odore. Sia l’aceto che il limone, infatti, sono molto efficaci quando si tratta di liberarsi di puzze sgradevoli, anche quando si trovano in frigo o in cucina.

Per un profumo unico

Una volta prese le giuste precauzioni togliendo la polvere ed eliminando i cattivi odori, è arrivato il momento di capire come spargere un profumo unico!

Oli essenziali

Gli oli essenziali sono usati tante volte per profumare qualsiasi cosa, dal bucato ai pavimenti e la loro efficacia vi sorprenderà anche con i tappeti!

Tutto quello che dovrete fare è servirvi sempre di un vaporizzatore spray, riempitelo d’acqua e versate all’interno 5 o 6 gocce dell’olio essenziale che preferite.

Se avete degli animali in casa vi consiglio degli oli essenziali agli agrumi in modo che possano mangiare l’odore che rilasciano gli animali.

Nel caso in cui cerchiate qualcosa di rilassante, magari per la camera in cui dormite, potete usare l’olio essenziale di lavanda, che ha moltissime proprietà benefiche.

Bene, una volta che avete scelto la fragranza e l’avete inserita nel contenitore spray, non vi resta che vaporizzarla su tutto il tappeto.

Vedrete che mano mano che l’acqua profumata evaporerà dal tappeto, profumerà tutta la casa!

Questo rimedio è estremamente efficace in inverno perché se accendete i termosifoni, il calore che viene dal tappeto salià e spargerà il profumo dappertutto!

Bicarbonato

Non c’è rimedio migliore del Bicarbonato! Ha con sé tutte le giuste proprietà: è antiodore, detergente e limita la proliferazione degli acari della polvere.

Utilizzarlo sui tappeti ci aiuta a pulirli, ma allo stesso tempo evitare i cattivi odori. Ma per profumare tutta la casa abbiamo bisogno di una combinazione semplicissima: una tazza di bicarbonato con 7-8 gocce di olio essenziali a scelta.

Cospargiamo il tutto sul tappeto lasciando agire, cosicché il tessuto riesca ad assorbirne le proprietà e il profumo. Poi non ci resta che passare l’aspirapolvere (come facciamo per la pulizia). La presenza degli oli essenziali ci permetterà di cospargere la fragranza in tutta la stanza.

Borotalco

Chi non ama il meraviglioso profumo del borotalco?

Oltre al suo odore, il borotalco può essere efficace anche per pulire e lucidare i vetri. Dal momento che è molto delicato, perché non usarlo per profumare i tappeti?

Bene, per usare questo trucchetto, dovrete spargere sul tappeto qualche manciata di borotalco. Ricordate di non utilizzare delle quantità eccessive.

Lasciate la polvere in posa sul tappeto per qualche minuto, tempo in cui già noterete un profumo bellissimo in casa. Successivamente aspirate il tutto con l’aspirapolvere ed ecco fatto!

Questo metodo è molto interessante perché ha una duplice funzionalità perché sparge l’odore in casa sia attraverso il tappeto, sia attraverso l’aspirapolvere che, dopo aver aspirato il borotalco, profumerà l’ambiente quando la passerete successivamente!

Usate il rimedio del borotalco per i tappeti molto chiari. Inoltre si consiglia di utilizzarlo sporadicamente per non inalare le polveri del talco. Può essere considerato un “trucchetto di emergenza”.

Avvertenze

Leggete sempre le indicazioni di lavaggio del tappeto al fine di non danneggiarlo.