Metti un po’di Borotalco nell’Aspirapolvere per profumare tutta la casa!

359
borotalco-aspirapolvere

Alzi la mano chi non ama l’odore del borotalco!

Credo che non ci siano tante persone a non amarlo, dato che fin da piccoli veniamo a contatto con il profumo inebriante di questa polvere, per non parlare di quanto ammorbidisce la pelle!

Tuttavia, anche se fantastico, sapremo bene che il borotalco va messo davvero a piccole dosi, almeno sul corpo. Avete mai provato, però, ad usarlo in altri modi?

Nell’aspirapolvere ad esempio! Ebbene sì, immaginate di ottenere l’odore di quest’elemento in ogni vostra stanza, sarebbe stupendo, no?

Potete farlo in pochissimi e semplici passaggi! Vi dirò subito come fare, basta mettere un po’ di borotalco nell’aspirapolvere per profumare tutta la casa!

N.B. Prima di procedere con il rimedio suggerito, è importante consultare le indicazioni di produzione dell’aspirapolvere, assicurandosi che il corpo macchina e il filtro possa tollerarlo.

Come fare?

Iniziamo a capire come fare per usare questo trucchetto!

Per prima cosa, dovrete scegliere il tipo di talco che amate di più, infatti anche se l’odore è piuttosto uguale per tutti, ci possono essere delle varianti. Dunque vi consiglio di usare stesso quello che avete in casa, anche perché ne basterà davvero una quantità minima.

Procedete, quindi, mettendo per terra 1 cucchiaio e mezzo di borotalco, dopodiché assorbitelo tutto con l’aspirapolvere passandolo più volte sulla zona dove avete messo la polvere perché potrebbe restare attaccata sul pavimento.

Se vedete che una parte non viene aspirata, toglietela con uno straccio inumidito d’acqua.

Ricordate che se avete una casa più grande della media, potete anche mettere 2 cucchiai di borotalco, in modo che l’odore non sfumi subito!

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Una volta compiuti questi passaggi, vi basterà passare l’aspirapolvere e la casa profumerà di buono!

Ora abbiamo un motivo in più per amare il borotalco! Questa polvere, infatti, come già saprete, veniva e viene ancora usata anche per togliere le macchie di unto o per avere vetri lucidi e splendenti!

Importante. Data la natura molto fine del talco in polvere, è consigliabile utilizzare sporadicamente questo metodo, per evitare di inalarne troppo le polveri. In alternativa, di seguito troverete altri metodi per profumare l’aspirapolvere.

Altri metodi per profumare l’aspirapolvere

Dal momento che il rimedio sopra descritto si può usare solo per i modelli che contengono il sacchetto, potete optare per gli oli essenziali che preferite nel caso in cui abbiate l’aspirapolvere ad acqua.

Vi basterà mettere 4 o 5 gocce di olio nel serbatoio e passare l’elettrodomestico in tutta la casa che verrà subito investita da un ottimo profumo! Io vi consiglio fragranze molto delicate e rilassanti come quella alla lavanda.

Ulteriori consigli, invece, per i modelli con il sacchetto sono:

  • Mettere un po’ di potpourri (quello che più vi piace) direttamente all’interno del sacchetto e lasciarlo finché non lo sostituite. Questo rimedio è molto utile per profumare la casa in autunno!
  • Se ne gradite l’odore anche quando preparate i dolci, un altro metodo molto interessane è aspirare un po’ di cannella con l’elettrodomestico e godervi il buon profumo in tutte le stanze mentre la passate.
  • Nel caso in cui volete scegliere scegliere la fragranza di un olio essenziale che avete in casa, ma non avere l’aspirapolvere con il serbatoio, non temete! Vi basterà versare 5 o 6 gocce di olio su un batuffolo d’ovatta o un disco di cotone e inserire all’interno del sacchetto. Il gioco è fatto!

Avvertenze

Usate sempre rimedi in base alla tipologia del vostro aspirapolvere. Vi consiglio, inoltre, di aspirare gli elementi indicati prima a quantità minime per assicurarvi di non portare alcun danno.