Profuma tutta la Cucina in due minuti con il Metodo della Padella

473
metodo-padella-profumare-cucina

La stanza più utilizzata della casa è, senz’ombra di dubbio, la cucina.

Fornelli e cibi, però, possono diffondere odori forti a volte fastidiosi, tanto che a volte pulire non è sufficiente a far tornare questa stanza profumata. Così, l’odore di spezie o frittura continua a infestare l’ambiente.

Esistono, tuttavia, alcuni trucchetti che ci possono permettere di profumare questa stanza in pochissimo tempo, in modo efficace e utilizzando pochissimi ingredienti.

Uno di questi è il metodo della padella. Vediamo, passo dopo passo, come fare per metterlo in pratica e tornare ad avere una cucina super profumata senza troppi sforzi!

Occorrente

Prima di iniziare, assicuratevi di avere tutto l’occorrente. Solitamente, si tratta di cose che già avete in casa e che, quindi, non dovrete uscire appositamente ad acquistare. Ecco di cosa si tratta:

  • una padella di piccole-medie dimensioni o, in alternativa, un tegamino
  • acqua
  • bicarbonato di sodio (2 cucchiaini)
  • un limone fresco
  • una boccettina di olio essenziale a vostra scelta

Procedimento

Una volta preparato tutto l’occorrente, è il momento di procedere. Vi occorreranno pochissimi minuti e la vostra cucina tornerà ad avere un bellissimo profumo.

Prendete la padella e riempitela con circa 2 bicchieri d’acqua o comunque con una quantità tale da riempirla per 1/3.

Spremeteci dentro il succo del limone fresco. Subito dopo, aggiungete 2 cucchiaini di bicarbonato di sodio e circa 8-9 gocce dell’olio essenziale. Scegliete quello che vi piace di più. I più adatti sono gli essenziali al profumo di lavanda, agrumi o menta.

A questo punto avete aggiunto tutti gli ingredienti. Non vi resta che portare a ebollizione e attendere 15/20 minuti: il profumo che si sprigionerà dalla padella riempirà tutta la cucina.

Fondamentale, inoltre, è l’efficacia del bicarbonato: mentre gli altri ingredienti servono a profumare la stanza, il bicarbonato evaporando elimina i cattivi odori che infestano la cucina.

Sapete che potete usare il bicarbonato per pulire altre parti della cucina? Ecco come.

Attenzione: quando mettete la pentola sul fuoco, tenetela fuori dalla portata dei bambini e tenete lontani oggetti o sostante infiammabili.

E per la puzza di fritto?

Questo metodo è valido per ogni tipo di puzza che può diffondersi in cucina. Se cercate, però, un rimedio specifico per eliminare la puzza di fritto, ecco quello che fa per voi.

Metodo del bicchiere

Dopo aver utilizzato i fornelli per friggere, prendete un bicchiere di aceto bianco e mettetelo al centro del piano cottura per una notte intera.

In questo lasso di tempo, l’aceto assorbirà l’odore e, al mattino, sarete sorpresi dal fatto che ogni puzza è ormai scomparsa!

Per completare la rimozione di ogni odore, pulite il piano cottura con un misto di acqua tiepida e aceto bianco, passandolo sulle superfici con una spugnetta morbida.

Se avete del tempo, potete dedicarvi anche alla lucidatura del piano cottura.

N.B: prima di utilizzare il prodotto su tutto il piano cottura, provatelo solo su una parte di esso in modo da verificare in anticipo se possa danneggiare i materiali.

Ricordate che l’aceto bianco è un alleato fedele in tutte le pulizie domestiche.

Arancia e cannella

Un segreto contro l’odore di frittura consiste anche nello sfruttare l’azione combinata dell’arancia e della cannella. Anche in questo caso, potete utilizzare come base proprio la vostra padella.

Riempitela d’acqua per 1/3 e portate a ebollizione prima di aggiungere qualche buccia d’arancia e una spolverata di cannella in polvere.

Bastano 15/20 minuti di ebollizione per far evaporare il composto: il vapore prodotto sarà super profumato, un odore dolce e forte allo stesso tempo e che coprirà la sgradevole puzza di frittura.

Un segreto per un’efficacia ancora maggiore? Aggiungete in padella anche dei chiodi di garofano, il cui odore intenso copre ogni puzza.

Se questi trucchetti non funzionano, potete provarne molti altri da noi testati e davvero super efficaci.

Attenzione: anche in questo caso, tenete il tutto fuori dalla portata dei bambini e prestate attenzione a tenere lontano dal fuoco eventuali sostanze infiammabili.

Da sempre sono appassionato di prodotti biologici, del loro utilizzo e di tutto quello che è benessere. Credo che la parola "ecologia" sia sinonimo della parola "futuro".