Come profumare a lungo i Panni dopo la Lavatrice con il Metodo dell’Asciugamano

166
trucco-asciugamano-bucato

Ogni giorno si cercano tanti modi diversi per profumare i panni in lavatrice in maniera efficace.

L’obiettivo e lasciare che quel buon odore duri per tanti giorni in modo da indossare panni che ci inebriano con la loro fragranza!

Un metodo che non tutti conoscono, ma che è estremamente efficace e veloce è quello dell’asciugamano.

Usarlo è semplicissimo! Vediamo insieme tutti i passaggi da fare!

Occorrente

La prima cosa da fare è procurarsi tutto l’occorrente necessario al fine di portare avanti il nostro trucchetto in maniera veloce ed efficace.

Nel dettaglio avrete bisogno di:

  • 1 asciugamano pulito
  • 1 panetto di sapone di Marsiglia

Ecco fatto! Questo è tutto quello che vi servirà per avere dei panni super profumati e anche bianchi e splendenti!

Il sapone di Marsiglia, infatti, rappresenta da sempre un ottimo rimedio della Nonna che veniva usato fin dai tempi antichi anche per togliere le macchie più ostinate.

Ad oggi tutti lo usano e nessuno può fare a meno di avere in casa almeno un panetto di sapone!

Per quanto riguarda l’asciugamano, naturalmente dovrete usarne una bianca in caso di bucato bianco o chiaro ed una scura per i colorati.

Procedimento

Preso tutto l’occorrente, andiamo a vedere subito il procedimento!

Dovrete prendere il vostro asciugamano e bagnarlo con acqua tiepida, dopodiché strizzatelo e mettetelo su un piano.

Stendetelo per bene, dopodiché strofinate energicamente il panetto di sapone di Marsiglia su tutto l’asciugamano, poi giratelo e fate la stessa cosa sul lato opposto.

A questo punto non vi resta che metterlo in lavatrice insieme al resto dei panni e avviare il lavaggio.

Il risultato sarà sorprendente e il profumo resterà a lungo sui panni per giorni e giorni.

N.B. Se volete usare questo rimedio, ma non gradite l’odore del sapone di Marsiglia, potete prendere una saponetta dalla composizione naturale ed ecologica.

Alternative per profumare

Una volta spiegato il nostro fantastico trucchetto, scopriamo insieme anche altri metodi per profumare!

Infatti il sapone di Marsiglia non è l’unico in grado di conferire un fantastico odore al bucato.

Di seguito, quindi, vi suggerisco dei metodi che possono aiutarvi e che potrete avere sempre a portata di mano!

Succo di limone

Il primo è proprio il succo di limone, un agrume fantastico e sempre più versatile!

Oltre a profumare, sbiancare e ammorbidire i panni, questo ha anche un buon impatto in lavatrice, infatti viene usato anche per fare dei lavaggi a vuoto.

Dunque tutto quello che dovrete fare è mettere 1 tazzina di succo di limone nella vaschetta dell’ammorbidente, se volete aggiungete anche delle gocce di olio essenziale sempre al limone così da potenziare il profumo.

Vedrete che fantastico risultato!

Oli essenziali

Una delle soluzioni più immediate, ma anche efficaci sono, naturalmente, gli oli essenziali!

Questi sono molto usati in lavatrice, soprattutto per fare dei detersivi o degli ammorbidenti naturali da usare per i panni.

Non dovrete far altro che mettere 1 cucchiaino di oli essenziali a vostra scelta nella vaschetta del detersivo ed ecco fatto!

Quando il bucato sarà finito, sentirete un profumo inebriante!

Bicarbonato di sodio

Infine vediamo un trucchetto che non è propriamente volto a profumare il bucato, ma a non avere cattivi odori!

Sebbene in lavatrice si facciano tutti i passaggi giusti per lavare e spargere un buon odore, accade molto spesso di sentire qualche puzza dopo il bucato, come quella di umido o di muffa.

Un po’ di bicarbonato di sodio ad ogni lavaggio è quanto occorre per non avere il problema della puzza poiché quest’ingrediente neutralizza gli odori in poco tempo.

Basterà mettere 1 misurino di prodotto direttamente nel cestello della lavatrice.

Avvertenze

Consigliamo di consultare sempre le etichette di lavaggio dei vestiti prima di usare questi metodi.