Non solo aceto e bicarbonato ecco il Trucco naturale per pulire Tutto il Bagno!

957
pulire-bagno-sale-cucina

Gli amanti dei rimedi naturali per la pulizia della casa sapranno bene che l’utilizzo del sale da cucina non si riduce soltanto alla preparazione di pietanze!

Questo magnifico ingrediente, infatti, possiede delle grandissime proprietà pulenti che possono essere d’aiuto anche in caso di sporco ostinato.

Spesso si vede la sua applicazione per l’acciaio, per i pavimenti o per il bucato, ma oggi ci occuperemo di una parte della casa che può beneficiare dei suoi punti di forza.

Vediamo insieme come pulire tutto il bagno usando il sale da cucina!

Prima di iniziare

Prima di iniziare è bene chiarire che il sale va usato per le pulizia solo ed esclusivamente se diluito in acqua.

Una sua applicazione al naturale con i granuli potrebbe danneggiare le superfici sulle quali lo usate perché potrbbe graffiarle irreversibilmente.

Per tale ragione in seguito saranno riportati metodi che ne prevedono la sua funzionalità come sorta di pasta omogenea con l’acqua oppure di soluzione.

Inoltre è opportuno e consigliabile provare i rimedi descritti prima su angolini nascosti delle varie aree del bagno così da assicurarsi che possano funzionare.

Addio calcare

La prima cosa che possiamo fare con il sale in bagno è dire addio al calcare!

Ebbene sì, quest’ingrediente così economico e semplice eguaglia senza alcuno sforzo tutti i milioni di anticalcare che si trovano sul mercato.

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Per usarlo non dovrete far altro che diluire 2 cucchiai di sale fino in 200 ml d’acqua, successivamente portate tutto in un flacone spray e vaporizzate abbondantemente sulle zone interessate.

Lasciate per 10 minuti, dopodiché passate una spugnetta e risciacquate per bene.

Per lucidare le ceramiche

Avete mai desiderato delle ceramiche super splendenti come se fossero nuove?

Con il sale questo desiderio diventa realtà in pochissimo tempo e senza sforzo, vi dirò subito in che modo!

Tutto quello che dovrete fare è spargere un po’ di sale (in questo caso senza diluire con acqua) nella tazza interna del WC, magari aggiungendo anche 2 cucchiai di bicarbonato di sodio.

Create poi una pasta densa diluendo 2 cucchiai di sale con quanto basta di acqua, dovrete ottenere la consistenza di un gel.

Mettete il tutto su una spugnetta e unite al detersivo che usate abitualmente, passate su tutte le ceramiche, risciacquate e godetevi il risultato.

Nella tazza del WC strofinate energicamente con uno scopino e poi tirate lo sciacquone, vedrete che saranno andati via anche eventuali aloni gialli.

Video Rubinetti

E non è di certo finita qui! Se volete delle alternative per pulire i rubinetti, abbiamo pensato un video ben dettagliato per voi:

Piastrelle come nuove

Se le piastrelle del bagno sono piene di calcare a causa dell’umidità o delle gocce d’acqua che provengono dalla doccia, il sale risolverà il problema!

Non dovrete far altro che creare la pasta densa di cui abbiamo parlato nel paragrafo precedente e usarla sulla spugna dalla parte non abrasiva.

Passate delicatamente su tutte le zone interessate, aspettate per un po’ di tempo e poi risciacquate togliendo eventuali residui.

Per i vetri della doccia

Anche i vetri della doccia spesso e volentieri fanno dei capricci in quanto il calcare incrostato proprio non vuole andar via!

Ora quindi vediamo un trucchetto che possa farli tornare a splendere come fossero appena comprati!

Dovrete sciogliere 2 cucchiai di sale in 300 ml d’acqua e aggiungere 1 bicchiere di aceto bianco d’alcol.

Mescolate tutti gli ingredienti insieme, versateli in un vaporizzatore e spruzzate abbondantemente sui vetri, dovrete lasciare in posa per una ventina di minuti.

Successivamente passate una spugna per lavare e risciacquate usando un tergivetro. Infine asciugate le restanti gocce d’acqua con un panno ed ecco fatto!

Per profumare

L’ultimo trucchetto che vedremo con il sale è per profumare il bagno!

Il sale non solo aiuta a spargere un magnifico profumo nell’ambiente, ma assorbe l’umidità in maniera naturale, per cui potrete servirvene totalmente.

Dovrete mettere 2 cucchiai di sale grosso in una ciotolina e versare poi 15 gocce di olio essenziale che preferite. Mescolate poi per qualche minuto in modo che l’olio si possa impregnare bene nel sale.

Mettete tutto in un vasetto a vostro piacimento e riponete in bagno, vedrete che profumo!

Avvertenze

Come accennato precedentemente, è consigliabile usare i rimedi descritti prima in un angolino nascosto.