Con questo Metodo fai da te puoi pulire tutto il Bagno senza fatica comprese le Piastrelle

1443
pulire-bagno-senza-fatica

Quando, tra le varie pulizie di casa, decidiamo di dedicarci in maniera più approfondita al bagno, andiamo subito incontro a lunghe ore di pulizia per renderlo come nuovo.

Naturalmente in questa zona ci sono vari tipi di sporco che si annidano, pensiamo al calcare, agli aloni gialli, alla muffa e quant’altro, va da sé che passa tanto tempo!

Ma non scoraggiatevi, ci sono possono essere degli accorgimenti che vi aiutano a ripristinare la lucentezza del bagno in men che non si dica e con rimedi efficaci e naturali.

Vediamo insieme un metodo con cui potete pulire tutto il bagno senza fatica!

Per i rubinetti

L’acciaio del bagno è quello maggiormente colpito dallo sporco in quanto sta a contatto costantemente con le mani e con l’acqua.

A tal proposito bisogna realizzare un prodotto che abbia un’immediata azione anticalcare e vi dirà subito come fare!

Dunque per i rubinetti e l’acciaio in generale, sciogliete 150 grammi di acido citrico in 1 litro d’acqua e, se volete, aggiungete 6 gocce di olio essenziale per profumare.

Vaporizzate il composto sull’acciaio, lasciate agire per un po’ di tempo, dopodiché andate a strofinare con una spugna e risciacquate.

Ecco anche un video che vi aiuterà nella pulizia:

Per la doccia

Per la doccia, invece, non posso fare altro che consigliarvi l’aceto bianco d’alcol!

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

È da tempo ormai che questo prodotto velocizza e rende super efficaci molte pulizie domestiche come anche il mettere a nuovo lavello e piano cottura della cucina.

In questo caso non dovrete far altro che riempire un vaporizzatore per 3 parti con aceto bianco e la restante parte con acqua calda.

Successivamente spruzzate abbondantemente il prodotto in tutte le zone della doccia, dal miscelatore ai vetri e lasciate agire per circa 15 minuti.

Quando dopo andrete a passare il panno per risciacquare, tutto lo sporco sarà andato magicamente via e non avrete fatto il minimo sforzo!

N.B. Vi ricordo che questo metodo non può essere usato se avete le piastrelle in marmo o pietra naturale.

Lucidare le ceramiche

Anche lucidare le ceramiche del bagno è una delle priorità di quando si vuole rendere l’ambiente come nuovo.

Ed ecco che ho il metodo super veloce per voi e prevede l’uso di sapone di Marsiglia e bicarbonato di sodio!

Dovrete soltanto unire 1 cucchiaio di sapone di Marsiglia liquido o a scaglie sciolte con 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio fino ad ottenere un composto omogeneo e denso.

Usate il prodotto sulla spugnetta e strofinate su tutti i sanitari, poi risciacquate e godetevi il fantastico risultato!

Per le piastrelle

Le piastrelle del bagno sono un’altra bella gatta da pelare in quanto possono essere colpite dall’umidità, dai residui di prodotti e, in casi gravi, dalla muffa.

Per dire addio a tutto lo sporco che caratterizza le piastrelle vi suggerirò un trucchetto velocissimo.

Tutto quello che dovrete fare è riempire un secchio con acqua calda, poi mettete dentro 1 bicchiere d’aceto bianco o aceto di mele e il succo filtrato di 1 limone.

Immergete una pezza (badate bene che sia pulitissima) all’interno e strizzatela leggermente, a questo punto dovrete legarla con ad una scopa con un elastico e passarla su tutte le piastrelle.

Poi sciacquate la pezza, strizzandola per bene in modo da fare una seconda passata e asciugare il tutto.

In questo modo avrete risparmiato tempo e avrete potuto raggiungere anche le piastrelle più alte!

N.B. Ancora una volta vi ricordo che se avete marmo o pietra naturale, non potete usare questo metodo.

Pavimento perfetto

Infine, per ottenere un pavimento perfetto vediamo come usare trucchetti veloci ed efficaci.

Se avete il pavimento in marmo, pietra naturale o legno, dovrete semplicemente mettere 2 cucchiai di bicarbonato e 1 cucchiaio di sapone di Marsiglia nel secchio, procedete poi con il lavaggio e vedrete che profumo!

Per tutti gli altri materiali come gres porcellanato, pavimenti in cotto e quant’altro, dovrete usare invece l’aceto bianco o l’aceto di mele mettendone 1 bicchiere e mezzo nel secchio.

In questo modo l’azione sgrassante degli elementi indicati pulirà in poco tempo i pavimenti senza sforzarvi troppo.

Avvertenze

Ricordo di usare i rimedi prima in un angolino nascosto per assicurarvi di non macchiare o danneggiare le superfici.