Come pulire tutto il Bagno con un Panetto di Sapone di Marsiglia!

387
pulire-bagno-sapone-marsiglia

Quando si parla di rimedi naturali, il Sapone di Marsiglia non manca mai!

Chi ne scopre l’uso, non può fare a meno di adoperarlo per le pulizie di casa o per la cura del corpo, dato che la sua delicatezza e il suo profumo sono ottimi!

Questo tipo di sapone, infatti, ha una forte azione pulente, ma non aggredisce le superfici sul quale lo usate. Viene poi creato in varie fragranze diverse, una delle più gettonate è alla lavanda!

Tra i tanti metodi, avete mai pensato di utilizzarlo per pulire il bagno? Potrebbe essere una vera svolta efficace ed economica!

Vediamo, quindi, come pulire tutto il bagno con il Sapone di Marsiglia!

Sanitari

Iniziamo dai sanitari, componenti del bagno che richiedono molta attenzione, oltre ad una pulizia costante e profonda.

La grandezza del Sapone di Marsiglia è che può essere scelto per qualsiasi tipo di superficie, dato che non macchie e non corrode.

Per usarlo, potete mettere il sapone liquido direttamente sulla spugnetta (se lo avete a scaglie, sciogliete 2 cucchiai a bagnomaria) e strofinate su tutte le ceramiche con il lato non abrasivo.

Nel caso in cui vogliate anche sbiancare i sanitari, potete creare un detergente naturale mescolando 1 cucchiaio di bicarbonato e 1 cucchiaio di sapone liquido con un po’ d’acqua a filo fino a farlo diventare un composto spumoso.

Piastrelle

Qualsiasi sia il materiale delle vostre piastrelle, potete lavarle con il Sapone di Marsiglia!

Sai che siano in marmo, sia che siano in cotto o in legno, quest’elemento naturale renderà tutto il pavimento pulito e lucido!

Tutto quello che dovrete fare è versare 2 cucchiai di prodotto liquido in un secchio d’acqua calda, usate prima acqua abbondante e poi asciugate per bene con un panno in microfibra.

Rubinetti

A chi non piace avere rubinetti sempre lucidi e come nuovi?

Su questi si accumula ogni giorno molto calcare che se non va rimosso continuamente, diventa troppo incrostato e sarà difficile toglierlo.

Dunque, per pulirli mettete sulla spugnetta un po’ di sapone liquido con una quantità di bicarbonato di sodio, in modo che l’azione sgrassante sia più forte.

Passate il composto su tutti i rubinetti e in caso di sporco ostinato lasciate agire per qualche minuto, dopodiché strofinate e risciacquate per bene.

Vi ricordo sempre di non strofinare dal lato abrasivo, poiché i rubinetti potrebbero graffiarsi.

Doccia

In ultimo vediamo come pulire la doccia con il Sapone di Marsiglia!

Molto spesso usiamo prodotti di ogni genere per riuscire a togliere quel calcare antipatico che si insinua sulle piastrelle, sul soffione, miscelatore e quant’altro.

Perché non usare semplicemente ingredienti naturali che non inquinano e non sono costosi?

Create il detergente naturale con bicarbonato e sapone di Marsiglia sopra descritto per i sanitari, passatelo su tutte le zone aiutandovi con una spugnetta.

Lasciate agire almeno 10 minuti in modo che lo sporco si sciolga e in seguito strofinate con delicatezza la doccia e risciacquate per bene!

Avvertenze

Non utilizzate il Sapone di Marsiglia in caso di allergie o ipersensibilità. Se volete essere completamente sicuri, provatelo prima in un angolo nascosto. Infine assicuratevi che il sapone sia del tutto naturale.