Come pulire tutto il Balcone con il Sapone Giallo

72
pulire-balcone-con-sapone-giallo

Molto spesso si tende a considerare la polvere che si insinua all’interno della casa, però a volte si trascura l’esterno.

Il balcone raccoglie una grande quantità di sporco, tra polvere, foglie e residui vari non è mai pulito come vorremmo.

Anche se durante i mesi freddi non si dente a lavarlo ogni giorno, bisogna sempre dare una rinfrescata per non portare lo sporco in casa.

Ed è proprio per questo che oggi vedremo come pulirlo da cima a fondo usando soltanto il sapone giallo!

Ringhiere

La prima cosa che si pensa di pulire quando si tratta di balcone sono le ringhiere!

Su di esse la polvere è presto visibile e lo sporco si accumula molto facilmente perché resta attaccato, quindi c’è bisogno di rimetterle a nuovo.

In questo caso tutto quello che dovrete fare è bagnare una spugna morbida e spalmare sopra una pallina di sapone giallo, poi strofinate lungo tutta la ringhiera.

Risciacquate con abbondante acqua e fate più passate per togliere ogni traccia di sporco e residui di sapone.

Vetri

Se lo sporco sulle ringhiere è visibile, figuriamoci quello sui vetri!

Ci sono giornate in cui la pioggia è carica di fango, per cui le goccioline che si attaccano ai vetri non solo lasciano le macchie d’acqua, ma anche i residui di terreno.

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

In una situazione del genere il sapone giallo torna ad essere estremamente utile perché scioglie tutte le macchie in poco tempo!

Sciogliete 1 pallina di prodotto in un secchio con acqua calda e procedete strofinando la spugna sul vetro, poi risciacquate e asciugate accuratamente con un panno in cotone pulito.

Ripostiglio

Non tutti, ma la maggior parte delle persone possiede un piccolo ripostiglio fuori al balcone di cui spesso si trascura la pulizia.

Solitamente sono costruiti apposta o vengono messi quelli in plastica leggeri e facilissimi da lavare.

Potete procedere, anche in questo caso, con il sapone giallo sciogliendo 1 pallina nel secchio che userete per fare la pulizia e vedrete che in poco tempo tornerà tutto come nuovo!

Ricordate sempre di sciacquare e asciugare accuratamente.

Pavimenti

Che siano in cotto, in gres o in ceramica, il sapone giallo può far brillare e togliere qualsiasi tipo di incrostazione dal pavimento del balcone!

Infatti viene spesso usato anche in bagno quando ci sono cumuli di polvere o di residui vari, quindi perché non sfruttarlo?

Per le macchie che non vanno via potete mettere il sapone su una spugna non abrasiva e strofinare delicatamente finché non verrà via.

Invece nel secchio sciogliete sempre una pallina di prodotto non troppo grande, altrimenti resteranno gli aloni, ne basta davvero poco!

Per il marmo

Il marmo del balcone è sempre un’incognita perché basta guardarlo ed ecco una macchia comparire sulla superficie!

Bisogna stare molto attenti a come si tratta questo materiale, per cui è consigliabile usare un po’ di sapone giallo mescolato con il bicarbonato per togliere le macchie.

Per lavarlo tutto, invece, è consigliabile usare solo acqua tiepida con al massimo un po’ di bicarbonato di sodio.

Vasi delle piante

Chi non ha una pianta? Sono loro ad adornare il balcone, i terrazzi e così via!

Che siano piante grasse o con i fiori, hanno sempre un vaso che tende a sporcarsi con macchie d’acqua e di terreno.

Una volta che effettuate la pulizia generale del balcone, quindi, è bene anche dare una ripulita a questi elementi per fare in modo che possano risplendere di nuovo.

Dovrete usare il sapone giallo sulla spugnetta e procedere strofinando…vedrete che le macchie saranno solo un ricordo!

Avvertenze

Usate il sapone giallo prima in angoli poco visibili per verificare di non danneggiare o macchiare le superfici.