Per pulire i Divani in Pelle e farli tornare come nuovi ecco il Metodo da seguire

384
come-pulire-divani-pelle

Un elemento di arredamento confortevole, ma anche estremamente elegante e che riesce a dare un tocco unico al vostro salotto: si tratta del divano in pelle.

I divani in pelle, che si tratti di poltrone o sofà, sono tra i più diffusi e amati sia per il confort che riescono a regalare sia per la loro bellezza.

A volte, però, il tempo li consuma assottigliando la pelle in alcuni punti e facendola apparire rovinata, consumata e opaca. Anche lo sporco fa la sua parte: macchie o strisce possono rovinare la superficie.

Vediamo insieme quali sono i trucchetti per pulire i divani in pelle, nutrirli e farli tornare come nuovi.

Latte

Il trucchetto della nonna per ridare subito lucentezza ai divani in pelle consiste nel passare sulla loro superficie del latte, aiutandovi con un batuffolo di cotone.

Il latte, infatti, nutre le fibre rinforzando la pelle e lucidandone la superficie.

Ovviamente non bisogna abusarne e, se dopo l’utilizzo c’è un cattivo odore, potete sciacquare con un po’ d’acqua fredda.

Attenzione: prima di procedere a detergere tutto il divano con il latte, provatelo prima su una piccola porzione di esso. Questa sostanza, infatti, potrebbe schiarire i divani la cui pelle ha un colore scuro o medio, mentre è più adatta alla pelle di colore chiaro.

Aceto bianco

Un trucco da utilizzare quando la pelle è molto macchiata o si è sporcata di cibi o bevande: l’aceto bianco.

Diluitene un bicchiere (circa 150 ml) in 500 ml d’acqua e utilizzatelo passandolo sulla superficie sporca del divano in pelle con un panno in microfibra. Poi, sciacquate con un po’ d’acqua fredda.

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

N.B: utilizzate questo rimedio solamente sulla parte macchiata o sporca del divano: l’aceto bianco, infatti, potrebbe risultare un po’ aggressivo e rovinare la consistenza e il colore della pelle.

Potete utilizzare questa sostanza per pulire anche altri punti della casa. Ecco quali.

Sapone di Marsiglia

Se il vostro divano in pelle è molto pregiato e delicato, una soluzione può essere quella di utilizzare il sapone di Marsiglia.

Scioglietene circa 30 grammi in 500ml d’acqua, mescolate bene e utilizzate il composto passandolo sul divano con un panno in microfibra.

Questa sostanza non solo pulirà la pelle del vostro divano, ma la renderanno più lucida e luminosa, donandole nuova vita.

Ma non è finita qui! Ecco i consigli per far tornare nuova la pelle delle borse.

Olio d’oliva

Un segreto antico per nutrire ogni tipo di pelle, in particolare quella dei nostri divani: l’olio d’oliva.

Passatelo sul divano aiutandovi con un batuffolo di cotone e insistendo lì dove la pelle appare più opaca e rovinata.

Alcuni consigliano di mescolare 3 parti di olio d’oliva a una parte di succo di limone: in realtà, questa soluzione può essere utilizzata solo per i divani di colore chiaro, in quanto il succo di limone può rovinare il colore dei divani scuri.

Ad ogni modo, l’ideale è sempre quello di testare il prodotto solo su di una parte del divano prima di utilizzarlo sulla sua intera superficie.

Per i divani di altri materiali, potete utilizzare questi altri rimedi.

E per la polvere?

Spesso, una delle principali cause della pelle macchiata o sporca sono gli accumuli di polvere.

Importante è spolverare i nostri divani in pelle almeno una o due volte la settimana. Per farlo non occorrono strumenti particolarmente difficili da trovare. Sarà sufficiente un panno in lana che, grazie alle sue proprietà elettrostatiche, attirerà tutte le particelle di polvere con una sola passata.

In alternativa, potete utilizzare un apposito panno cattura polvere, di quelli che si trovano facilmente in commercio. Se non volete acquistarli, potete crearne alcuni fai da te.

Da sempre sono appassionato di prodotti biologici, del loro utilizzo e di tutto quello che è benessere. Credo che la parola "ecologia" sia sinonimo della parola "futuro".