Come pulire Persiane e Tapparelle senza fatica

542
persiane-tapparelle-pulizia

Pulire l’interno della casa è una cosa che si fa ogni giorno e a cui ormai siamo così abituati da non farci nemmeno più caso.

Il problema sorge nel momento in cui si va verso l’esterno e si deve pulire la zona del balcone, in particolare persiane e tapparelle!

Diciamo la verità, rappresentano un vero incubo ed è per questo che oggi vedremo insieme come pulire persiane e tapparelle senza fatica con alcuni semplici passaggi!

Primo passo: via la polvere

La prima cosa da fare per ottenere delle persiane e delle tapparelle come nuove è senza dubbio mandare via la polvere!

È quest’ultima, infatti, la responsabile principale di tutto lo sporco che entra in casa e che poi si attacca ai mobili, alle pareti e così via.

Per toglierla senza stressarsi particolarmente vi consiglio un trucchetto della Nonna ancora oggi diffuso: usare una semplice scopa!

Dovrà essere dalle setole né troppo dure né troppo morbide, basterà passarla prima nelle fessure di persiane e tapparelle, in modo da far uscire fuori la polvere in eccesso e poi su tutta la superficie.

Con questo primo passaggio avrete fatto gran parte della pulizia, inoltre è necessario anche per non stare ore ed ore a lavare e a cambiare i secchi.

Adesso sarà tutto più semplice e vediamo insieme quali sono gli ingredienti naturali migliori per continuare la nostra pulizia!

Aceto bianco

Il primo ingrediente che non posso fare a meno di consigliarvi è senza dubbio l’aceto bianco!

Ormai è ideale per fare tantissime faccende domestiche ed è un ottimo alleato anche in caso di sporco ostinato su persiane e tapparelle.

Tutto quello che dovrete fare è riempire un secchio con acqua calda, mettere 3/4 di bicchiere di aceto all’interno e usare la soluzione per procedere con la pulizia.

Se ci sono macchie ostinate usate prima una spugna morbida, altrimenti basterà prendere un panno in microfibra.

Sapone di Marsiglia

Continuiamo i nostri rimedi con un ingrediente davvero fantastico che unisce un pulito perfetto ad un odore inebriante!

Il sapone di Marsiglia, infatti, è sempre alla base di ricette naturali per sgrassatori adatti a tutta la casa, dunque perché non usarlo in questo caso?

Tutto quello che dovrete fare è riempire una ciotola con acqua calda e grattugiare all’interno 2 cucchiai di sapone di Marsiglia e passare al lavaggio.

In alternativa mettere le scaglie di sapone direttamente su una spugna e iniziate a strofinare energicamente, poi risciacquate più volte ed ecco fatto!

Limone

Non poteva mancare il limone al nostro appello tra i migliori rimedi per togliere via lo sporco, soprattutto se parliamo di polvere!

Analogamente al sapone di Marsiglia, anche in questo caso stiamo parlando di un rimedio che unisce il profumo ad un’azione sgrassante davvero unica.

Se volete usare questo trucchetto non dovrete far altro che mettere 1 bicchiere di succo di limone nel secchio con acqua calda e passare al lavaggio.

Vedrete che le persiane non solo saranno pulite e profumate, ma anche più lucide!

Bicarbonato di sodio

Ecco la star dei rimedi naturali che si fa sempre spazio nella lista di metodi che si usano per pulire ogni angolo della casa!

Quando parliamo di bicarbonato di sodio, stiamo certi che possiamo ottenere sempre un ottimo risultato, vediamo subito in che modo!

Vi consiglio di riempire un secchio con acqua calda e versare poi 2 cucchiai belli colmi di bicarbonato di sodio e mescolare.

Poi usate la soluzione ottenuta con un panno in microfibra o con una spugnetta e lo sporco sarà diventato solo un ricordo!

Mix pulente

Infine vediamo come preparare un mix pulente che vi può essere d’aiuto non solo per persiane e tapparelle, ma anche per tutti gli altri elementi del balcone!

Ingredienti

  • 2 cucchiai di bicarbonato di sodio
  • 2 cucchiai di sapone di Marsiglia
  • 4 gocce di olio essenziale
  • 500 ml d’acqua

Mescolate il sapone di Marsiglia (se avete il panetto, sciogliete la quantità richiesta a bagnomaria) con il bicarbonato, dovrete ottenere un composto denso e spumoso.

Unite l’acqua ed infine l’olio essenziale, poi trasferite tutto in un flacone e usate 1 misurino di prodotto ogni volta che riempite il secchio.

Dopo il lavaggio le persiane e le tapparelle saranno come nuove!

Avvertenze

Vi ricordo, al fine di non danneggiare le varie superfici, di provare i rimedi descritti prima su angoli non visibili.