Non tutti conoscono il Trucco delle Bucce di Mela per il Piano Cottura!

1236
bucce-mela-piano-cottura

Le macchie che incrostano la cucina molto spesso sono quelle più difficili da togliere, soprattutto perché c’è l’esigenza di pulire tutto senza rischiare di graffiare o danneggiare nulla.

Sicuramente tra questi elementi possiamo menzionare il piano cottura sul quale anche una piccola macchia di caffè potrebbe determinare molto tempo a strofinare.

Ci sono tanti prodotti che ci possono aiutare ad ottenere un buon risultato, ma spesso non ci soffermiamo su alcune cose che abbiamo in casa e ci danno modo di risolvere questi piccoli problemini in poco tempo!

Scopriamo insieme come pulire il piano cottura con le bucce di una mela!

Addio macchie

Possiamo quindi dire addio alle macchie semplicemente non buttando le scorze della mela, ma usandole a nostra completa disposizione.

Non dovrete far altro che mettere le bucce in un pentolino e coprire con acqua, il volume deve superare le bucce di circa 1 dito.

Successivamente accendete a fiamma lenta e portate l’acqua a bollore mescolando continuamente per non far attaccare le bucce.

Una volta che le bucce sono diventate molto morbide, spegnete il fuoco e filtrare il liquido ottenuto inserendolo all’interno di un vaporizzatore o in un flacone.

Usate il composto ottenuto sulla spugna per strofinare sul piano cottura e vedrete che tutte le macchie andranno via in poco tempo!

Come fare l’aceto di mele

Ora scopriamo come fare l’aceto di mele in casa, un altro trucchetto che potrebbe tornarvi molto utile quando lo finite e volete provare un rimedio fai da te veloce ed economico!

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Ingredienti

Vediamo adesso gli ingredienti necessari per preparare questo detergente naturale!

  • Bucce e polpa di 6 mele grandi
  • 2 tazze di zucchero
  • 2 tazze d’acqua
  • 1 elastico
  • 1 barattolo dalla capacità di 250 grammi
  • Carta assorbente

Ecco fatto, questo sarà tutto il necessario per la preparazione dell’aceto di mele!

L’acido di questo frutto ha un notevole potere sgrassante e vi aiuterà a togliere lo sporco più ostinato in pochissimo tempo lasciando anche un ottimo odore!

Attenzione! Al fine di ottimizzare il tutto, è necessario usare delle mele biologiche anche se sono mature. L’importante è non utilizzare quelle marce o ammuffite.

Procedimento

Passiamo adesso al procedimento che è semplice e veloce!

Per prima cosa coprite il fondo del barattolo per 3/4 con dei pezzetti di mela, fate in modo che non siano troppo incastrati tra di loro.

Successivamente coprite con 1 cucchiaio di zucchero e 1 tazza d’acqua, se non siete arrivati all’orlo, aggiungete 1 altro cucchiaio di zucchero e 1 altra tazza d’acqua.

Dovrete controllare benissimo che i pezzi di mela galleggino nell’acqua, perché in assenza di questa potrebbe formarsi della muffa sulla frutta.

Successivamente coprite il barattolo con la carta assorbente (va bene anche un filtro da caffè) e fissatela con l’elastico.

Lasciate in un luogo buio e caldo per 2 settimane, potrebbe andar bene sopra un armadio o sopra il frigo, posti in cui di solito non arriva la luce.

Trascorso il tempo, prendete il composto, scolate le bucce di mela e coprite di nuovo il barattolo lasciandolo riposare per altre 2 settimane.

Dopodiché il vostro aceto di mele è pronto! Trasferitelo in un flacone a vostro piacimento ed ecco fatto!

Modalità d’uso

La modalità d’uso è semplice e potete prediligere l’aceto di mele per tantissime cose in casa, vediamo insieme!

  • Per l’acciaio: l’acidità di questo frutto è magnifica per dire addio alle macchie sull’acciaio e per renderlo più lucido. Infatti su questo materiale si usa qualsiasi tipo di aceto.
  • Per sgrassare i mobili: quando c’è la condensa, il vapore o le macchie di cibo potete servirvi dell’aceto di mele ed ecco che andrà tutto via in un lampo.
  • Per pentole e padelle: naturalmente l’incrostazione colpisce anche pentole e padelle, è per questo che potete spruzzare l’aceto sulla parte interessata, lasciare in ammollo e farle tornare come nuove.

Insomma, qualsiasi sia lo sporco da mandar via, questo prodotto ecologico e naturale vi aiuterà!

Avvertenze

Vi ricordo che è importantissimo provare i rimedi descritti prima in un angolino nascosto al fine di non danneggiare le superfici.