Come pulire lo sporco sotto lavatrice, lavastoviglie e frigorifero? Basta questo Metodo

140
come-pulire-dietro-elettrodomestici

Molto spesso, anche se si fanno delle pulizie radicali, ci si dimentica degli spazi che hanno bisogno di un lavaggio di tanto in tanto perché lo sporco si insinua fin lì.

Pensiamo, ad esempio, ai mobili non bisogna dimenticare che è necessario sbarazzarsi della polvere anche nella parte anteriore o sul pavimento.

Oggi infatti ci occuperemo di vedere una zona molto particolare a cui si presta sempre poca attenzione e che si deve mettere a nuovo.

Scopriamo insieme come pulire lo sporco sotto la lavatrice, lavastoviglie e frigo con dei trucchetti che lo renderanno meno faticoso senza il bisogno di spostare gli elettrodomestici!

N.B. I seguenti passaggi sono indicati principalmente per chi ha dei rialzi sotto gli elettrodomestici, ma nel caso siano ben piantati a terra senza spazio, potrebbe essere necessario spostarli un po’.

Via la polvere

La prima cosa da fare è mandare via la polvere, responsabile principale dell’accumulo di sporco!

Per toglierla vi consiglio di usare una pezza con un panno cattura polvere, dovrete piegarla quasi completamente in modo che possa entrare in profondità nella parte sottostante degli elettrodomestici.

Ma come fare se non avete un panno cattura polvere? Beh, potete farne uno da soli!

Tutto quello che bisogna fare è prendere un vecchio collant o un vecchio calzino in spugna e inserirlo sulla scopa, legatelo poi alla mazza usando un elastico ed ecco fatto!

La polvere sarà sparita in pochissimo tempo!

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Lavaggio

Ora passiamo al lavaggio, naturalmente prediligiamo sempre metodi economici ed ecologici.

Inoltre, dal momento che stiamo parlando di elettrodomestici, è fondamentale staccare la spina prima di compiere questi passaggi.

Tenete presente che non bisogna usare troppa acqua proprio perché potrebbe compromettere alcune funzioni o danneggiare gli attacchi elettrici.

Aceto

Uno degli ingredienti più amati per dire addio allo sporco sotto ai mobili o sotto agli elettrodomestici è l’aceto!

Questo è molto diffuso in casa perché neutralizza anche i cattivi odori, dunque è l’ideale anche in questo caso!

Tutto quello che dovrete fare è immergere un panno in microfibra in una soluzione di acqua e aceto in parti uguali, poi strizzatelo lasciandolo leggermente umido.

A questo punto mettete la pezza non sulla scopa, ma su un tira acqua perché è più sottile e sarà più semplice farlo passare sotto gli elettrodomestici.

Ora dovrete fare delle passate strizzando la pezza finché non vedrete che esce pulita.

Attenzione! Se avete pavimento in marmo o pietra naturale, non potete usare questo metodo.

Succo di limone

Il succo di limone è un altro grandioso ingrediente per pulire lo sporco sotto lavatrice, lavastoviglie e frigorifero.

Il procedimento è simile a quello riportato sopra, solo che al posto dell’aceto dovrete mettere il succo filtrato di un limone.

Potete scegliere la quantità del succo anche in base all’intensità del profumo che preferite e vedrete che in questo modo riuscirete a neutralizzare anche eventuali cattivi odori.

N.B. Questo metodo non può essere usato se avete piastrelle in marmo o pietra naturale.

Bicarbonato di sodio

Ora vedremo come usare il bicarbonato di sodio per mettere a nuovo lo spazio sotto agli elettrodomestici.

Questo infatti è la star dei rimedi naturali in quanto viene usato tantissimo in casa e rende tutto pulito scacciando i cattivi odori!

Per usarlo dovrete sciogliere 2 cucchiai di bicarbonato in 500 ml d’acqua e fare sempre lo stesso procedimento con la pezza.

Il seguente metodo è ottimo anche per il marmo, il legno o la pietra naturale.

Avvertenze

Vi ricordo di provare i metodi prima in un angolino nascosto in modo da assicurarvi di non macchiare il pavimento.

Inoltre è importante staccare la spina degli elettrodomestici per svolgere tutto in totale sicurezza.