Come pulire Persiane e Veneziane con il Trucco della Pinza di Sapone!

519
pulire-persiane-pinze

Pulire le porte e le finestre, a volte, può farci perdere davvero molto tempo! Colpa della polvere che continua ad accumularsi, infilandosi soprattutto negli spazi delle veneziane e delle persiane.

Spesso, per pulirle, facciamo fatica nel riuscire a trovare uno strumento che possa infilarsi tra le fessure di veneziane e persiane, lì dove la polvere si deposita formando una patina scura difficile da rimuovere.

Esistono, però, dei trucchetti che possono aiutarci così da rendere la pulizia più facile, veloce ed efficace. Scopriamo insieme il metodo delle pinze, vedendo di cosa avrete bisogno e in cosa consiste.

Occorrente

Innanzitutto, assicuratevi di avere tutto il necessario:

  • un paio di pinze da cucina di piccole-medie dimensioni
  • 2 spugnette rettangolari per lavare i piatti o 2 panni in microfibra
  • acqua
  • sapone di Marsiglia solido
  • bicarbonato di sodio

Procedimento

Vediamo ora come fare per preparare il tutto e procedere alla pulizia vera e propria.

Attenzione: prima di procedere, ricordate che questo metodo è valido per veneziane e persiane in PVC, alluminio e ferro o acciaio, ma non di altri materiali come ad esempio il legno.

Prima di procedere, vi sarà comunque utile sperimentare il metodo su una piccola parte della superficie per essere sicuri che non faccia danni.

Preparazione

Prendete le pinze da cucina e attaccate a ogni braccio una spugnetta o avvolgeteci intorno un panno in microfibra. Per farlo potete utilizzare un elastico o un cordino di stoffa. C’è anche chi preferisce fare un taglio al centro delle spugnette ed infilare le pinze. Scegliete voi il metodo più facile e adatto a voi.

Prendete poi 500 ml d’acqua calda e scioglieteci dentro 30 g di sapone di Marsiglia in scaglie. Aggiungete, inoltre, un cucchiaio di bicarbonato di sodio.

Infilate le pinze da cucina nel composto e tiratele fuori in modo che le spugnette siano imbevute.

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

N.B: la polvere riempie tutta la vostra casa? Ecco alcuni trucchetti che potrebbero esservi utili.

Pulizia

A questo punto, potete utilizzare le pinze per pulire le veneziane o le persiane.

Per farlo, vi basterà passare le pinze tra le veneziane o le persiane, mettendo un braccio in ogni fessura e scorrendo da sinistra a destra.

Vedrete che lo sporco e la polvere vengono subito via, con una sola passata. Merito del sapone di Marsiglia e del bicarbonato di sodio che sciolgono le incrostazioni e lasciano la superficie lucida e pulita.

Sciacquate con un po’ d’acqua e il gioco è fatto!

N.B: usate bene il sapone di Marsiglia per liberarvi della polvere.

Ricordate, inoltre, che il bicarbonato di sodio è alla base di molti altri trucchetti di pulizia.

Altri trucchetti anti-sporco

Scopriamo adesso altri rimedi per avere veneziane e persiane sempre splendenti!

Metodo del calzino

Non avete delle pinze da cucina? Niente paura! Esiste un’alternativa altrettanto facile ed efficace: è il metodo del calzino.

Prendete una bacinella e riempitela di acqua e aceto bianco in parti uguali. Mescolate e immergeteci dentro un calzino.

A questo punto, vi basterà prendere il calzino e passarlo tra le veneziane o le persiane per far venir via tutta la polvere in un battibaleno. Provare per credere!

Ricordate, però, di asciugare sempre con un panno in microfibra.

Oltre alle veneziane e alle persiane, ricordate sempre di controllare tutti gli altri punti in cui si accumula la polvere.

In vasca

Nel caso di veneziane, queste sono quasi sempre smontabili. Questo vi permetterà, se volete, di pulirle in modo più approfondito.

Dovrete semplicemente prendere una grossa bacinella o ricorrere direttamente alla vasca da bagno, riempiendola di acqua calda (non troppo!) e aggiungendo un cucchiaio di bicarbonato di sodio e 2 bicchieri di aceto bianco.

Usate il tutto per lavare le veneziane, strofinandole con un panno in microfibra o una spazzola dalle setole morbide.

Da sempre sono appassionato di prodotti biologici, del loro utilizzo e di tutto quello che è benessere. Credo che la parola "ecologia" sia sinonimo della parola "futuro".