Come sbiancare a fondo il WC ogni giorno con un cucchiaio

113
wc-bianco-metodo-cucchiaio

Ogni giorno si è alle prese con le pulizie, soprattutto nelle zone che richiedono un intervento quotidiano e costante, come il bagno.

Non capita raramente di trovare delle macchie qua e là a darci fastidio e a fare capolino, un esempio molto evidente sono quelle nel WC.

Questo deve essere sempre sotto controllo, altrimenti rischiate di vedere le macchie gialle di calcare, ma non preoccupatevi!

Basta un solo cucchiaio per sgrassarlo a fondo e in poco tempo!

Bicarbonato

Iniziamo con un ingrediente che in casa non deve mai mancare perché può essere prezioso in ogni momento!

Quando parliamo del bicarbonato di sodio siamo sempre sicuri di avere a portata di mano una soluzione perfetta, specie nel caso di WC pieno di macchie.

Tirate lo sciacquone per inumidire la tazza e spargete 1 cucchiaio di bicarbonato sulle zone interessate, poi lasciate che agisca per un’intera notte.

L’indomani andate a strofinare energicamente lo scopino e vedrete che tutte le macchie andranno via in poco tempo!

Aceto

Accanto al bicarbonato, tra i migliori rimedi naturali per il bagno, troviamo l’aceto!

Fantastico per mandare via calcare, muffa e altre tipologie di macchie che si insinuano un po’ ovunque, quest’elemento è una spalla forte per le pulizie!

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Se lo volete usare per togliere lo sporco ostinato dovrete mettere 1 cucchiaio d’aceto in 200 ml d’acqua e versare poi tutto in un vaporizzatore.

Dovrà agire a lungo, quindi meglio se fate questo passaggio prima di andare a dormire, poi il giorno dopo spazzolate e togliere tutti i residui di sporco.

Sapone giallo

Tra le tante qualità che il sapone giallo possiede, non possiamo fare a meno di menzionare quella che fa al caso nostro, ovvero l’azione sgrassante!

L’olio di cocco contenuto nel sapone giallo è ideale per mandare via ogni tipo di sporco, vi basterà soltanto una pallina di prodotto!

Attaccatela al WC, metteteci sopra 1 cucchiaio di bicarbonato e strofinate con lo scopino, poi dovrete lasciar agire per almeno 6 o 7 ore.

Trascorso il tempo necessario strofinate nuovamente e lo sporco sarà soltanto un lontano ricordo!

Sapone di Marsiglia

Conoscerete sicuramente questo fantastico trucchetto della Nonna che da sempre si usa in casa e lavatrice!

Il sapone di Marsiglia non delude mai ed oltre a sgrassare bene, profuma anche il bagno donando un aroma inebriante di cui non potrete fare più a meno.

Nel caso del WC potrete sbiancarlo facilmente grattugiando 1 cucchiaio di prodotto sulla tazza, poi strofinate con uno scopino e lasciate agire per 4/5 ore.

Ultimate la pulizia spargendo un po’ di bicarbonato sul sapone, sgrassate nuovamente e risciacquate…addio macchie!

Acqua ossigenata

Come non menzionare l’acqua ossigenata tra i trucchetti più efficaci per sgrassare il WC ogni giorno?

Questa sostanza è perfetta se avete il water particolarmente incrostato di calcare perché scioglierà anche quello più ostinato in un batter d’occhio!

Dovrete prendere 1 cucchiaio di prodotto e distribuirlo sulla zona da trattare, poi strofinate e lasciate che agisca per 1/2 ore.

Risciacquate tutto e togliete eventuali residui con lo scopino.

Usate l’acqua ossigenata a 10 volumi.

Succo di limone

Ultimo metodo che vedremo, ma che è al pari di tutti gli altri è il succo di limone!

Anche in questo caso parliamo di un rimedio che unisce la pulizia al profumo ed è per questo che in tanti amano usarlo.

Quello che dovrete fare è mescolare 1 cucchiaio di succo di limone in 1 bicchiere d’acqua e usare il composto per sgrassare il WC.

Lasciate agire per una notte e l’indomani tutto lo sporco sarà sparito!

Avvertenze

Consigliamo di provare i rimedi prima in angoli non visibili in modo da verificare che non macchino o danneggino il WC.