Come sgrassare la Cappa della Cucina che puzza in pochi minuti?

185
sgrassare-cappa-cucina

Se la nostra cucina non si impregna di cattivi odori è grazie alla cappa, un elettrodomestico in grado di assorbire i vapori prodotti durante la preparazione dei pasti.

Poiché, però, la parte esterna è molto esposta ai fumi e ai vapori, è soggetta alla formazione di sporco e di grasso ed è importante, quindi, pulirla e sgrassarla regolarmente.

A tal proposito, oggi vedremo insieme come sgrassare la cappa incrostata della cucina in modo da non diffondere cattivi odori per la casa!

Sapone di Marsiglia

Il primo rimedio che vi proponiamo consiste nell’utilizzare il sapone di Marsiglia, il quale è noto proprio per le sue proprietà pulenti e sgrassanti molto delicate. Vi consigliamo, però, di utilizzare questo prodotto in caso di cappa non molto sporca o per la pulizia ordinaria.

Versate, quindi, un cucchiaio di sapone in scaglie in mezzo litro di acqua tiepida e immergete, poi, un panno nella miscela così ottenuta. Dopodiché, passatela sulla cappa e strofinate delicatamente. Infine, risciacquate e asciugate accuratamente per evitare di lasciare tracce di acqua e di guastare l’elettrodomestico.

In alternativa, potete anche travasare la miscela così ottenuta in un contenitore spray da utilizzare all’occorrenza. Vi consigliamo di lavarla dopo ogni pranzo o cena o quando preparate qualcosa che tende di più a sporcare la cappa come i fritti o il sugo. In ogni caso, è consigliabile pulirla almeno una volta a settimana.

N.B Prima di cominciare, assicuratevi di aver staccato la spina della cappa o aver staccato la corrente per pulire la cappa in tutta sicurezza.

Bicarbonato

Un altro ingrediente da dispensa molto efficace è il bicarbonato, il quale vanta proprietà pulenti e svolge una leggera azione abrasiva in grado di disincrostare le superfici. Tutto ciò che dovrete fare, quindi, è versare 3 cucchiai di bicarbonato in 1 litro di acqua calda e travasare il tutto in un flacone spray.

A questo punto, vaporizzate la miscela sulla cappa, lasciate agire per un po’ e strofinate con una spugnetta, concentrandovi soprattutto sui punti in cui è maggiormente presente il grasso. Infine, risciacquate con un panno inumidito e asciugate: addio sporco dalla vostra cappa!

Come se non bastasse, il bicarbonato sarà in grado di assorbire i cattivi odori dalla cappa.

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Aceto

Dopo il sapone di Marsiglia e il bicarbonato, come poteva mancare all’appello l’aceto, il quale vanta proprietà sgrassanti, disincrostanti e pulenti molto efficaci? Non a caso, è una manna dal cielo anche per pulire a fondo il piano cottura!

Vi basterà, quindi, mescolare parti uguali di aceto e di acqua e versare il tutto in un contenitore spray.

Dopodiché, vaporizzate la miscela così ottenuta sulla superficie esterna della cappa, lasciate agire per qualche minuto e risciacquate. Infine, asciugate accuratamente con un panno asciutto e il gioco è fatto!

Sapone giallo

Oltre al sapone di Marsiglia, c’è un altro sapone neutro noto per le sue proprietà sgrassanti: il sapone giallo, il quale è in grado anche di lucidare l’acciaio della cucina!

Spalmate, quindi, il sapone giallo su una spugnetta fino a farlo aderire per bene, dopodiché strofinate sulla cappa. Infine, risciacquate e addio grasso incrostato!

Limone

Ah il limone! Questo agrume, si sa, viene in nostro soccorso per sgrassare, pulire e profumare tutta la casa! In 1 litro di acqua, quindi, versate il succo di 1 limone e travasate la miscela così ottenuta in un flacone con spray.

Dopodiché, vaporizzatela sulla superficie esterna della cappa, fate agire per un po’ in modo da sciogliere il grasso e lo sporco e, infine, strofinate con una spugna: la vostra cappa sarà come nuova!

Video pulizia della Cappa

Pulire la cappa della cucina può essere noioso e togliere tempo, ma questo video vi aiuterà a fare prima! Scopriamolo insieme:

Sgrassatore fai da te

Se la vostra cappa risulta essere particolarmente incrostata e piena di grasso, allora abbiamo il rimedio che fa per voi: lo sgrassatore fai da te. Munitevi, quindi, di:

  • 200 ml di acqua
  • 125 ml di aceto bianco di alcol
  • 125 gr di sale fino
  • 25 gr di sapone di Marsiglia in scaglie
  • 2 limoni

Iniziate con il tagliare i limoni in piccoli pezzi e riponeteli in una ciotola, poi, aggiungete l’acqua e il sale. Quindi, frullate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo, versatelo in un pentolino e aggiungete anche laceto bianco di alcol e le scaglie di sapone di Marsiglia.

Fate cuocere a fuoco lento per circa 15 minuti o fino a quando noterete che ha raggiunto una consistenza cremosa, dopodiché, spegnete il fuoco e lasciate raffreddare.

A questo punto, travasate la miscela così ottenuta in un flacone spray, spruzzatene un po’ su un panno e passatelo sulla superficie della cappa incrostata, accertandovi di non bagnarla molto. Infine, asciugate accuratamente e la patina di grasso sulla vostra cappa sarà solo un brutto ricordo!

Pulizia filtri

Finora, abbiamo visto come pulire la superficie della cappa. Non abbiamo, però, considerato i filtri, i quali servono proprio a trattenere i vapori e lo sporco.

Per una pulizia più completa, quindi, vi consigliamo di pulirli, rimuovendoli accuratamente (seguendo le indicazioni di produzione). In caso siano filtri ai carboni attivi, allora, vi basterà semplicemente sostituirli con altri nuovi. Se, invece, avete filtri metallici, vi basterà immergerli in una bacinella contenente acqua calda, due bicchieri di aceto e due cucchiai di bicarbonato.

Lasciateli, quindi, in ammollo per circa un’ora, dopodiché risciacquateli: la vostra cappa sarà pulita da cima a fondo!

Avvertenze

Durante la pulizia dell’elettrodomestico, assicuratevi che non sia collegato alla corrente. Fate attenzione durante la rimozione del filtro dalla griglia; è consigliabile, infatti, consultare le indicazioni del produttore così da evitare di danneggiare il prodotto.

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.