Il Trucco delle Fette di Limone per sgrassare e profumare il Forno

405
profumare-forno-limone

Non è una novità che il limone è un ingrediente stupendo e super efficace quando si tratta di pulire, togliere i cattivi odori e profumare la casa!

Ci sono molte persone che ad oggi lo usano come sostituto di molti detersivi tradizionali che inquinano e danneggiano l’ambiente.

Uno dei metodi efficaci per usare il limone è per pulire il forno! Grazie alla sua azione pulente, infatti, riesce a farlo tornare come nuovo in poco tempo.

Vediamo quindi insieme il trucco delle fette di limone per sgrassare e profumare il forno!

Metodo della ciotola

Il metodo della ciotola è utile principalmente per sgrassare il forno, dato che si usa l’acqua e si fa in modo di ammorbidire lo sporco.

Ingredienti

Per iniziare dobbiamo procurarci anzitutto gli ingredienti necessari al fine di effettuare al meglio questo rimedio!

Nel dettaglio vi serviranno questi pochi elementi:

  • Un limone
  • Una ciotola
  • Acqua

Come avete potuto vedere, è davvero poco il necessario per avere un forno super pulito! Il limone non deluderà in questo, dato che viene usato anche per pulire l’intera casa.

Le fette di limone, se messe a scaldare sul fuoco, inoltre, possono essere anche un ottimo metodo per cacciare via la puzza di bruciato, di fritto o qualsiasi altro tipo di cattivo odore all’interno della casa e della cucina!

Procedimento

Passiamo adesso al procedimento! Bastano pochi e semplici passaggi che non richiederanno alcuno sforzo particolare.

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Per prima cosa, tagliate il limone a fette, senza togliere la scorza, anzi è importante che resti attaccata all’agrume.

Riempite poi una ciotola con acqua e immergete le fette di limone all’interno.

Ricordate che la ciotola dev’essere di un materiale resistente al calore del forno, dunque assicuratevi di questo fattore prima di procedere con i prossimi passaggi.

Una volta messe le fette all’interno della ciotola con l’acqua, dovrete mettere il tutto sotto al forno vuoto. Accendete l’elettrodomestico e impostate una temperatura di 180 gradi.

Lasciate così per almeno venti minuti, il tempo che l’acqua evapori rilasciando l’odore di limone e ammorbidendo l’incrostazione. In seguito spegnete il forno.

Come pulire?

Presi gli ingredienti e compiuto il procedimento, bisogna capire come pulire il forno!

Il vapore dell’acqua, unito alle proprietà del limone avranno dato un grande contributo a rendere lo sporco facilmente removibile.

Una volta trascorso il tempo necessario nel forno, dovrete spegnerlo e lasciare la ciotola per altri 5 minuti. Trascorso il tempo, rimuovete la ciotola con estrema attenzione.

Potete usare l’acqua con il limone per pulire, dovrete immergere la spugna all’interno della ciotola, aggiungere su di essa un po’ di bicarbonato e procedere con il lavaggio, facendo sempre attenzione a non scottarvi.

Risciacquate con un panno in microfibra e con acqua calda per assicurarvi di aver rimosso tutto lo sporco.

Infine lasciate il forno con lo sportello aperto per far asciugare bene!

Lo sapevi? Il metodo della ciotola può essere usato anche per togliere semplicemente i cattivi odori dal forno, basta seguire lo stesso procedimento e dopo asciugare il vapore con un panno asciutto. Inoltre delle semplici fette di limone in un piattino possono rimuovere anche la puzza dal frigo!

Metodo della teglia

Il metodo della teglia è invece l’ideale per profumare il forno e anche tutta la casa!

Potete usarlo dopo aver sgrassato il forno, in modo che possiate aumentare ancor di più l’odore inebriante di agrumi.

Il procedimento è molto semplice, dovrete tagliare delle fette di limone e posizionarle su una teglia ricoperta di carta forno.

Azionate poi il forno a 180 gradi e lasciate per circa una decina di minuti finché le fette non saranno essiccate.

Trascorso il tempo necessario, togliete le fette dal forno, facendo molta attenzione a non scottarvi. Quando si saranno raffreddate, potete metterle sul termosifone per mantenere il buon profumo.

Ed ecco fatto, il profumo si spargerà in tutto l’ambiente!

Avvertenze

Vi ricordo di non usare questo rimedio in caso di allergia o ipersensibilità al limone.