Come usare le palline di Sapone Giallo in Casa e in Lavatrice

98
palline-sapone-giallo-utilizzi

Si sa che gli antichi rimedi della Nonna non deludono mai! Negli anni hanno saputo sfruttare al meglio tutte le potenzialità degli ingredienti naturali e le hanno trasmesse.

Questo è avvenuto con il bicarbonato, il sapone di Marsiglia e con quello che oggi approfondiremo insieme: il sapone giallo!

Fantastico in casa e lavatrice, scopriamo insieme tutti gli usi del sapone giallo così da servircene quotidianamente!

In lavatrice

Dapprima impiegato per il lavaggio a mano, il sapone giallo ha poi trasferito le sue potenzialità con la nascita della lavatrice.

Oggi, infatti, non si può fare a meno di impiegarlo data la sua enorme efficacia!

Vediamo insieme quali sono gli usi più comuni e apprezzati da prendere in considerazione ogni giorno!

Panni più bianchi

Avere panni più bianchi è il primo obiettivo che potete raggiungere con il sapone giallo in lavatrice!

Non dovrete fare troppi lavaggi prima di accorgervi di quanto possa essere d’aiuto a fa tornare i bianchi candidi e brillanti come la neve!

Basterà soltanto mettere 1 pallina di sapone se caricate metà cestello, oppure 2 palline se il cestello è completamente pieno.

Terminato il lavaggio non vi resta che godervi il risultato!

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Pretrattare le macchie

Dovete mettere dei panni molto sporchi in lavatrice sperando poi che possano tornare puliti?

Lasciate andare via il rischio di rivedere l’alone della macchia e pretrattate lo sporco usando del semplice sapone giallo!

L’olio di cocco in esso contenuto è perfetto per sgrassare anche ingredienti duri ad andare via come vino, olio, grasso e quant’altro.

Mescolate 1 cucchiaino di bicarbonato ad 1 pallina di sapone giallo e strofinatela sulla macchia inumidita, poi mettete direttamente in lavatrice ed ecco fatto!

Pulire la lavatrice

Non soltanto per avere il bucato perfetto, ma anche per l’intero elettrodomestico potete usare il sapone giallo così da averlo sempre pulito.

Sfruttatelo nei lavaggi a vuoto sciogliendo 1 pallina di prodotto in 500 ml d’acqua e aggiungete anche 1 tazza di bicarbonato di sodio.

Avviate un lavaggio ad alte temperature per togliere bene tutto il calcare e la muffa.

Per quanto riguarda gli altri pezzi della lavatrice quali cassettino, guarnizione, oblò e così via, sciogliete una pallina di sapone in 500 ml d’acqua, aggiungete mezzo cucchiaio di bicarbonato e trasferite tutto in un flacone.

Usate il composto sulla spugnetta o su un panno in microfibra per togliere le macchie che si presentano di tanto in tanto.

In casa

Conosciuti gli usi del sapone giallo nella lavatrice, non ci resta che vedere quelli in casa!

Con il passare del tempo, infatti, si è scoperto quanto questo prodotto totalmente naturale rappresenti una spalla forte per le faccende domestiche.

Ma ora non esistiamo a scoprire nel dettaglio per cosa è più indicato!

Per l’acciaio

Quando vedere che l’acciaio è particolarmente opaco o macchiato, allora c’è bisogno di sgrassarlo in maniera più potente.

Ed è in questa situazione che entra in gioco una semplice pallina di sapone giallo per far tornare l’acciaio brillante e pulitissimo!

Dovrete soltanto spargerla sulla spugna dal lato non abrasivo e strofinare energicamente finché non saranno andate via le macchie.

Il risultato sarà fantastico!

Contro il calcare

Contro il calcare si prova di tutto, ma a volte la soluzione è proprio sotto i nostri occhi senza che ce ne accorgiamo!

Una delle vie più semplici per mandare via le macchie di calcare è, appunto, usare una pallina di sapone direttamente sulla spugnetta e vedrete che in poco tempo pulirete tutte le superfici.

In alternativa preparate un detergente anticalcare naturale sciogliendo 1 pallina di sapone in 500 ml d’acqua, aggiungete anche il succo di 1 limone e 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio.

Vaporizzate il composto sulle zone interessate, passate al lavaggio e scoprirete che non ne potrete fare a meno!

Per le ceramiche del bagno

Se volete che le ceramiche del bagno tornino a brillare e siano più bianche che mai, vi basta questo fantastico ingrediente!

Prendete 2 palline di sapone, una la premete leggermente e la fate aderire alla tazza interna del WC, in modo che quando tirate lo sciacquone prevenite l’accumulo di calcare.

L’altra pallina, invece, dovrete metterla sulla spugna, ma non esagerate con le quantità altrimenti dovrete risciacquare all’infinito per togliere i residui.

E così le ceramiche non saranno mai state così lucide e pulite!

Vetri sporchi e infissi

C’è sempre quella giornata di pioggia costante e piena di fango che dopo, ahimè, lascia gli infissi e i vetri pieni di sporco e di polvere, ma non preoccupatevi!

Il sapone giallo è un aiuto anche in questo perché basterà sciogliere una pallina di prodotto in una bacinella con acqua calda e usare il composto su una spugna morbida per togliere via le macchie.

Ricordate poi di sciacquare con abbondante acqua e asciugare con un panno in cotone pulito così da avere di nuovo i vetri brillanti!

Pavimenti

Terminiamo tutti gli usi del sapone giallo in casa con i pavimenti!

Dal momento che ha una composizione oleosa, è bene ricordare che non su tutti i pavimenti si può usare. Potete sfruttarlo per quelli più resistenti come gres o cotto.

Fatta questa premessa, sciogliete una piccola pallina di sapone nel secchio e procedete con il lavaggio e, una volta asciutto, noterete che è più brillante!

Avvertenze

Sebbene stiamo parlando di un prodotto completamente naturale, è sempre bene provarlo su tutte le superfici prima in angoli non visibili.