Conosci questi modi alternativi per togliere la polvere a terra senza aspirapolvere?

149
scopa-cattura-polvere-fai-da-te

I complimenti sul pavimento che ho in casa sono sempre ben accetti, eppure in pochi sanno quanto lavoro ci sia dietro quell’apparente lucidità e pulizia di mattonelle e parquet!

Purtroppo, come forse capiterà anche a te, il mio pavimento si riempie subito di un sottile strato di polvere e passare continuamente l’aspirapolvere non è sempre la soluzione giusta o più appropriata.

Da qualche tempo, però, ho scoperto alcuni modi alternativi per togliere la polvere a terra senza l’utilizzo dell’aspirapolvere e, ti dirò, spesso l’efficacia è addirittura maggiore!

Panno in microfibra

Sicuramente una delle soluzioni migliori è quella di utilizzare un panno in microfibra che, grazie alla sua capacità elettrostatica, attira i diversi granelli di polvere in una sola passata. Il vantaggio? Molto più leggero di una classica aspirapolvere!

Io lo utilizzo quando devo fare una pulizia veloce del pavimento e questo non è troppo impolverato o sporco. Riesco a passarlo su tutti i pavimenti di casa davvero in poco tempo e con ottimi risultati.

La pecca è che, quando ci sono cumuli di polvere dopo che ho trascurato per troppo tempo la pulizia o al rientro da qualche giorno di assenza, il panno non riesce a reggere il peso di tutta la polvere! In questi casi, passo all’aspirapolvere o alla classica scopa con paletta.

Maglione in lana

Una volta, accortomi troppo tardi di aver terminato la scorta dei panni in microfibra, ho dovuto ingegnarmi per un’alternativa. Così, ho preso un maglione in lana vecchio e che non utilizzavo più e l’ho usato a mo’ di panno per spolverare i pavimenti. Il risultato è stato davvero ottimo!

La lana funziona un po’ come un panno elettrostatico in microfibra. L’unico svantaggio è che un maglione è un po’ più pesante e, soprattutto, ingombrante. Ma si tratta comunque di un’alternativa veloce e pratica. Un consiglio? Utilizzalo soprattutto sul parquet: la lana è delicata sul legno e non lo rovinerà.

Miscela anti-polvere

Ti è mai capitato di trovare vere e proprie incrostazioni di polvere dopo aver spostato un mobile che non muovevi da molto tempo? Beh, in questi casi anche l’aspirapolvere non può granché!

Io ho scoperto un modo abbastanza semplice per eliminarle: mescolo 2 bicchieri d’acqua, uno di sapone di Marsiglia e mezzo cucchiano di olio d’oliva, metto il tutto in un vaporizzatore e spruzzo lì dove c’è l’incrostazione per poi strofinarci sopra un panno pulito. Credimi, bastano poche passate e dell’incrostazione di polvere non ci sarà più traccia!

Il consiglio, però, è di utilizzare questa miscela solo sui pavimenti più resistenti e non sul parquet per evitare di lasciare aloni indelebili.

Ah dimenticavo! Se ti piacciono questi Consigli Naturali posso inviarteli ogni giorno direttamente su Messenger! Iscriviti al mio Canale! Ti aspetto!

Qui puoi trovare un video che ti spiegherà come realizzare questa utilissima miscela anti-polvere:

Spazzolino

Ti sembrerà una pazzia, eppure per gli angoli del pavimento molto difficili da raggiungere utilizzo uno spazzolino vecchio. Dopo averlo inumidito, lo strofino sul pavimento così da rimuovere la polvere incastrata negli angoli.

Certo, ci vuole un po’ di pazienza in più e dovrai fare uno sforzo per piegarti verso il basso, ma se vuoi un pavimento davvero libero dalla polvere senza l’utilizzo dell’aspirapolvere posso assicurarti che ne vale la pena.

Da sempre sono appassionato di prodotti biologici, del loro utilizzo e di tutto quello che è benessere. Credo che la parola "ecologia" sia sinonimo della parola "futuro".