Come togliere definitivamente tutti i cattivi Odori dal Frigorifero e capire da dove e da cosa sono causati

201
cattivi-odori-frigorifero

Perché a volte quando apriamo il frigorifero sentiamo una terribile puzza? Che cosa bisogna fare quando non si riescono ad rimuovere i cattivi odori?

Queste sono domande che spesso e volentieri ci poniamo quando, ahimè, il nostro elettrodomestico ci dà vari problemi.

Prima di arrivare alla conclusione che possa essere un guasto, ci sono varie cose da controllare, perché esistono tante cause così come esistono tanti vari rimedi.

Ebbene se vi è capitata una situazione simile, bisogna capire come togliere definitivamente tutti i cattivi odori dal frigo e capire da dove e da cosa sono causati.

Da dove viene la puzza?

Innanzitutto capiamo da dove viene la puzza. Certo, sicuramente la risposta è dal frigorifero, però in che zona? Sulle mensole? Nei cassetti in cui si ripone la carne o la verdura?

Nel dettaglio le cause in genere sono:

  • Tempo prolungato di carne o di pesce all’interno del frigo: quando togliamo delle cibarie dal congelatore e le lasciamo scongelare a temperature ambiente per poi riporle in frigo, è importantissimo non far passare più di 24 ore. La carne e il pesce non solo vanno a male e possono provocare intossicazioni alimentari, ma genereranno anche cattivi odori.
  • Bevande che colano: a volte riponiamo nel frigo delle bottiglie di vino, di latte o qualsiasi altra bevanda senza chiudere bene il tappo. Accade dunque che anche se cade a gocce, queste si insinuano sulle pareti del frigo sporcandolo. In quel caso è necessario pulire per bene l’elettrodomestico.
  • Frigo che non si pulisce per troppo tempo: anche se non abbiamo cibi che puzzano e quant’altro, la mancata pulizia del frigo per un periodo prolungato, forma senza dubbio delle puzze.
  • Guasti interni: se non c’è nessuna delle cause precedenti, allora vi potrebbe essere un guasto interno del frigo che crea sbalzi di temperature e non mantiene il cibo fresco. In quel caso è assolutamente necessario sentire il parere di un esperto.

Addio cattivi odori

Dopo essersi assicurati delle cause, vediamo come poter dire addio ai cattivi odori!

Aceto

Il trucchetto dell’aceto è una delle soluzioni principali non solo per togliere la puzza dal frigo, ma anche dalla cucina dopo aver fritto qualche pietanza o aver cucinato sughi dagli aromi forti.

Tutto quello che dovrete fare è riporre una o più tazzine piene d’aceto bianco o aceto di mele all’interno dell’elettrodomestico e lasciarlo per diverse ore.

Se vedete che la puzza impiega più giorni ad andare via, cambiate i bicchieri all’occorrenza e riutilizzate l’aceto per lavare l’acciaio!

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Bicarbonato

Anche il bicarbonato di sodio, come ormai saprete, è un mangia odori naturale!

Per tal motivo risulta essere una soluzione estremamente efficace al fine di liberarvi dai cattivi odori!

Mettete una ciotola piena di bicarbonato sul fondo del frigo o in prossimità della zona dove avvertite di più la puzza. Fate passare qualche giorno e anche in questo caso cambiate la ciotola all’occorrenza.

Il bicarbonato rimasto potete usarlo per pulire i mobili della cucina!

Limone

Il limone è un ingrediente fantastico in cucina e per le pulizie. Insieme all’aceto, poi, viene usato spesso per togliere le macchie di calcare che si formano sull’acciaio.

Le sue proprietà sono utili anche per dire addio alla puzza, basterà davvero pochissimo tempo!

Dovrete semplicemente tagliare un limone a spicchi o a fette e metterlo sul fondo del frigo. Vedrete che giorno dopo giorno la puzza sarà andata via e in cambio sarà rimasto un ottimo profumo di agrumi!

Fondi di caffè

Infine, in alternativa ai precedenti ingredienti, possiamo usare anche dei fondi di caffè.

Le proprietà di questa polvere sono incredibili per contrastare i cattivi odori!

Se volete utilizzarli, dovrete soltanto far asciugare i fondi, metterli in una o più tazzine e riporle poi nel frigo per qualche giorno e ciao ciao puzza!

Avvertenze

Non usate questi ingredienti in casi di allergie o ipersensibilità. Vi ricordo che è fondamentale far controllare il frigo se non riuscite ad individuare alcuna causa.