Pulizie di casa col limone

limoni

Se siamo stanche di comprare detersivi e prodotti chimici per le pulizie di casa, possiamo anche frane a meno e fare affidamento a metodi tradizionali, con prodotti naturali, ecologici ed economici.

Il limone, grazie alle sue proprietà disinfettanti, antibatteriche, deodoranti e sgrassanti, è senza dubbio uno di questi rimedi naturali alternativi per le faccende domestiche.

Il limone è infatti un agrume dal profumo intenso, molto utile sia per sgrassare che per profumare le superfici della nostra casa e non solo. Dunque non ci resta che scoprire tutti i segreti e gli usi del limone, per pulire casa in modo naturale e sicuro.

Come pulire la cucina con il limone

Il limone ha diverse proprietà che lo rendono disinfettante, sgrassante e antibatterico, non a caso lo troviamo spesso come ingrediente di detersivi per pulire la cucina, per lavare le stoviglie e tanto altro.

Proprio in cucina il limone può essere un valido aiuto per la pulizia di vari elettrodomestici, superfici e stoviglie. Vediamo come usare il limone per la pulizia della cucina: 

Pulire il forno:

La pulizia del forno a volte è un vero e proprio incubo, ma è fondamentale per cucinare in modo sano e igienico. Il limone con le sue proprietà sgrassanti e antibatteriche può esserci d’aiuto. Ecco come fare per pulire un forno incrostato:

  1. Preparate un mix di acqua e succo di 3 limoni grandi, poi prendete una teglia dai bordi alti e aggiungete il succo all’interno.
  2. Infornate per circa 30 minuti a una temperatura di 120 gradi
  3. L’acqua evaporerà e renderà più facile rimuovere lo sporco incrostato.
  4. A questo punto spegnete il forno, inzuppate un panno nel succo caldo rimasto e continuate la pulizia.
  5. Per sgrassare ancora più a fondo, strofinate le due metà di un limone direttamente sulle pareti del forno.

Pulire il frigorifero:

Anche il frigo necessita di una pulizia profonda di tanto in tanto, e il limone anche in questo caso può facilitarci il lavoro. Basta miscelare acqua e succo di limone e con un panno in microfibra imbevuto della miscela, pulire tutte le superfici interne ed esterne del frigorifero per rimuovere le macchie di cibo.

Per rendere il lavoro ancora più facile e veloce potete preparare la miscela di acqua e limone e inserirla in uno spruzzino o in una confezione di un vecchio detersivo spray, e spruzzare il composto direttamente dove occorre pulire, 

Pulire il tagliere:

l taglieri sono uno degli accessori da cucina che si sporca più facilmente, e che attira molti batteri e germi se non viene pulito nel modo adeguato ogni volta che lo usiamo.

Uno dei rimedi naturali per pulirlo consiste proprio nell‘utilizzare limone e sale. Basta cospargere la superficie con del sale, sfregare il tutto con la parte interna del limone e poi risciacquare con acqua.

Lavare le stoviglie:

Il limone si sa che è uno degli ingredienti più utilizzati nella produzione di detersivi per i piatti. È infatti un ottimo prodotto disinfettante e deodorante per la pulizia delle stoviglie in modo totalmente naturale.

È possibile sia strofinare direttamente il limone sulle stoviglie per eliminare l’unto, oppure abbinare il succo di limone all’aceto e lavare stoviglie e bicchieri per ottenere un effetto brillante.

Inoltre il limone è ottimo per sgrassare i contenitori di plastica, basta mettere i contenitori di plastica a bagno in acqua e succo di limone e aggiungere un cucchiaino di bicarbonato, dopodiché bisogna sciacquarli bene, asciugarli e si otterranno contenitori perfettamente sgrassati e profumati.

Come pulire la camera da letto con il limone

La camera da letto è una zona della casa che necessita di un’attenta pulizia e igiene, per questo si è sempre alle prese con la pulizia di armadi, specchi, mobili. Anche in questo caso il limone può esserci d’aiuto, vediamo come:

Pulire l’armadio:

Nell’armadio a volte possono manifestarsi muffe e funghi, è possibile usare il limone per eliminarli in modo semplice ed efficace.

Il succo di limone è infatti un aromatizzante e disinfettante naturale utile per eliminare il problema delle muffe e dei cattivi odori dell’armadio e per igienizzarlo, grazie alle sue proprietà antibatteriche.

È necessario tagliate due limoni a metà, spremetene il succo in uno spruzzino e aggiungere acqua nella stessa dose. Miscelate bene e spruzzate nell’area dell’armadio in cui c’è la muffa, ma solo inumidendola e non lasciando la zona troppo bagnata. Fate agire per circa due ore e poi noterete i miglioramenti.

Spolverare i mobili:

Per pulire, spolverare e rendere più lucidi i mobili in legno della vostra camera, potete preparare un’efficace miscela di olio minerale e succo di limone.

Dopodiché basta versare il composto in uno spruzzino e usarlo come un normale prodotto per togliere la polvere, aiutandosi con un panno morbido.

Pulire i vetri e gli specchi:

Un modo alternativo, economico e soprattutto naturale per pulire e lucidare specchi e vetri della vostra camera da letto e non solo, prevede proprio l’uso del limone.

Basta fare un mix di mezzo litro di acqua e il succo di due limoni, versarlo in un nebulizzatore e usarlo come un normale detersivo per vetri o specchi.

Spruzzate su vetri e specchi il composto di acqua e limone e pulite con la carta di giornale, per poi asciugare con un altro foglio di carta.

Come pulire il bagno con il limone

Il limone è senza dubbio un prodotto naturale ottimo per la pulizia delle superfici del bagno, come il lavello, le piastrelle a muro e la toilette. Vediamo come fare:

Pulire le superfici:

Per rendere le superfici del bagno pulite e disinfettate, invece di usare la candeggina, basta utilizzare un panno imbevuto in un mix di acqua e limone.

Grazie alla sua acidità e alle sue proprietà disinfettanti, il succo di limone disinfetta e dona un profumo piacevole. Se lo sporco fosse davvero incrostato, sarà utile prima procedere con una pulizia al bicarbonato.

Pulire la toilette:

La toilette è una delle parti più sporche del bagno che necessita di essere disinfettata al meglio. Il limone è appunto conosciuto per le sue proprietà antibatteriche e disinfettanti, per cui basta cospargere tutta la toilette con del succo di limone e, per le parti più sporche, utilizzare anche il sale.

Inoltre è anche possibile pulirle sfregando la superficie con la parte interna del limone.

Pulire i rubinetti del bagno:

I rubinetti del bagno sono spesso pieni di calcare e difficili da fra tornare lucidi e brillanti. Ancora una volta ci viene in soccorso il limone con le sue preziose proprietà.

È necessario spremere e filtrate il succo di un limone, versarlo su un panno umido e passarlo sui rubinetti. Lasciare agire il succo di limone sui rubinetti per circa due minuti, e poi risciacquare,

Limone come deodorante per gli ambienti di casa

Il limone è uno degli agrumi più conosciuti, e come tutti gli agrumi ha un profumo molto intenso e gradevole.

Il limone in particolare emana un odore fresco e piacevole, perfetto per coprire i cattivi odori che spesso possono manifestarsi negli ambienti di casa. Ecco come usare il limone:

Eliminare gli odori del frigo:

Il frigo spesso può emanare cattivi odori a causa della conservazione di alcuni alimenti, e il limone può aiutare ad eliminare questi odori sgradevoli. Basta mettere nel frigo mezzo limone da cambiare una volta alla settimana.

Eliminare gli odori dal microonde:

Anche il microonde spesso può emanare cattivi odori dovuti ad alcuni cibi riscaldati. In questo caso riempite una tazza d’acqua con alcuni cucchiai di succo di limone e mettetela a scaldare nel microonde finché l’acqua non bolle.

Non aprite lo sportello del microonde per almeno dieci minuti e poi procedete rimuovendo lo sporco con un panno asciutto. In questo modo il microonde sarà pulito e profumato.

Eliminare l’odore di fumo:

La puzza di fumo di sigarette in casa è alquanto sgradevole e fastidiosa. Oltre ai soliti deodoranti per ambienti è possibile eliminare la puzza di sigarette semplicemente con il limone.

Ad esempio potete mettere le bucce secche di cinque limoni in un piattino e poi bruciarle, in questo modo l’odore dovrebbe assorbire la puzza di fumo presente in casa

Oppure potete provare ad aggiungere qualche buccia di limone direttamente nel posacenere, per tamponare il fastidioso odore di sigaretta.

Eliminare e igienizzare l’ambiente:

Per sanificare e purificare l’aria in casa, eliminando germi e batteri e allo stesso tempo profumare l’ambiente di casa, basta far bollire alcune fette di limone e qualche seme di garofano in un pentolino. Il vapore renderà la vostra stanza pulita e profumata.

Inoltre potete provare a posizionare un piattino con qualche buccia di limone sul termosifone, così si diffonderà l’aroma intenso del limone in tutto l’ambiente.

Avatar
Sono laureanda alla facoltà di lettere moderne all'Università degli Studi di Salerno. Da sempre interessata e aggiornata sulle novità riguardanti salute, bellezza, cura del corpo e benessere psico-fisico.