Basta un Calzino per togliere i Cattivi Odori dalle Scarpe in inverno!

238
calzino-puzza-scarpe

Con l’abbassamento delle temperature l’umidità si insinua sempre di più nell’aria, portandoci diversi problemi che possono essere congestione nasale, macchie in casa o cattivi odori.

Proprio per quanto riguarda i cattivi odori, ad esempio, succede spesso che si insinuano sui vestiti, sulle coperte o, peggio, ancora nelle scarpe.

Già di per sé le scarpe tendono ad accumulare la puzza poiché raccolgono sudore e quando le indossiamo l’aria non circola, ma con l’umidità il discorso si amplifica.

Ebbene, come fare per disfarci di questo problema non proprio gradevole?

Vedrete che basta un calzino per togliere i cattivi odori dalle scarpe in inverno!

Occorrente

Per spiegarvi questo trucchetto facile e veloce, c’è bisogno di capire anzitutto qual è l’occorrente. Servono davvero pochi elementi che potete reperire facilmente in casa!

Nello specifico dovrete procurarvi:

  • Due calzini
  • Bicarbonato di sodio o Sale fino

Come detto prima, basta poco per avere delle scarpe prive di cattivi odori!

Per quanto riguarda i calzini, vi consiglio di prendere quelli molto sottili, l’ideale sarebbero i fantasmini poiché faranno traspirare per bene il bicarbonato o il sale.

Il bicarbonato, così come il sale, ha invece la funzione di naturalizzare i cattivi odori, tant’è che è uno degli antichi metodi della Nonna i quali funzionano anche per la puzza nel frigo!

Potete scegliere anche dei calzini spaiati, di modo che lo riutilizzate ogni volta che avrete il problema della puzza!

Procedimento

Passiamo adesso al procedimento, il quale non prevede nulla di difficile, anzi, creare il vostro calzino mangia odori sarà un gioco da ragazzi!

Dovrete riempire le due calzature con bicarbonato di sodio o sale fino, considerate che bisognerà lasciare uno spazio per chiuderle.

Una volta riempiti, prendete i bordi e richiudete con due molle, in modo che non cada il prodotto quando li mettete nelle scarpe.

Inserite poi i calzini nella scarpe e lasciateli lì finché non dovrete riutilizzarle, meglio ancora se le lasciate fuori al balcone, così che oltre a togliere i cattivi odori, rigenererete anche l’aria all’interno delle scarpe.

Ecco fatto! Davvero facile, non è vero? Se vi interessa anche profumare le vostre scarpe, potete aggiungere all’interno di queste anche dei batuffoli d’ovatta imbevuti con qualche goccia di olio essenziale a vostro piacimento.

Altri metodi per togliere i cattivi odori

Oltre i rimedio veloce ed efficace che abbiamo appena visto, ci sono anche altri metodi per togliere i cattivi odori, scopriamone alcuni!

  • Panno con aceto: sciacquate e strizzate per bene un panno in microfibra, inumiditelo poi con aceto bianco e strofinate energicamente all’interno della scarpa. Lasciate asciugare all’aria aperta e direte addio ai cattivi odori!
  • Amido di mais: anche quest’ingrediente che spesso viene usato per i dolci, risulta molto efficace al fine di eliminare i cattivi odori. Provare per credere!
  • Bucce d’arancia per profumare: se oltre a disfarvi della puzza, volete anche profumare le scarpe, potete usare le bucce d’arancia o di limone. Sapete che queste vengono usate anche per spargere un buon odore in casa durante l’inverno. Dunque perché non farlo anche con le vostre scarpe? Basterà inserirne un po’ all’interno delle scarpe e lasciarle fino a quando dovrete riutilizzarle.