Per togliere il Cerchio giallo di Calcare dal lavandino del bagno Basta questo semplice Trucchetto

2226
cerchio-scuro-bagno-lavandino

Diciamo la verità, il calcare in bagno è una delle cose che non vorremmo mai vedere!

Tuttavia, ahimè, si forma con una velocità così costante che a volte è difficile notare subito le zone nascoste su cui si forma, per questo bisogna stare particolarmente attenti.

Infatti, se lo si trascura, il calcare può dar vita a quelle macchie nere sui sanitari o nella doccia oppure può formare degli aloni gialli.

Proprio di questi ultimi ci occuperemo oggi, vedendo cosa fare per togliere il cerchio giallo di calcare dal lavandino del bagno con un semplice trucchetto molto facile ed efficace!

Pasta pulente

Creare una pasta pulente è la prima soluzione che possiamo adottare per avere il lavandino di nuovo bianco, lucido e come fosse nuovo!

Ingredienti

Vediamo anzitutto quali sono gli ingredienti! Non preoccupatevi, sono sicura che li avrete già in casa e se così non fosse, si possono reperire facilmente!

Nel dettaglio vi occorreranno:

  • 150 grammi di acido citrico
  • 2 cucchiai di sale fino
  • 1 bicchiere d’aceto
  • Succo di 1 limone

Ecco fatto, questi ingredienti, messi insieme, daranno vita ad un potentissimo anticalcare che agirà specificamente sulla macchia gialla eliminando tutto l’alone.

L’acido citrico ha una grande proprietà pulente e viene usato per molteplici cose in casa, l’aceto, il limone ed il sale hanno invece la capacità di rendere di nuovo lucido il materiale in ceramica del lavandino.

Attenzione! Essendo tutti a base acida, raccomando di non sporcare le piastrelle del bagno con il detergente naturale se avete il bagno in marmo o in pietra naturale.

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Procedimento

Passiamo adesso al semplice procedimento!

Per prima cosa dovrete sciogliere il sale in acqua bollente, in modo tale da rendere il tutto liquido, altrimenti il prodotto non darà i risultati sperati.

Filtrate poi il succo del limone ed unitelo al sale mescolando fino a farlo diventare un’unica soluzione, aggiungete poi l’aceto e mettete il composto ottenuto da parte.

Nel frattempo sciogliete l’acido citrico nell’acqua e quando si sarà completamente sciolto, unite la restante parte degli ingredienti.

Trasferite poi il tutto in un flacone spray al fine di rendere tutto più pratico ed ecco fatto, avrete ottenuto la soluzione perfetta!

Modalità d’uso

Adesso è il momento di vedere la modalità d’uso del prodotto che avete creato!

Vi consiglio di vaporizzarlo abbondantemente sulla zona interessata del lavandino e lasciarlo agire per un bel po’ di tempo in modo che tutti gli ingredienti agiscano sulla macchia.

Trascorsi almeno 30 minuti, andate a strofinare con una spugna e risciacquate, se l’alone è ancora presente, potete ripetere questo passaggio finché non sarà andato completamente via.

Vedrete che risultato! Inoltre potete usare questo prodotto anche per il calcare che si forma sui rubinetti, nella doccia o sui vetri.

Altri metodi

Oltre a quello appena indicato, vi sono anche altri metodi per togliere il cerchio giallo nel lavandino, vediamone alcuni!

  • Bicarbonato di sodio e sapone di Marsiglia: miscelate 1 cucchiaio di bicarbonato e 1 cucchiaio di sapone di Marsiglia liquido o a scaglie creando un composto omogeneo. Spalmate sulla macchia e lasciate agire per un po’ di tempo, poi strofinate energicamente ed ecco fatto!
  • Sapone giallo: anche questo vecchio metodo potrebbe essere l’ideale per avere il lavandino come nuovo, dovrete metterne un po’ sulla spugna e strofinare finché la macchia non viene via.
  • Spugna naturale: potete tagliare un limone a metà, immergere nel bicarbonato di sodio e strofinare sull’alone giallo lasciando agire per qualche minuto, poi strofinate e risciacquate.

Avvertenze

Al fine di non danneggiare alcun materiale, consigliamo di provare i rimedi descritti prima su angolini nascosti.