Stendere i panni in casa fa la condensa sul pavimento: come evitarla e nel caso pulirla

127
stendere-panni-condensa-pavimento

Vi è mai capitato di stendere i panni in casa e vedere dopo un po’ di tempo il pavimento particolarmente sporco?

La maggior parte delle volte sembra quasi unto e se passiamo sopra, notiamo che si formano anche le impronte delle nostre scarpe o pantofole.

Nel caso in cui abbiate avuto questo problema in casa, non preoccupatevi, le vostre piastrelle non sono sporche o unte, il problema è la condensa che si forma a causa dei vestiti bagnati.

Stendere i panni in casa, infatti, crea la condensa sul pavimento, vediamo come evitarla e nel caso pulirla con rimedi semplici ed efficaci!

Evitare la condensa

Per evitare la condensa sul pavimento ci sono vari accorgimenti da prendere in modo da non avere più questo problema. Inoltre, seguire tali indicazioni, vi aiuta anche a non avere un bucato che puzza quando lo mettete sullo stendino in casa.

Far arieggiare

La prima e importantissima cosa da fare è arieggiare la stanza in cui mettete lo stendino. Dal momento che in inverno ci possono essere vari correnti d’aria, vi consiglio di scegliere in una camera in cui non è necessario tenere la porta aperta.

Così facendo, aprite balconi e finestre e chiudete la porta in modo da non far entrare il freddo in casa.

Questo passaggio è fondamentale al fine di avere panni ben asciutti, poco umidi e soprattutto diminuirà notevolmente la possibilità di avere macchie di umidità sulle pareti o a terra.

Deumidificare

Altra soluzione da non sottovalutare è deumidificare l’ambiente. Saprete bene che più alto è il tasso di umidità in casa, più alta sarà la possibilità di avere quelle goccioline d’acqua tanto odiate.

Ebbene, quando mettete lo stendino in casa, non dimenticate di accendere il deumidificatore. Nel caso in cui non l’abbiate in casa, potete creare un assorbiumidità fai da te!

Quest’ultimo prevede principalmente l’utilizzo di sale grosso e può essere anche profumato a vostro piacimento così che diffondiate un buon odore in casa!

Strizzare bene i panni

La centrifuga è uno dei passaggi più importanti durante un ciclo di lavaggio, per questo ricordate che strizzare bene i panni può risultare una delle scelte migliori al fine di evitare la condensa sul pavimento.

Infatti, se si ha troppa acqua sugli indumenti, aumenta l’acqua che deve evaporare e di conseguenza cresce la possibilità di condensarsi sul pavimento o anche sulle pareti

Togliere la condensa

Ovviamente non sempre possiamo riuscire a contrastare la comparsa della condensa e per quanto possa essere problematica, quando ci sono temporali continui, è impossibile non stendere i panni in casa.

E allora come fare per togliere la condensa e avere il pavimento di nuovo pulito e lucido? Ve lo dico subito, bastano due semplici ingredienti!

Dovrete riempire un secchio d’acqua tiepida e versare all’interno un cucchiaio di bicarbonato di sodio e mezzo cucchiaio di sapone di Marsiglia liquido.

Attenzione! Se avete il panetto di sapone, dovete sciogliere completamente mezzo cucchiaio di scaglie, altrimenti queste andranno a finire sul pavimento che potrà diventare scivoloso.

Una volta messi questi due elementi nel secchio, vi consiglio di bagnare il pavimento prima con una scopa dalle setole morbide, poi bagnate con un panno in microfibra e in seguito asciugate benissimo per evitare macchie d’acqua a terra.

Senza dubbio dovrete usare una grande quantità d’acqua, ma dopo il risultato sarà ottimo!

N.B. Se avete pavimenti molto delicati come quelli in marmo o parquet, evitate di usare la scopa e fate più passate con l’acqua.

Avvertenze

Affidatevi sempre alle indicazioni di lavaggio dei vostri pavimenti nel caso in cui si formi la condensa e provate il rimedio prima in un angolino nascosto.