Come togliere le Macchie dalle Tovaglie a Natale con 5 Metodi economici ma infallibili

341
macchie-tovaglie-natale

A Natale, si sa, non si fa altro che mangiare riunendosi a tavola con i nostri cari!

Si cucina di tutto, dalla minestra all’arrosto e ci si delizia con le bevande più prelibate che aumentano il clima di calore e di festa!

Tutti i pranzi, gli aperitivi e le cene che si fanno in casa in questi giorni non escludono, però, una bella quantità di macchie che si formano sui tessuti, specie sulle tovaglie.

Sicuramente questo non sarà un motivo per distrarci dall’aria natalizia, infatti oggi vi dirò come togliere le macchie dalle tovaglie a natale con 5 metodi economici ma infallibili!

Sapone di Marsiglia

Il primo metodo riguarda proprio il sapone di Marsiglia!

Non è superfluo ribadire quanto questo prodotto naturale sia un fiore all’occhiello per il bucato, in gradi togliere via anche le macchie più difficili che ci fanno penare.

Ebbene, per usarlo potete inumidire la parte della tovaglia dov’è presente la macchia e passare il panetto di sapone sopra strofinando energicamente.

Successivamente mettete in lavatrice e vedrete che dopo non ci sarà la minima traccia di macchia!

Questo trucchetto vi può aiutare soprattutto per le tovaglie bianche!

Aceto

Se stiamo parlando di dire addio alle macchie, non può mancare l’aceto tra i rimedi naturali!

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

L’aceto, infatti, ha delle proprietà sgrassanti, smacchianti e ammorbidenti che sono molto amate dalla maggior parte delle persone.

C’è chi non sa rinunciare più a quest’ingrediente in lavatrice!

Se volete usare questo metodo, dovrete inumidire un panno in microfibra pulito con dell’aceto e strofinarlo sulla macchia da rimuovere.

Strofinate finché la macchia non sarà sbiadita o tolta e poi procedete con il lavaggio in lavatrice!

Bicarbonato di sodio

Naturalmente anche il bicarbonato di sodio può essere un valido alleato se vi capita di rovesciare qualcosa sulle tovaglie e avere delle macchie!

L’azione abrasiva di quest’ingrediente è un aiuto senza precedenti in fatto di bucato, non a casa viene usato anche per rendere i panni più bianchi e per ripristinarne la lucentezza.

Tutto quello che dovete fare è creare una pasta densa mescolando acqua e bicarbonato. Stendete poi la pasta sulla macchia e strofinate con una spazzolina.

Lasciate asciugare, dopodiché rimuovete l’eccesso e mettete la tovaglia in lavatrice per completare il lavaggio!

Sale e limone

Tra i vecchi trucchetti della Nonna c’è anche l’unione di sale e limone!

Il sale, proprio come il bicarbonato, ha un’azione abrasiva molto efficace ed infatti il suo utilizzo non è limitato solo al bucato, ma viene adoperato anche in bagno!

Invece il limone agisce a fondo sulle macchie, riuscendo a mandar via anche lo sporco più ostinato!

Non dovrete far altro che mescolare 1 cucchiaio di sale con un po’ di succo di limone fino ad ottenere un composto omogeneo.

Stendetelo sulla macchia, strofinate e lasciate asciugare. In seguito potete procedere con il lavaggio in lavatrice o a mano.

Vi consiglio questo rimedio per le tovaglie bianche.

Patata

In ultimo vediamo un rimedio naturale che non sempre viene preso in considerazione, ma è molto efficace!

Usare una patata, infatti, si potrebbe rivelare un ottimo aiuto!

La semplicità di questo metodo, inoltre, è unica! Dovrete soltanto prendere la metà di una patata e strofinarla sulla macchia per diverso tempo.

L’amido rilasciato dalla patata penetrerà nella macchia, eliminandola quasi definitivamente.

Fatto questo passaggio passate al lavaggio in lavatrice.

Avvertenze

Per non danneggiare le tovaglie, vi consiglio di leggere prima le indicazioni di lavaggio sulle etichette.