Questi Rimedi fai da te tolgono i Pelucchi dai Maglioni e li fanno tornare come nuovi

414
peli-pelucchi-maglioni

Le temperature si sono abbassate e noi tutte non vediamo l’ora di indossare i nostri maglioni preferiti che ci tengono al caldo anche nelle giornate più fredde.

Per quanto belli e comodi, però, i maglioni tendono alla formazione della lanugine che li fa sembrare vecchi e usurati.

E come fare, quindi, per rimuoverla? Facile, basta seguire i nostri trucchetti in grado di togliere i pelucchi e prevenire la loro formazione!

Foglio per asciugatrice

Innanzitutto, vediamo il primo trucchetto in grado di rimuovere i pelucchi che si sono già formati sui vostri maglioni, il quale consiste nell’utilizzare un foglio per asciugatrice. Questo, infatti, ha il potere di eliminare l‘effetto elettrostatico dello strofinio delle fibre e di rimuovere, quindi, i pelucchi dai vestiti.

Tutto ciò che dovrete fare, quindi, è strofinare un foglio per asciugatrice sul vostro maglione, insistendo soprattutto sui punti in cui è presente la lanugine. E voilà: il vostro maglione sarà come nuovo!

Una striscia di scotch

Un altro trucchetto molto efficace prevede l’utilizzo di una striscia di scotch. Tagliate, quindi, una striscia di nastro adesivo lunga qualche centimetro e appoggiate, poi, il lato appiccicoso dello scotch sul tessuto ricoperto di pelucchi. Dopodiché, cercate di strofinare la superficie del nastro per farlo aderire completamente.

A questo punto, strappatelo seguendo la direzione della trama del tessuto: addio pelucchi dai vostri maglioni!

N.B Fate attenzione a non rovinare il tessuto del vostro maglione quando provate questo trucchetto ed evitate di farlo su tessuti delicati.

Pietra pomice

Avete presente la pietra di pomice che solitamente utilizzate per lisciare la pelle dei vostri piedi? Sarete sorprese di sapere che può essere una manna dal cielo anche per rimuovere la lanugine dai vostri maglioni.

Tutto ciò che dovrete fare, quindi, è strofinare delicatamente la pietra di pomice sul vostro maglione con i pelucchi e il gioco è fatto: i pelucchi saranno subito rimossi!

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Come se non bastasse, la pietra pomice è una manna dal cielo anche per pulire le griglie del forno!

N.B Vi ricordiamo di evitare questo rimedio sulla lana, sul cotone o su altri tessuti delicati perché potreste rischiare di rovinarli.

Come prevenirli

Una volta visti i tre trucchetti per rimuovere la lanugine dai vostri maglioni, vediamo insieme alcuni accorgimenti da seguire durante il lavaggio in modo da prevenire la loro formazione.

Lavaggio giusto

Innanzitutto, vediamo come lavare questi maglioni in lavatrice. Questo lavaggio, infatti, se sbagliato, tende a provocare lo strofinio eccessivo dei tessuti, il quale è considerato la causa primaria della formazione della lanugine.

Innanzitutto, quindi, vi suggeriamo di rivoltare sempre i capi prima del lavaggio, in modo da proteggere i vostri indumenti dalla lanugine. Inoltre, per il lavaggio, sarebbe bene usare l’aceto di vino bianco o l’acido citrico, i quali sono noti per essere degli ammorbidenti naturali, in grado di ammorbidire i capi e prevenire lo sfregamento.

Per evitare ulteriormente la formazione della lanugine, potreste prediligere il ciclo di lavaggio a mano, così da non far attecchire i pelucchi.

Metodo della spugnetta

Sempre legato al lavaggio in lavatrice è il metodo della spugnetta, in grado di prevenire la formazione dei pelucchi sui vostri capi lavati in lavatrice.

Vi basterà, quindi, inserire nella lavatrice una spugnetta ruvida, di quelle che di solito usate per lavare le stoviglie in cucina e azionare, poi, il lavaggio con il ciclo delicato. La spugnetta riuscirà ad intrappolare tutti i pelucchi che i vostri maglioni avranno attirato, rendendoli morbidi come non mai!

Trucchetto delle Salviette

Oltre al metodo della spugnetta, però, potete anche provare il trucchetto delle salviette. Munitevi, quindi, di 1 o 2 salviettine umidificate e aggiungetele nel cestello insieme al bucato. A questo punto, azionate un ciclo delicato senza centrifuga e il gioco è fatto!

Le salviette umidificate saranno efficaci perché in grado di trattenere le fibre dei tessuti che si attaccano ai vostri capi durante il lavaggio in lavatrice. Infatti, noterete che la lanugine si sarà attaccata sulle salviette e non sui maglioni! Vi raccomandiamo, però, di utilizzare salviette resistenti e spesse così da non rompersi in lavatrice.

Avvertenze

Questi sono metodi economici e casalinghi per rimuovere la lanugine dai vostri capi. Vi ricordiamo, però, di attenervi sempre alle etichette di produzione, in modo da non rovinarli.

Inoltre, vi ricordiamo di essere molto cauti nell’utilizzo di alcuni metodi e di accertarvi sempre prima di poterli utilizzare in un’area nascosta del vostro tessuto.

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.