Come risolvere una volta per tutte la Puzza di Fogna che sale dai Tubi della Cucina?

8047
come-togliere-puzza-fogna-tubi-cucina

Nonostante i lavaggi quotidiani e l’accurata pulizia, capita spesso che in cucina sentiamo degli odori sgradevoli.

Ciò accade principalmente quando l’acqua ha molto calcare, il quale si accumula sui tubi, di conseguenza lo sporco che ristagna genera il cattivo odore.

Vediamo quindi come togliere una volta per tutte la puzza di fogna dai tubi della cucina!

Aceto bianco

Al primo posto tra soluzioni naturali ed efficaci c’è l’aceto bianco.

Quest’ingrediente si rivela essere un vero asso in cucina, dal bucato alla pulizia dell’acciaio, l’aceto bianco porta ottimi risultati dove tanti e diversi detersivi non riescono.

Usarlo, quindi, per la puzza di fogna nei tubi in cucina, vi farà risparmiare tempo e nella maggior parte dei casi anche denaro!

Tutto quello che dovrete fare è riempire un secchio d’acqua bollente e versare all’interno mezzo litro di aceto bianco d’alcol.

Facendo poi molta attenzione a non scottarvi, versate il tutto nei tubi del lavandino e aspettate un’intera notte prima di riaprire i rubinetti, vedrete che il giorno dopo la puzza sarà sparita!

Sale da cucina

Tra le tante cose che in casa non mancano mai, il sale da cucina è una di queste.

Usato prettamente per condire le pietanze, questo ingrediente è protagonista di tanti e vecchi rimedi della nonna per pulire casa.

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Nel caso dei tubi, il procedimento è come quello dell’aceto: dovrete sempre riempire un secchio d’acqua calda e versare all’interno 1 bicchiere di sale.

Con molta cautela fatelo scorrere nei tubi e aspettate diverse ore in modo che agisca per bene.

Bicarbonato di sodio

Non poteva mancare una delle star dei rimedi naturali, il bicarbonato di sodio!

Grande aiuto anche per i cattivi odori in cucina o nel frigo, il bicarbonato avrà un’ottima efficacia anche nel caso della puzza di fogna.

Vi basterà sciogliere un bicchiere pieno di bicarbonato in un secchio d’acqua bollente e versarlo nei tubi.

In alternativa versate due cucchiai nei rispettivi tubi, aspettate qualche ora e poi versate il secchio d’acqua.

Acido citrico

Anche l’acido citrico è ottimo per pulire e sgrassare i tubi, contrastando la fuoriuscita della puzza di fogna!

Il metodo è molto semplice: prendete 300 grammi di acido citrico e diluiteli in 2 litri d’acqua calda. Versate metà in un tubo e metà in un altro se avete due vaschette nel lavello.

Nel caso in cui ne abbiate solo una, dimezzate le dosi. Aspettate sempre diverse ore o un’intera notte prima di aprire di nuovo l’acqua.

Limone

In ultimo troviamo un metodo che lascerà anche un buon aroma in cucina, il limone!

Per chi ama il suo inebriante profumo, probabilmente questo è il rimedio giusto.

Dovrete prelevare il succo filtrato di due limoni grandi, versatelo in un secchio d’acqua bollente e fate scorrere tutta la miscela nei tubi.

Come per i precedenti metodi, è importante che passino diverse ore per fare in modo che agisca.

N.B. Ricordate di filtrare il succo, altrimenti i semi rischierebbero di danneggiare i tubi.

Avvertenze

Tali metodi sono indicati per le giornate occasionali in cui si sente un particolare puzza di fogna. Se vedete che il cattivo odore persiste, è preferibile sentire il parere di un esperto.