Il Trucchetto del Lievito che pochi conoscono per togliere la Puzza dallo scarico del Wc

214

Un bagno pulito a pennello e reso profumato, può generare improvvisamente cattivo odore. Perché?

La maggior parte delle volte i cattivi odori provengono dalle tubature di scarico in generale, ma più frequentemente dallo scarico del WC.

Ci sono disparate cause che vedremo tra poco nel dettaglio, ma qualsiasi sia il motivo, non preoccupatevi!

Oggi vi dirò come rimuovere la puzza dallo scarico del WC per dire addio a tutti i cattivi odori!

Cause dei cattivi odori

Prima di porre rimedio, vediamo quali possono essere le cause della puzza:

  • Scarico del water intasato: a volte succede che quando tiriamo lo sciacquone, l’acqua si rigenera e quindi non si sospetta che possa essere otturato. In realtà il blocco può trovarsi più in profondità nei tubi.
  • Acqua evaporata: l’acqua che resta nel water ha vari compiti, tra cui quello di non far fuoriuscire i gas di scarico. Quando il WC non si usa per troppo tempo, l’acqua evapora e permette la fuoriuscita di questi gas e, di conseguenza, della puzza.
  • Batteri: un’altra condizione sfavorevole nel caso del non utilizzo prolungato del water, è la formazione di batteri provenienti dalla rete fognaria. Questi si moltiplicano e generano la puzza di fogna.
  • Il silicone attorno al water è danneggiato: il silicone, essendo soggetto ad accogliere vari pesi che lo schiacciano e lo spostano, si può danneggiare. Questo fattore inevitabilmente crea dei fori che fanno uscire i cattivi odori.

Adesso vediamo invece i rimedi naturali per eliminare la puzza!

Bicarbonato e Sale

Abbiamo avuto modo di vedere diverse volte che il bicarbonato di sodio è un mangia-odori naturale, infatti viene usato anche per togliere i cattivi odori dal frigo. Oltre, quindi, ad eliminare al puzza dal WC, avrà un’azione pulente rafforzata dall’utilizzo del sale fino.

Vi occorreranno 150 grammi di sale fino e 150 grammi di bicarbonato. Mescolateli e metteteli in un secchio grande d’acqua bollente.

Successivamente versate il secchio nello scarico del WC e lasciate agire almeno per un’intera notte. Vedrete che dopo i cattivi odori andranno via! Se non dovesse funzionare, ripetete l’operazione.

Aceto

Un altro rimedio da utilizzare come alternativa al sale e bicarbonato è l’aceto di vino bianco. Quest’ultimo sgrassa e neutralizza gli odori in tutta la casa, soprattutto in cucina.

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Mettete in un pentolino mezza bottiglia e diluitela con mezzo bicchiere d’acqua. Quando sarà arrivato ad ebollizione, spegnete il fuoco e gettate la soluzione direttamente nel WC.

Anche in questo caso è opportuno far agire tutta la notte per potenziare l’azione.

Infine potete usare l’aceto di mele al posto dell’aceto di vino bianco.

Lievito di birra

Eh già, il lievito di birra non serve soltanto in cucina! Basta un solo cubetto di quest’ingrediente e la puzza sarà solo un ricordo!

Dovrete semplicemente scaldare un pentolino con due bicchieri d’acqua, quando sarà arrivata a bollore, sciogliete un cubetto di lievito e fatelo sciogliere completamente.

Versate poi la soluzione nel WC e lasciate agire tutta la notte, vedremo che con questo rimedio insolito risolverete il problema!

Acido Citrico

Ecco che ritroviamo l’acido citrico anche per liberarci della puzza nel WC.

Infatti in questo caso, l’ingrediente avrà una funzione disincrostante e neutralizzerà tutti i cattivi odori poco graditi.

Questo rimedio è davvero molto semplice: mettete direttamente nel WC due cucchiai di acido citrico e lasciate agire per tutta la notte. Dopodiché tirate lo sciacquone e vedrete che tutta la puzza sarà solo un ricordo!

Avvertenze

I rimedi riportati sono naturali ed efficaci, nel caso in cui, anche avendoli ripetuti, non riuscite a rimuovere la puzza, è necessario chiamare un idraulico.