Come togliere lo smalto dalle unghie senza acetone!

731
togliere-smalto-senza-acetone

Si cerca sempre di avere una manicure impeccabile durante la settimana e soprattutto nel weekend. Ma il pericolo “smalto sbeccato”, ahimè, è sempre dietro l’angolo!

Certo, potrebbe aiutare indossare sempre i guanti durante le faccende domestiche, oppure evitare di utilizzare le nostre unghie come strumento tuttofare. Purtroppo a volte non basta, quindi dobbiamo rifare la manicure.

Sapevate che è possibile rimuovere lo smalto dalle unghie anche senza usare l’acetone? Scopriremo insieme che possiamo toglierlo in pochi minuti anche con rimedi semplici e naturali, ideale per chi non vuole usare prodotti chimici o non gradisce l’odore forte dell’acetone.

Vediamoli subito!

Olio d’oliva

Spesso utilizziamo l’olio d’oliva per rinforzare le unghie o ammorbidire le cuticole, ma avete mai provato a usarlo come levasmalto naturale?

Vi basterà intingere un batuffolo di cotone in un po’ d’olio d’oliva (tipo mezzo bicchierino) e usarlo per rimuovere lo smalto. Poiché questo (come anche gli altri che vedremo insieme) è un rimedio naturale, può volerci qualche minuto in più.

Perciò potrebbe essere utile adagiare il pezzetto d’ovatta sull’unghia e aspettare qualche secondo prima di togliere il tutto.

E per potenziare l’azione dell’olio d’oliva, è possibile aggiungere circa una 20 di gocce di olio essenziale di citronella.

Dentrifricio

In casa vi manca tutto, ma mai il dentifricio? Anche questo rimedio semplice e reperibile è utile a togliere lo smalto senza usare l’acetone.

Prendete una noce di dentifricio e passatela sulle unghie, lasciando agire circa 5-10 minuti. Poi prendete un dischetto di cotone per rimuovere il tutto.

Se lo smalto è un po’ più resistente, mixate il dentifricio con pari quantità di bicarbonato, aumenterà l’azione “abrasiva” sullo smalto.

Aceto con limone

Se volete approfittare di questo momento per concedervi anche qualche minuto di relax, provate questo rimedio semplice ed economico!

In una ciotolina, mescolate 2 parti di aceto con una di succo di limone. Prendete una forchetta e usatela per sbattere i due liquidi. L’emulsione ottenuta sarà il vostro mix levasmalto!

Non dobbiamo fare altro che immergere le dita nella ciotolina e attendere qualche minuto. Magari nel frattempo possiamo vedere il nostro film preferito o semplicemente rilassarci. Dopo aver atteso il tempo necessario (ve ne accorgerete), prendiamo il dischetto e rimuoviamo lo smalto!

Attenzione: Data la presenza del limone e dell’aceto, provate prima solo con un dito per assicurarvi che non bruci. Ciò può accadere se abbiamo “strapazzato” un po’ troppo le nostre cuticole. Il limone resta uno dei metodi naturali migliori per rinforzare le unghie e smacchiarle!

Avvertenze

Come abbiamo accennato all’inizio dell’articolo, trattandosi di rimedi naturali si richiede un tempo di attesa maggiore per eliminare lo smalto dalle unghie. Evitate l’utilizzo dei metodi indicati in caso di allergie o ipersensibilità a una o più componenti.

Trucchetti semplici e naturali

Se i rimedi naturali sono la vostra passione, ecco altri post per voi!

Laureata in Lingue, Lettere e Culture comparate presso l’Università degli studi di Napoli “L’Orientale”. Con la danza nel cuore e nell’anima, resto affascinata da ogni forma d’arte. Divoratrice di libri e musica e da sempre appassionata di benessere, cosmetica bio e rimedi naturali.