Usa l’Acqua Ossigenata per togliere le Macchie Gialle con 5+1 Trucchetti

622
come-usare-acqua-ossigenata-macchie-gialle

Quando compriamo qualsiasi prodotto bianco c’è sempre il rischio con il tempo si possa ingiallire.

Le cause sono da attribuire principalmente allo sporco che si deposita e alla polvere, ma anche il passare del tempo fa la sua parte.

Per fortuna ad oggi esistono vari rimedi che possono risolvere questo problemino, quello più amato prevede l’uso dell’acqua ossigenata!

Scopriamo insieme come usarla per togliere le macchie gialle con 6+1 trucchetti!

Attenzione! Prima di iniziare con i metodi, ricordate che dovrete usare l’acqua ossigenata a 10 volumi. Quando parliamo di usarla per i tessuti, s’intende sempre tessuti bianchi.

Nel WC

Il WC è l’elemento che, più di qualsiasi altra cosa in casa, viene colpito dalle macchie gialle.

Purtroppo il continuo passaggio d’acqua dallo scarico o le varie perdite creano depositi di calcare che dopo sono difficili da mandare via.

Per fortuna l’acqua ossigenata riesce a dare un grande aiuto in casi del genere e vi dirò subito come fare!

Dovrete versarla direttamente sulla zona interessata, poi attaccateci sopra uno strato spesso di carta igienica e versate ancora altra acqua.

Lasciate agire per tutta la notte, l’indomani strofinate con uno scopino e la macchia andrà via!

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Se restano dei residui, ripetete il passaggio per altre notti finché non si toglie completamente.

Dal Corredo della Nonna

Il corredo della Nonna è un elemento fondamentale nella “collezione” della biancheria da letto e da bagno!

Per quanto si possa trattarlo con cura, ahimè, vediamo che dopo tempo ha formato le macchie gialle, ma non preoccupatevi!

Infatti l’acqua ossigenata agisce efficacemente anche sui tessuti e potete mandare via l’ingiallimento in poco tempo.

Dovrete inumidire la zona interessata e versare 1 cucchiaino di acqua ossigenata sopra, poi tamponate con un panno in microfibra.

A questo punto procedete con il lavaggio in lavatrice ed ecco che la macchia sarà soltanto un lontano ricordo!

Sul Materasso

Anche se spesso viene sottovalutato, il materasso raccoglie una grande quantità di sporco ogni giorno.

Pensiamo, ad esempio, agli acari della polvere o alle sostanze rilasciate dalla nostra pelle e dai capelli, per non parlare delle cattive abitudini quali consumare cibi e bevande sul letto!

A tal proposito è necessario fare una pulizia approfondita del materasso partendo dal togliere le macchie gialle!

Tutto quello che dovrete fare è semplicemente spargere dell’acqua ossigenata sulla zona interessata e strofinare energicamente con una spugna non abrasiva o con un panno in microfibra.

Lasciate asciugare all’aria aperta ed il materasso tornerà bianchissimo!

Scaffali bianchi

Che siano in plastica, alluminio o PVC, gli scaffali bianchi sono sempre tendenti ad avere delle macchie gialle!

Per questo si dovrebbe prestare sempre attenzione alla loro pulizia rinfrescandoli ogni giorno eliminando la polvere.

Ma quando l’ingiallimento compare, ecco che l’acqua ossigenata torna ancora una volta ad essere la protagonista per toglierlo definitivamente.

Mettetela direttamente sulla spugna e strofinate, ripetete il passaggio finché la macchia non si schiarisce.

Dalle T-shirt

Le T-shirt bianche non passano mai di moda!

Anche se indossarle vuol dire prendersi i rischi che anche una minima macchia sia subito visibile, tutti le scelgono per la loro comodità!

Molto spesso, però, si formano macchie gialle in particolare sotto le ascelle a causa del sudore o del deodorante.

Se anche a voi è successo, mandatele via in poco tempo spargendo l’acqua ossigenata sulle zone da trattare e poi mettendo in lavatrice.

Per un’azione ancora più efficace potete unire l’acqua ossigenata ad un po’ di bicarbonato fino a formare una sorta di pasta-gel che dovrete spalmare sulla macchia gialla.

Tessuti

Come abbiamo già accennato, l’acqua ossigenata non è fantastica soltanto sulle superfici, ma rappresenta un valido aiuto in lavatrice e quindi sui tessuti.

Per quest’ultimi intendiamo tovaglie, canovacci, biancheria, lenzuola, tovaglioli in stoffa e chi più ne ha più ne metta!

Quando vedete che le macchie gialle prendono il sopravvento su questi tessuti, non dovrete far altro che mettere un po’ d’acqua ossigenata sopra e strofinare delicatamente.

Se necessario, dopo passate ad un lavaggio più profondo in lavatrice e ripristineranno il candore di sempre!

Avvertenze

Vi ricordo che è assolutamente necessario provare l’acqua ossigenata prima in angoli non visibili.