Non tutti sanno che questo antico Rimedio può ridurre l’Umidità in Casa e sul Bucato!

280
come-usare-bicarbonato-umidità

Durante la stagione invernale, una delle cose che caratterizza maggiormente le nostre giornate è la costante presenza di umidità all’interno della casa.

Purtroppo questa ci impedisce di programmare i lavaggi come vorremmo perché altrimenti i panni non si asciugherebbero mai, è artefice della condensa sui vetri, sugli specchi e quant’altro.

Per contrastarla, infatti, ci sono molti metodi, anche tecnologici, che ad oggi permettono di contrastarla, ma in realtà esistono anche dei rimedi naturali e antichi trucchetti della Nonna!

Uno degli elementi molto usati per dire addio all’umidità è anche il bicarbonato di sodio!

Oggi infatti scopriremo insieme tutti i modi per usare il bicarbonato in casa contro l’umidità!

Nel bucato

Il primo metodo che potete usare con il bicarbonato è nel bucato!

Come accennato anche prima, la componente dei lavaggi in lavatrice e dell’asciugatura è molto importante, ma difficile da gestire quando c’è un tasso alto di umidità.

Dunque quello che vi consiglio di fare è inserire un misurino di prodotto all’interno del cestello della lavatrice prima di lavarli.

Già con questa prima fase eviterete che l’umidità penetri nei vestiti!

Per asciugare i vestiti

Il bicarbonato può essere un ottimo alleato anche per asciugare i vestiti!

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

L’asciugatura è un’altra fase critica quando si vuole evitare di lasciare i panni costantemente umidi come fossero sempre bagnati.

Potete usare due metodi diversi:

  • Il primo è mettere delle ciotole con bicarbonato di sodio ai piedi dello stendino e in una stanza chiusa ed arieggiata.
  • Un secondo metodo è riempire un vaporizzatore con acqua demineralizzata e 3 cucchiai di bicarbonato sciolto all’interno. Spruzzate la soluzione sui panni prima di stenderli e vedrete che l’umidità verrà contrastata notevolmente.

Nelle scarpe

Oltre al bucato, anche le scarpe sono soggette ai cambiamenti climatici e ai continui tassi di umidità che aumentano e diminuiscono.

Il bicarbonato, se messo nelle scarpe, può risultare una vera e propria manna dal cielo in quanto contrasta la puzza e il senso di bagnato.

Dovrete spargerne un po’ all’interno delle scarpe e poi metterle all’aria aperta per una notte intera.

L’indomani scuotete le scarpe per togliere tutti i residui e nel caso aspirate o togliere con una pezza ben strizzata il resto.

In bagno

Naturalmente anche negli ambienti di casa il bicarbonato è un ottimo alleato contro l’umidità.

In bagno, specificamente, vi consiglio di metterlo per evitare la condensa sugli specchi o sui vetri. Inoltre il bagno è un ambiente che più di tutti accumula l’umidità, dunque sarebbe davvero opportuno prendersene cura sotto questo punto di vista.

Dovrete semplicemente mettere delle ciotole piene di bicarbonato all’interno del bagno e cambiarlo periodicamente quando vedete che non è più asciutto.

Questo, inoltre, potrebbe essere un buon metodo per abbellire il bagno mettendo il prodotto all’interno di una ciotola o un vasetto in ceramica!

Nei mobili

Infine vediamo l’uso di questo meraviglioso ingrediente anche nei mobili!

Sebbene siano aree chiusa, non vuol dire che l’umidità non possa penetrare fin lì, non a caso succede spesso di trovare della muffa all’interno dei mobili.

Per dire addio a questo problema dovrete semplicemente riempire dei sacchetti traspiranti a maglie strette con del bicarbonato di sodio.

Inserite nell’armadio ed ecco fatto! Potete aggiungere anche qualche goccia di olio essenziale al bicarbonato per rendere tutti i mobili profumati!

Avvertenze

Vi ricordo di non usare il bicarbonato in caso di allergie o ipersensibilità. Inoltre, prima di usarlo per il bucato, leggete sempre i simboli sulle etichette.