Come evitare l’Umidità nei Mobili della Cucina quando cucini ed è inverno?

196
umidita-mobili-cucina

Quanti di noi, di tanto in tanto, devono fare i conti con l’umidità nei mobili della cucina?

Spesso rappresenta un vero e proprio incubo in quanto si insinua nel legno dei mobili e nei casi più gravi può anche rovinarlo. Ancora, l’umidità si infiltra tra le varie cibarie che teniamo conservate rendendo tutto più complicato.

Insomma, se si vive in un ambiente saturo di umidità, sarebbe opportuno prendere dei provvedimenti soprattutto nella zona della cucina che è soggetta ai vapori dati dalle fiamme.

Ebbene, vediamo come possiamo evitare questo problema con semplici, ma efficaci metodi naturali!

Fogli di giornale

Questo riguarda un antico rimedio della Nonna! I fogli di giornale venivano e vengono ancora oggi usati per evitare molteplici problemi negli spazi piccoli e chiusi!

Stiamo parlando di giornali che hanno la carta come quella del quotidiano, dunque non andranno bene riviste, volantini vari e così via.

Tutto quello che dovrete fare è mettere 1 o 2 strati di fogli di giornale su ogni mensola del mobile. Di tanto in tanto, in base anche al livello di umidità in casa, ricordate di cambiarli.

Potete usare lo stesso metodo per evitare la muffa nell’armadio o i contrastare i cattivi odori!

Gessetti

Quando eravamo piccoli li temevamo perché non volevamo mai andare alla lavagna e invece ad oggi vi dico che i gessetti possono contrastare l’umidità nei mobili!

Ebbene sì, il loro composto assorbe in maniera naturale l’umidità in eccesso, basterà posizionare qualche gesso sulle varie mensole dei mobili e il gioco è fatto!

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Ricordate di cambiarli periodicamente e se volete anche profumare i mobili, potete creare dei gessetti profumati fai da te!

Sacchetti

I sacchetti sono un rimedio molto carino che può anche abbellire il mobile in base a quello che scegliete, qui potete scatenare la vostra fantasia!

Dovrete prendere dei sacchetti traspiranti e riempirli con del sale grosso o con del riso, metteteli poi negli angoli delle mensole o dove è vi è più comodo e vedrete che il risultato sarà ottimo.

Anche in questo caso è necessario cambiare gli ingredienti di tanto in tanto in base al tasso di umidità presente in casa.

Sale grosso

Se non volete creare dei sacchetti, anche la sola presenza del sale grosso vi può essere d’aiuto.

Quello che vi consiglio è mettere dei bicchieri o delle ciotoline piene di sale negli angoli di ogni mensola del mobile.

Col passare del tempo l’ingrediente tenderà a sciogliersi perché avrà assorbito l’umidità, sarà allora che dovrete cambiarlo oppure riscaldarlo per utilizzarlo nuovamente. C’è usa un metodo molto simile per evitare l’umidità in casa.

Bicarbonato

Infine per dire addio all’umidità potete anche servirvi del semplice bicarbonato di sodio.

Saprete ormai che questo elemento è utile per ogni cosa in casa, dal contrastare i cattivi odori al togliere la terribile puzza di bruciato.

Per usare questo metodo potete procedere con le stesse indicazioni sopra descritte per il sale grosso, tenendo sempre a mente di cambiare periodicamente.

Avvertenze

Vi ricordo che questi rimedi sono volti a contrastare l’umidità in casi generali, ma se notate che il tasso è così alto da provocare muffa o da rovinare i mobili, è opportuno sentire il parere di un esperto.