Non butterai più le bucce dei Mandarini se le usi così per risparmiare

582
riutilizzare-bucce-mandarini-pulizie

Il mandarino, come gli altri agrumi, è un ingrediente che può essere utilizzato non solo per uso alimentare ma anche per la pulizia domestica.

Oltre al profumo inebriante, infatti, vanta alcune proprietà sgrassanti e pulenti naturali grazie a delle sostanze contenute nelle bucce.

Per questo, non dovrete più buttare le bucce dei mandarini, ma riutilizzarle in casa per risolvere questi problemi. Vediamo insieme come usarle!

Sgrassatore fai da te

Innanzitutto, vediamo insieme come preparare uno sgrassatore multiuso fai da te a partire proprio dalle bucce di mandarino. Munitevi, quindi, di:

  • aceto bianco q.b
  • Scorze di 4 mandarini
  • 1 bicchiere di acqua

Innanzitutto, tagliate le bucce di mandarino, inseritele in un barattolo contenente l’aceto e lasciatele in ammollo per circa 15 giorni.

Dopodiché, filtrate il liquido in un vecchio flacone con spray, aggiungete l’acqua, mescolate e lasciate il tutto in ammollo per un’altra ora.

Infine, agitate bene e il vostro sgrassatore fai da te è pronto per l’uso! Potete, quindi, utilizzarlo per pulire i sanitari, il piano cottura, per eliminare le macchie di calcare dai lavelli e rubinetti e così via.

In alternativa a questo rimedio, potete anche scaldare l’aceto in un pentolino assicurandovi di non farlo arrivare a bollore e versarlo in un flacone con spray contenente già le bucce di mandarino. Chiudete, poi, il tutto, lasciate macerare per almeno 24 ore e filtrate il succo buttando le bucce.

N.B Considerata la presenza dell’aceto, vi raccomandiamo di evitare questo sgrassatore su superfici di marmo o pietra naturale.

Sul termosifone

Le bucce di mandarino possono essere sfruttate anche per profumare tutta la casa a partire dal calore emanato dai caloriferi.

Vi basterà, quindi, togliere la parte bianca dalle bucce e posizionarle, poi, sui termosifoni accesi. Noterete che le bucce si essiccheranno e nella casa si diffonderà l’essenza di questo frutto super profumato!

Ah dimenticavo! Se ti piacciono questi Consigli Naturali posso inviarteli ogni giorno direttamente su Messenger! Iscriviti al mio Canale! Ti aspetto!

Sacchetto per armadi

Spesso, ci ritroviamo una strana puzza di chiuso o di muffa negli armadi e nei cassetti della biancheria che, se non rimossa, potrebbe essere trasferita sui nostri capi. E come fare, quindi, per rimuoverla? Facile, basta usare dei sacchetti profumati con le bucce di mandarino!

Iniziate, quindi, con il far essiccare le bucce di questo agrume per qualche giorno all’aria aperta, assicurandovi sempre che non abbiano la parte bianca per non formare ulteriore muffa, dopodiché mettetele in un sacchetto traspirante a maglie larghe.

A questo punto, collocatelo nel cassetto o nell’armadio tra i panni e…che profumo! Se volete, inoltre, un rimedio per rendere questo sacchetto efficace anche per allontanare le terme, vi suggeriamo di aggiungere delle foglie di alloro.

Infuso profumato

Come abbiamo detto sin dall’inizio, le bucce di mandarino sono note per la loro capacità di portare un profumo inebriante in tutta la casa. E come fare, quindi, per sfruttare quest’azione deodorante? Potete creare un infuso profumato, in grado di eliminare i cattivi odori che spesso ritroviamo in casa, come la puzza di frittura, di fumo o di chiuso.

Riempite, quindi, un pentolino con acqua calda e mettetelo sul fuoco a fiamma normale, dopodiché aggiungete le bucce di 1 o 2 mandarini e aspettate che l’acqua arrivi al punto di ebollizione.

A questo punto, spegnete la fiamma, lasciate riposare un altro po’ il composto prima di portare il pentolino nelle varie stanze della casa per profumarle. Per sfruttare ulteriormente questa miscela profumata, potete versarla in un barattolo di vetro da posizionare sul termosifone.

N.B Fate attenzione quando maneggiate la pentola bollente perché potreste scottarvi.

Nell’aspirapolvere

Infine, vediamo un ultimo trucchetto in grado di sfruttare le bucce di mandarino e l’aspirapolvere per profumare tutta la casa.

Prendete, quindi, le bucce di mandarino essiccate e mettetele nel sacchetto della vostra aspirapolvere. Dopodiché, passatela per la casa e voilà: un profumo di fresco si diffonderà in tutti gli ambienti con zero sforzi!

Avvertenze

Non usate gli agrumi in nessuno dei rimedi in caso di allergia o ipersensibilità.

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.