Come usare l’Alloro in Casa e nei Rimedi Naturali

124
alloro-proprieta

Lunga è la lista delle piante che non limitano la loro funzione esclusivamente per abbellire balcone o giardino, ma anche per altri scopi!

L’esempio più emblematico in tal senso è quello dell’alloro, pianta dalle foglie grandi, verdi e rigogliose che gode di tantissimi benefici.

Sono questi ultimi che ora andremo a vedere insieme conoscendo a fondo come usare l’alloro in casa e nei rimedi naturali!

Per la casa

Siamo sempre abituai a vedere l’alloro all’esterno senza sapere che per la casa si rende utile in tanti modi diversi!

Dagli spazi più piccoli come i mobili, fino agli ambienti grandi come il soggiorno, questa pianta dà il meglio di sé facendoci risparmiare ottenendo un’efficacia fantastica.

Di seguito scopriamo nel dettaglio tutte le sue applicazioni!

Antitarme naturale

Avete mai aperto i cassetti o l’armadio e trovato qualche animaletto che subito scappava a destra e sinistra?

Un vero e proprio incubo! Quelle sono le tarme, insetti che amano stare a contatto con il legno e per questo li troviamo prettamente in essi.

L’alloro in questo caso viene in nostro soccorso perché contrasta la venuta delle tarme in maniera molto incisiva, dato che ne detestano l’odore!

Dovrete spargere delle foglie direttamente nel cassetto o metterle in un sacchetto traspirante a maglie larghe.

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Contro i cattivi odori

I cattivi odori sono un’altra sventura a cui possiamo andare in contro per svariati motivi.

Pensiamo a quando si cucinano cibi dall’odore forte, quando c’è puzza esalata dalle fogne o cacciamo dal frigo qualche pietanza andata a male.

Ahimè, anche dopo giorni, sentiamo sempre quel fastidioso odore sotto al naso, ma non se facciamo un infuso all’alloro!

Altro non dovrete fare che riempire un pentolino con acqua, aggiungere 4 o 5 foglie d’alloro, 1 cucchiaino di bicarbonato e portare ad ebollizione.

Arrivato a bollore, spegnete e lasciate l’infuso nella zona della casa da profumare.

In bagno

Avete un rametto di alloro? Non sprecatelo riponendolo in un cassetto, ma usatelo per il bagno!

La fragranza dell’alloro, come vedremo anche più avanti, fa molto bene all’olfatto ed è per questo che vi consiglio di posizionare un rametto in prossimità del soffione della doccia.

Dovete solo accertarvi che, mentre la doccia è in funzione, le gocce non vanno a finire sopra. Il vapore attraverserà le foglie d’alloro lasciando una sensazione fantastica di benessere!

Nell’aspirapolvere

Ci sono molti modi per profumare la casa e no, i deumidificatori non sono sempre i protagonisti.

Tra i trucchetti più amati e diffusi ci sono i “profumini” che si mettono nel sacchetto dell’aspirapolvere e che spargono l’odore mentre è in funzione.

Forse, però, non sapete che anche 4 o 5 foglie d’alloro spezzettate e messe nel sacchetto possono fare la differenza! Basta che siano essiccate e vedrete che fantastico risultato!

Per allontanare gli insetti

Oltre ad essere un fantastico antitarme naturale, l’alloro è prezioso per allontanare gli insetti in generale.

Il suo aroma fresco disturba l’olfatto di tante specie come formiche, mosche, zanzare e così via, quindi è bene averne sempre una scorta a casa!

Posizionate una ciotola con acqua calda e foglie d’alloro sui davanzali dei balconi in modo da creare una “barriera” che impedisca proprio l’entrata degli animali in casa.

Benefici dell’alloro

I benefici dell’alloro non finiscono qui!

Non solo per le varie situazioni che abbiamo visto in casa, questa pianta è apprezzata e diffusa anche nei rimedi naturali per la persona.

Spesso e volentieri viene usata anche come pietanza in alcuni pasti perché fa bene a svariate parti del corpo, vediamole insieme!

Proprietà digestive

La domenica, le feste e i giorni segnati “in rosso” dai calendari significano solo una cosa: abbondanza di cibo a tavola.

A conclusione di un pranzo o di una cena piena, si sente sempre lo stomaco un po’ appesantito ed è qui che entrano in gioco i vari digestivi che possono alleggerire un po’ la situazione.

Ecco che l’alloro torna nuovamente utile! Potete assumerlo mettendo dell’acqua in un pentolino e aggiungendo 2 foglie d’alloro.

Fate arrivare a bollore e poi lasciate per 5 minuti così che l’acqua possa assorbire tutte le proprietà delle foglie. Dopodiché filtrate il composto ed ecco una tisana digestiva perfetta!

Contro l’insonnia

Nelle notti in cui riuscire a dormire sembra un’utopia, una tisana all’alloro può dare un grande aiuto a conciliare il sonno!

Se non riuscite a bere un infuso perché il sapore vi disturba, potete fare l’infuso all’alloro e poggiarlo accanto a voi, sul comodino.

Anche il suo odore, infatti, distende le vie nasali e predispone al rilassamento e al benessere.

Astringente

Tra le varie esigenze che si cercano quando si acquistano le tisana, la proprietà astringente è la prima.

Anziché provare tanti gusti e prodotti diversi, potete affidarvi semplicemente all’alloro preparando un infuso con 3 foglie essiccate della pianta e 1 cucchiaio colmo di succo di limone.

Così darà un sapore più gradevole e avrete dei benefici a lungo tempo!

Per purificare il corpo

Ultima proprietà che vediamo con l’alloro nei rimedi naturali è quella volta a purificare l’intero corpo.

Le tisane vengono usate proprio a tale scopo ed è per questo che possiamo annoverare l’alloro tra i rimedi della Nonna migliori per sentirci più attivi, purificati e leggeri.

Prendere dell’alloro regolarmente aiuta l’intestino, il fegato e anche la pelle perché idrata a fondo.

Avvertenze

Se non avete mai assunto l’alloro sotto forma di tisana, è sempre bene consultare prima il medico, soprattutto in stato di gravidanza o allattamento. Non consumarlo in caso di allergie o ipersensibilità.