I Fondi del Caffè sono un tesoro prezioso non solo in Casa ma anche per le piante

215
fondi-caffe-piante

Farsi un bel caffè con la moka può dare i suoi vantaggi anche… al vostro giardino!

Siamo abituati a buttar via i fondi di caffè, senza pensare al fatto che questi possano essere trovare molti altri utilizzi. Grazie alla loro consistenza e alle sostanze che contengono, i fondi di caffè trovano molti usi diversi in giardino.

Scopriamo insieme come utilizzarli in giardino o per le piante del nostro balcone, ottenendo tantissimi benefici da un prodotto al 100% naturale.

Far crescere i germogli

Avete piantato dei semi da cui sperate spuntino presto nuove piantine? Potete accelerare questo processo attraverso la somministrazione dei fondi di caffè.

Riduceteli in polvere e spargeteli sul terriccio in modo uniforme, mescolandoli un po’ con la parte superficiale del terreno stesso.

Grazie alla caffeina e all’azoto, i fondi di caffè accelereranno il processo di germinazione: le piantine spunteranno più rapidamente.

Rinforzare le piante

Proprio perché pieni di caffeina, calcio e soprattutto azoto, i fondi di caffè possono essere utilizzati come concimi o fertilizzanti naturali.

Spargeteli sul terriccio delle piante nel periodo primaverile ed estivo per far sì che queste sviluppino più foglie, crescano più rapidamente e diventino più forti.

Attenzione: ovviamente non sempre i fondi di caffè rappresentano la soluzione migliore per rinforzare una pianta che sembra sia in sofferenza. In caso di dubbi, chiedete consiglio a un professionista.

Alla ricerca di altri concimi naturali? Leggete qui per scoprirli tutti.

Cambiar colore alle ortensie

I fondi di caffè sono particolarmente adatti come concime per le piante acidofile, in quanto preservano e accentuano l’acidità del terreno.

Quando sparsi sul terriccio, quindi, tendono a poco a poco ad abbassare il suo pH.

Ecco perché possiamo usarli per cambiare colore ai fiori delle ortensie. La tonalità dei fiori dipende, infatti, proprio dal pH del terreno che, più è alto, più è tendente al rosa. Invece, più il pH è basso, più il colore è tendente al blu.

Spargete regolarmente dei fondi di caffè sul terreno delle vostre ortensie, quindi, per rendere i loro fiori più blu!

Qui trovate altri trucchetti su come cambiare il colore dei fiori di questa pianta.

Allontanare le limacce

Oltre che per le loro sostanze nutritive, i fondi di caffè possono essere utilizzati anche per la loro consistenza granulosa e ruvida.

Vi basterà spargerli a mo’ di polvere intorno alle vostre piante in vaso, sul pavimento del balcone, formando dei cerchi. In questo modo, andrete a creare una vera e propria barriera che le limacce e le lumache non possono attraversare per andare a mordicchiare le foglie delle vostre piante.

Un trucchetto ancor più efficace? Ai fondi di caffè mescolate dei gusci d’uova ridotti in piccoli pezzettini: in questo modo creerete un ostacolo ancora più insormontabile per questi animaletti!

Scoprite qui altri metodi per tenere lontane le lumache.

Tenere lontani i cattivi odori

In molti ignorano il potenziale “assorbente” dei fondi di caffè. Questi, infatti, possono assorbire i cattivi odori e trattenerli.

Per questo se il vostro cane ha fatto i bisogni sul pavimento del balcone o in cortile, dopo aver pulito, strofinate in quel punto un po’ di fondi di caffè per eliminare definitivamente e velocemente la puzza.

Questo metodo non ha funzionato? Ecco delle valide alternative.

Arricchire il compost

Se state realizzando del compost con ingredienti naturali e organici, potete aggiungere anche i fondi di caffè che, con il loro alto contenuto di azoto, rappresentano una fonte preziosa di sostanze nutritive.

Di norma, al compost potete aggiungere anche altre sostanze come scarti di frutta e verdura, foglie secche e sfalcio di prato.

Potete, poi, spargere il compost sul terreno dell’orto per renderlo estremamente più fertile.

Da sempre sono appassionato di prodotti biologici, del loro utilizzo e di tutto quello che è benessere. Credo che la parola "ecologia" sia sinonimo della parola "futuro".