Con un Bicchiere di Limone puoi far tornare la Lavatrice come nuova

229
limone-in-lavatrice-usi

Non ci sono dubbi sul fatto che la lavatrice, per funzionare sempre correttamente, debba essere lavata e curata costantemente.

È per questa ragione che ogni mese si fa una pulizia mensile con diversi rimedi naturali che possano mandare via anche lo sporco più ostinato.

Oggi insieme ne vedremo uno in particolare che troviamo nella nostra cucina è che è sempre pronto per essere il nostro migliore alleato.

Scopriamo insieme come un bicchiere di limone può far tornare la lavatrice come nuova!

Lavaggio a vuoto

La prima cosa che potete fare sfruttando il limone in lavatrice è il lavaggio a vuoto!

Saprete bene che questo è un passaggio da effettuare almeno una volta al mese al fine di mantenere l’elettrodomestico sempre pulito e privo di calcare e muffa.

Dunque riempite 1 bicchiere di succo di limone, versatela nel cestello e avviate un lavaggio a temperature alte per profumare e mandare via lo sporco!

Raccomando di filtrare benissimo il succo dell’agrume così da non rischiare di mettere anche i semini nel cestello.

Dopo il lavaggio

Dopo il lavaggio di solito si tolgono i vestiti, si chiude lo sportello della lavatrice e addio.

In realtà sarebbe preferibile fare una “pulizia lampo” per evitare che i residui d’acqua possono stagnare nel cestello e soprattutto all’interno della guarnizione.

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Per cui vi suggerisco di riempire un vaporizzatore metà con acqua e 1 bicchiere di succo di limone. Vaporizzatene un po’ nel cestello dopo ogni lavaggio e un po’ su un panno in microfibra da passare poi sulla guarnizione e nelle pieghe.

Così facendo la lavatrice avrà sempre un tocco di freschezza, oltre ad essere pulita!

Per la muffa

Abbiamo accennato prima al problema della muffa.

Questa rappresenta un nemico non solo negli angoli della casa, ma anche all’interno degli elettrodomestici e in particolare dentro la lavatrice.

Ogni mese bisogna controllare bene la guarnizione, il cassettino del detersivo, il cestello e l’oblò assicurandosi che non si sia formata.

Per toglierla dovrete semplicemente mettere un po’ di succo di limone su una spugna morbida e strofinare sulle zone interessate. Lasciate agire per 5 minuti, poi risciacquate accuratamente.

Via i cattivi odori

Capita spesso e volentieri che la lavatrice emana un odore di chiuso e di umido che, ahimè, si trasferisce poi anche sui panni.

Come fare per mandare via in maniera efficace questa puzza che tormenta l’elettrodomestico ed il nostro bucato?

Semplice, basta 1 bicchiere di succo di limone! Filtratelo, mettetelo nel cestello e avviate un lavaggio a vuoto!

Potete aggiungere anche mezzo bicchiere d’aceto che aiuta maggiormente a mandare via gli odori.

Nel bucato

Le sorprese con il limone in lavatrice non finiscono qui!

Infatti l’agrume più versatile e famoso al mondo è fantastico anche nel bucato come sgrassante e ammorbidente naturale!

Versate 1 bicchiere di succo di limone in 500 ml d’acqua e trasferite tutto all’interno di un flacone o di una bottiglina.

Ad ogni lavaggio usatelo o come ammorbidente o mettendone 1 misurino per profumare e aumentare l’azione pulente.

Per pretrattare le macchie

Si è sporcata la maglia o il pantalone che tanto vi piace? Non preoccupatevi, il limone serve a dire addio allo sporco sui tessuti!

Potete sfruttarlo a vostro vantaggio premendo il succo sulla macchia precedentemente inumidita con acqua.

Strofinate con un panno in microfibra, risciacquate e strizzate. Successivamente fate asciugare all’aria aperta o mettete in lavatrice.

La macchia non ci sarà più!

Avvertenze

Consultate prima eventuali istruzioni da manuale e per il bucato leggete le etichette di lavaggio dei vestiti.