Come usare il Sapone Giallo per Risparmiare sui Detersivi

1263
sapone-giallo-pulizie

Se il sapone di Marsiglia è molto noto per le sue proprietà sgrassanti e pulenti, lo stesso non è per il sapone giallo, il quale risulta essere meno conosciuto pur essendo molto efficace.

Chiamato anche sapone molle potassico, questo sapone contiene olio di cocco e sali di potassio in grado di sgrassare a fondo le varie superfici senza danneggiarle.

Perciò, ora vedremo insieme come usare il sapone giallo in casa per risparmiare sui detersivi!

Per il wc

Il sapone giallo può essere utilizzato per pulire a fondo il wc e per rimuovere le macchie gialle che spesso ritroviamo al suo interno. Inoltre, è in grado anche di portare un buon odore!

Tutto ciò che dovrete fare, quindi, è tagliare un pezzetto di sapone giallo, plasmarlo con le mani fino ad ottenere la forma che più desiderate e attaccarlo, poi, direttamente sulla parete del wc, accertandovi che venga a contatto con l’acqua quando tirate lo sciacquone.

Ovviamente, però, vi suggeriamo di non attaccarlo nel punto del water in cui il getto dell’acqua è più potente, perché potrebbe staccarsi nell’immediato. A questo punto, scaricate e voilà: il vostro wc sarà pulito e profumato sempre!

Per pulire i sanitari

Oltre al wc, il sapone giallo è in grado anche di pulire a fondo i sanitari ingialliti e di rimuovere eventuali macchie. Vi basterà, quindi, prendere un pezzetto di sapone giallo, aggiungerlo in un secchio contenente acqua molto calda o bollente e aspettare che si sciolga.

Dopodiché, immergete una spugnetta nella miscela così ottenuta e passatela sulle superfici dei vostri sanitari: saranno puliti in un batter d’occhio!

N.B Vi raccomandiamo di fare attenzione nel maneggiare l’acqua molto calda.

Per le superfici in acciaio

Le superfici di acciaio sono solite presentare macchie e aloni che tendono ad opacizzarlo e a fargli perdere tutta la brillantezza. Ma non temete, in quanto il sapone giallo è una manna dal cielo anche per lucidare superfici in acciaio, quali piano cottura, il lavandino, la cappa, il frigorifero e così via. Ricavate, quindi, una pallina di questo sapone e versatela in una bacinella contenente acqua.

Ah dimenicavo... se ti piacciono questi rimedi puoi riceverli ogni giorno direttamente su WHATSAPP! Ecco come fare.. ti aspetto!

Dopodiché, immergete una spugna nella miscela così ottenuta e passatela sull’acciaio da lucidare, strofinando più volte. Se queste superfici dovessero presentare macchie incrostate di grasso, potete anche direttamente strofinare una di queste palline sulla macchia.

N.B Non utilizzate spugnette abrasive sulle superfici in acciaio, perché potreste graffiarle.

Per l’argento

Quante volte vi è capitato di notare che i vostri accessori in argento presentavano macchie nere? Immagino spesso! Questo accade a causa dell’ossidazione, ma per fortuna il sapone giallo può venire in vostro soccorso!

Applicate, quindi, un piccolo pezzetto di sapone giallo sulla parte morbida di una spugnetta, dopodiché aggiungete un po’ di bicarbonato, cercando di non esagerare per non rendere questo composto troppo abrasivo.

A questo punto, strofinatelo sull’argento, fino a rimuovere l’ossidazione, risciacquate e asciugate accuratamente con un panno di cotone: addio ossidazione, il vostro argento brillerà come appena comprato!

Per il bucato

Infine, vediamo come usare il sapone giallo come un detersivo per il bucato. Vi ricordiamo, infatti, che è anche l’ingrediente utilizzato per preparare uno smacchiatore fai da te!

Versate, quindi, una pallina di sapone direttamente nel cestello della lavatrice e avviate il ciclo di lavaggio: i vostri capi saranno puliti, sbiancati e profumati come non mai!

Se i vostri panni sono piuttosto sporchi, potete anche aggiungere più palline di sapone giallo nel cestello in modo da intensificare la funzione sgrassante di questo detersivo fai da te!

Avvertenze

Ricordiamo di seguire attentamente le etichette di lavaggio e le indicazioni di produzione prima di utilizzare questo metodo sui vostri capi.

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.