La cucina egiziana

121
cucina egiziana

L’arte culinaria ci abitua a differenti prelibatezze provenienti dalle più svariate parti del mondo. Piatti unici, affascinanti, prelibati, ogni cultura ha da offrire sapori e gusti ineguagliabili. Quando decidiamo di uscire per cena, spesso optiamo per ristoranti non italiani proprio per assaggiare cibi nuovi che non mangiamo abitualmente a casa.

Tra i più diffusi, il ristorante cinese, messicano e greco, ma nell’ultimo periodo è di moda un’altra particolare cucina: quella egiziana. L’Egitto nello scenario arabo, islamico e mediterraneo, ha un’identità molto forte e radicata che lo rendono diverso da tutti i Paesi che lo circondano.

A differenza di altri posti la cucina egiziana è solo egiziana, all’interno del Paese producono e consumano solo cibo egiziano. Se desiderate conoscere e sperimentare una tradizione forte nelle origini, nelle usanze e soprattutto negli alimenti ecco i segreti e il successo della cucina egiziana.

I segreti della cucina egiziana

La cucina egiziana incarna a pieno regime la corretta alimentazione: l’importanza del pasto principale del pranzo e la leggerezza di colazione e cena. Anche in Egitto si consumano (come nel resto del mondo) tre pasti al giorno.

Ma per gli egiziani il più importante, quasi sacro, è il pranzo che può essere anche più abbondante rispetto agli altri due. Il cibo immancabile del pranzo è la carne. Colazione e cena non devono mai mancare, l’importante che siano leggeri. Alimento tipico e molto diffuso è il legume.

In particolare gli egiziani amano le fave, che vengono cotte un’intera notte, per trasformarle il giorno successivo in delizioso purè. Con questa salsina gli egiziani compongono diversi piatti in combinazione con agrumi e spezie di ogni tipo. Risultato? Piatti creativi e buonissimi!

In Egitto ogni paese ha le sue caratteristiche culinarie, uno dei piatti tipici del paese è la taameya (ovviamente a base di fave). Ecco le peculiarità delle varie zone egiziane:

  • Il pesce è l’alimento tipico di Alessandria d’Egitto
  • Il Cairo ama i piatti unici
  • Nilo, tutte le carni, fatta eccezione ovviamente per maiale e tutto ciò che è legato ad esso

spezie egiziane

Gli alimenti tipici egiziani

In Egitto oltre alla carne che abbiamo visto essere uno degli alimenti preferiti per il pasto principale del giorno, menzione a parte meritano anche i legumi e le spezie. Per riassumere i tratti distintivi culinari egiziani possiamo elencare i cibi tipici del posto che stanno incuriosendo tanti palati planetari.

  • carne
  • legumi (soprattutto fave)
  • spezie
  • taameya
  • koshari (piatti tipico con cipolle, riso, pasta salsa piccante, hummus, lenticchie)
  • carcadè (bevanda tipica egiziana), ottima quella mista a succo di canna
  • pesce cotto al sale (attenzione alle specie velenose del Nilo)
  • mish (tipico formaggio dal sapore forte e intenso (quasi piccante)

Dove mangiare le prelibatezze egiziane? In Egitto, come in Italia, si mangia e si preferisce stare a casa, luogo in cui la cucina della mamma e della nonna resta sempre la migliore. Gli egiziani sono molto ospitali, come si dice “Si tolgono davanti il cibo per darlo agli ospiti”.

La cucina egiziana è una delle più economiche al mondo, altro fattore in più per provarla. Sapore e risparmi..in un solo boccone!