Addio punti neri! Ecco 7 maschere fai da te

407
maschera-punti-neri-miele-e-bicarbonato

Quante volte sarà capitato di trovare degli antiestetici punti neri sul volto proprio il giorno in cui dovevate partecipare a una festa o magari a un matrimonio?

Rispondo io: spesso!

Infatti, i punti neri, si presentano sempre inaspettatamente e a volte nei momenti peggiori provocandoci molto imbarazzo.

La loro presenza è dovuta all’accumulo di secrezione eccessiva di olio e sebo nella pelle.  

Però da oggi non dovete più disperare perché vi sto per suggerire 7 maschere naturali fai da te che saranno il vostro aiuto a portata di mano quando vi spunterà un punto nero!

Vediamole insieme!

N.B: Ricordiamo di non usare i rimedi indicati in caso di allergie o ipersensibilità a una o più componenti!

Maschera al latte e miele

Il latte è un esfoliante naturale e delicato grazie alla sua presenza di acido lattico. È in grado di rimuovere le cellule morte e aiuta a sbloccare i pori. Invece, Il miele, aiuta a rendere la pelle più luminosa.

Per preparare questa maschera, versate mezza tazza di latte e due cucchiai di miele in una ciotola.

Poi, intingete un batuffolo di cotone nel miscuglio e tamponate il batuffolo sul viso.

Lascia agire la maschera per circa 15 minuti, poi risciacquate con acqua tiepida.

Vi consigliamo di preparare questa maschera 1 o due volte a settimana.

Albume d’uovo e succo di limone

L’albume è molto utilizzato perché è considerato un astringente naturale in grado di ridurre i pori. Il succo di limone, invece, ha una forte azione sbiancante e aiuta a illuminare la pelle.

Prendete l’albume di un uovo e il succo di un limone intero e mescolatelo in una ciotola.

Poi applicate la miscela sul viso con un pennello per il viso.

Lasciate agire per circa 15 minuti e risciacquate abbondantemente con acqua tiepida.

N.B Vi raccomandiamo di non applicare questa miscela nell’area del contorno occhi e delle sopracciglia.

Cannella e miele

La cannella e il miele sono dei potenti antibatterici molto utilizzati anche per trattare l’acne e le pelli con i punti neri.

Prendete un cucchiaio di cannella in polvere e 2 cucchiai di miele.

Mescolate la cannella in polvere con il miele in una ciotola fino a quando non si forma una pasta densa.

Applicate il composto sul vostro viso con i punti neri e lasciate agire per circa 15 minuti. Quindi, risciacquate con acqua tiepida.

La vostra pelle sarà istantaneamente più tonica!

Menta, limone e gelatina

La menta ha potenti proprietà antibatteriche che aiutano a rimuovere le cellule morte. La gelatina, invece, contiene collagene e un polimero che aiuta a compattare la maschera.

Prendete 10 foglie di menta, 2 cucchiaini di gelatina e due cucchiaini di succo di limone.

Lessate le foglie di menta e frullatele in un frullatore. Lasciate raffreddare le foglie.

Nel frattempo riscaldate metà tazza di acqua calda in una ciotola di vetro per 15 secondi e aggiungete la gelatina in polvere. Mescolate fino ad ottenere un miscuglio omogeneo.

Quindi, mescolate il succo di limone, il liquido di menta e la gelatina.

Una volta che avrete ottenuto un composto omogeneo, applicate la maschera sul viso.

Lasciate in posa fino a quando non si asciuga, dopodiché staccate la maschera e sciacquate il viso con acqua tiepida.

Bicarbonato di sodio e miele

Il bicarbonato di sodio è un esfoliante naturale in grado di rimuovere le cellule morte della pelle mentre il miele è considerato un agente schiarente che aiuta la pelle a sembrare luminosa.

Prendete tre cucchiai di bicarbonato di sodio e tre cucchiai di miele.

Poi, mescolate il bicarbonato di sodio con il miele in una ciotola di vetro e applicate il composto sul viso con un pennello.

Quindi, lasciate agire la maschera per circa 15 minuti.

Infine, risciacquate la pelle con acqua tiepida e tamponatela con un asciugamano morbido.

N.B Vi consigliamo di non mantenere un tempo di posa maggiore ai 15 minuti perché il bicarbonato di sodio può essere aggressivo sulla pelle. Perciò, non usare questo ingrediente se hai la pelle molto sensibile.

Tè verde e aloe vera

Per realizzare questa maschera, avrete bisogno di un cucchiaio di gel all’aloe vera e mezza tazza di tè verde.

L’aloe vera, infatti, è molto utilizzata nella cosmesi naturale per le sue proprietà:

  • antibatteriche
  • anti-aging
  • antiinfiammatorie
  • idratanti
  • antiossidanti
  • lenitive
  • calmanti
  • rigeneranti delle cellule
  • cicatrizzanti
  • rinfrescanti
  • analgesiche 

Mettete in infusione il tè verde e lasciatelo raffreddare. Quindi, mescolate il gel di aloe con il tè verde fino a quando non otterrete una pasta.

A questo punto, applicatela sul viso con un batuffolo di cotone e lasciatela agire per 20 minuti.

Succo d’arancia e gelatina

L’ultimo rimedio che vi consigliamo lo potete realizzare con succo d’arancia e gelatina.

Il succo di arancia, infatti, è ricco di vitamina C ed è ricco di antiossidanti. Inoltre, l’acido citrico contenuto nelle arance aiuta anche ad eliminare le cellule morte dello strato più superficiale dell’epidermide.

Innanzitutto, prendete mezza tazza di succo d’arancia e due cucchiaini di gelatina in polvere.

Poi, riscaldate il succo di arancia per qualche minuto e aggiungete la gelatina in polvere. Mescolate fino a quando non otterrete un composto omogeneo.

Dopodiché applicate la maschera sul viso e lasciate agire per circa 15 minuti e poi rimuovetela delicatamente.

A questo punto sciacquate il viso con acqua fredda.

Controindicazioni

Tutti gli ingredienti sono naturali e benefici per il nostro corpo. Tuttavia, se soffrite di allergie o ipersensibilità a una o più componenti, evitatene l’utilizzo.

In caso di gravidanza o allattamento, consultare il medico. Se avete una pelle sensibile e problematica, parlatene prima con il vostro dermatologo.

Altri consigli

Se volete altri consigli per una pelle senza punti neri, vi consigliamo altri post interessanti:

Maddy Cimmino
Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.