Ogni quanto lavare cuscini copricuscini e federe in Inverno?

437
ogni-quanto-lavare-cuscini-fede-copricuscini

Cambiare e lavare la biancheria da letto è di fondamentale importanza non soltanto per la pulizia, ma anche per evitare gli acari della polvere e dormire sonni tranquilli.

Ci sono, tuttavia, periodi in cui mettere lenzuola e federe nuove è più frequente, mentre altri in cui si può aspettare un po’ più di tempo.

In inverno, ad esempio, si lasciano le coperte per diversi giorni, ma quanti ne dovrebbero passare precisamente? Scopriamo insieme ogni quanto lavare copricuscini e federe in inverno!

Cuscini

Quando si parla di cuscini bisogna fare una premessa importantissima: non tutti possono essere lavati in lavatrice!

Alcuni tessuti possono reggere il ciclo di lavaggio, altri invece potremmo sgretolarsi e danneggiare anche l’elettrodomestico.

Per tale ragione bisogna sempre controllare quanto riportato sulle etichette di lavaggio in modo da seguire passo passo tutti i passaggi per averli perfetti.

In linea di massima è sempre bene non lavare i cuscini a temperature elevare e soprattutto è sconsigliata la centrifuga perché potrebbe deformare troppo la forma originaria del cuscino.

Sarebbe, tuttavia, un’ottima cosa lavarli a mano almeno una volta ogni due mesi, dato che in inverno si tende a sudare di meno rispetto all’estate.

Copricuscini

I copricuscini sono tessuti tipici dei divani e la frequenza del loro lavaggio è soggetta a quante volte si sporcano.

Tante volte sono delle cattive abitudini come consumare cibi e bevande sul divano che possono lasciare tracce di macchie. In casi del genere bisogna togliere tempestivamente i copricuscini e metterli in lavatrice.

A meno che non si tratta di tessuti particolarmente delicati, possono essere tranquillamente lavati in lavatrice a 30-40 gradi con un programma delicato, meglio se si usa una tazzina d’aceto e se si pretratta la macchia con del sapone di Marsiglia.

Ah dimenticavo! Se ti piacciono questi Consigli Naturali posso inviarteli ogni giorno direttamente su Messenger! Iscriviti al mio Canale! Ti aspetto!

Se il lavaggio non avviene a causa di macchie, è consigliabile lavare i copricuscini almeno una volta al mese, considerando che il divano è molto più usato rispetto ad un letto.

Federe

Passiamo ora alle federe del cuscino, quelle che raccolgono sudore, capelli, make-up e chi più ne ha più ne metta!

Non ce ne accorgiamo perché le vediamo sempre pulite, ma le federe sono gli elementi della biancheria da letto che necessitano, più di tutti, un lavaggio costante.

È per questo motivo che anche in una stagione fredda come l’inverno è necessario cambiarle una volta a settimana in modo da favorire sia l’eliminazione degli acari della polvere, sia un letto sempre fresco e profumato.

Dal momento che vanno a contatto con la pelle, è bene lavarli con 1 misurino di bicarbonato e 2 cucchiai di scaglie di sapone di Marsiglia nel cestello per neutralizzare i cattivi odori e sbiancarle come non mai!

Come rinfrescare il piumone

Non solo i cuscini, ma anche altri pezzi di biancheria da letto necessitano un’attenzione durante l’inverno, come il piumone!

Lavarlo frequentemente potrebbe diventare complicato dato che sono difficilissimi da far asciugare, specie se ci sono interi periodi di pioggia e intemperie.

Per cui è consigliabile rinfrescarlo e per farlo dovrete riempire un vaporizzatore con acqua demineralizzata, 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio e 6 gocce di olio essenziale a vostro piacimento.

Spruzzate sul piumone tenendovi sempre a debita distanza per non bagnarlo eccessivamente e fare asciugare tenendo balconi e finestre aperti.

Potete ripetere tale passaggio ogni giorno!

Per il materasso

Ultimo accorgimento che non si deve sottovalutare in inverno è per il materasso!

Naturalmente lavarlo a fondo potrebbe risultare complicato in quanto non si asciugherebbe mai, quindi dovrete procedere con il lavaggio a secco!

Scoprite completamente il materasso, spargete del bicarbonato di sodio su tutta la superficie e lasciate in posa per 4 o 5 ore, dopodiché aspirate il tutto e il materasso sarà freschissimo!

Per non rischiare di sprecare troppo bicarbonato potete anche spargerlo in modo uniforme sul materasso con l’aiuto di un colino.

Avvertenze

Al fine di avere sempre tutto al meglio, è bene leggere le etichette di lavaggio di ogni elemento della biancheria da letto.