Come profumare i panni in asciugatrice

29249
profumare-panni-asciugatrice

L’asciugatrice è un alleato prezioso per chi desidera capi sempre morbidi e piacevoli da indossare.

Ma vi è capitato che, dopo aver fatto il bucato, i panni non sono profumati?

Spesso, infatti, l’asciugatrice provoca un cattivo odore a causa degli insufficienti ricambi d’aria o a causa della gestione sbagliata dell’elettrodomestico.

Per risolvere vi basterà utilizzare semplici rimedi naturali nellasciugatrice e voilà…il vostro bucato avrà un profumo fresco e duraturo.

Non usare troppo detersivo in lavatrice

Come già detto, spesso l’asciugatrice provoca dei cattivi odori nel bucato a causa di una cattiva gestione dell’elettrodomestico.

Tra le cause principali dei cattivi odori nell’asciugatrice c’è il bucato carico di detersivo.

dove-mettere-detersivo-lavatrice

Il residuo dei detersivi, infatti, a lungo andare provoca degli odori sgradevoli che si trasferiscono sul bucato che inseriamo nell’asciugatrice.

Ed ecco che ci ritroviamo capi che puzzano. Quindi, innanzitutto, cercate di utilizzare la giusta dose di detersivo e di non eccedere!

Profumare con dischetti d’ovatta

Una volta visto quali comportamenti evitare per non avere i cattivi odori sul nostro bucato, vediamo insieme cosa mettere nell’asciugatrice per profumare i vestiti.

ovatta-filtro-asciugatrice

Le gocce di olio essenziale sono la soluzione migliore per avere un bucato profumato, fresco e pulito… anche in asciugatrice!

Se non l’avete ancora provato, provate ad applicare delle gocce di olio essenziale di lavanda o di agrumi su un dischetto d’ovatta, che inserirete all’interno del filtro dell’asciugatrice. È un piccolo trucchetto per avere vestiti profumati in modo naturale.

Ah dimenticavo! Se ti piacciono questi Consigli Naturali posso inviarteli ogni giorno direttamente su Messenger! Iscriviti al mio Canale! Ti aspetto!

Riciclare maglie, tessuti e federe

Per ottenere dei profumatori per asciugatrice fai da te, procuratevi dei vecchi pezzi di tessuto da vestiti che non usate più.

Una volta trovato lo scampolo di tessuto che utilizzerete come materiale assorbente, tutto ciò che dovrete fare è versare 4 gocce dell’olio essenziale che maggiormente preferite.

profumare-panni-asciugatrice-maglietta

Inserite i pezzi di tessuto nell’asciugatrice e vedrete che quando entrerà in funzione, l’essenza dell’olio si diffonderà in tutto il cestello grazie al calore prodotto dal ciclo di asciugatura.

I vostri capi saranno naturalmente profumati!

Aggiungere palline di lana

Un altro modo per rendere i vostri capi più profumati nell’asciugatrice attraverso l’uso di oli essenziali è di utilizzare le palline di lana che funzionano anche come un ammorbidente naturale.

Queste, infatti, aiutano sia a rendere il vostro bucato più profumato sia più morbido.

Per un’esplosione di profumo, quindi, aggiungete 2 gocce di olio essenziale di tea Tree su ogni pallina di lana, per un effetto antibatterico anche nel cestello.

In più queste palline di lana (reperibili online) ci aiutano ad avere anche panni meno stropicciati, quando decidiamo di usare l’asciugatrice.

Il segreto però sta nel lavaggio in lavatrice, usando un ammorbidente efficace, ma naturale.. come in questo video:

Fare la giusta manutenzione dell’asciugatrice

Importante è ricordare che va fatta la giusta manutenzione dell’asciugatrice. È necessario sapere che gli oli essenziali NON devono essere utilizzati per coprire i cattivi odori provenienti dai problemi ai filtri.

Con il tempo, infatti, questi possono accumulare piccoli residui di sporco che, a loro volta, con l’umidità e le elevate temperature rilasciano cattivi odori.

In questo caso, quindi, è necessario che chiamiate un tecnico che possa controllare la vostra asciugatrice e trovare la giusta soluzione.

L’aggiunta degli oli essenziali senza riparare eventuali guasti alla vostra asciugatrice, infatti, può avere un effetto controproducente e far sì che si hanno odori ancora più sgradevoli.

A cosa servono le palline da tennis nell’asciugatrice?

Più che palline da tennis, sono palline di “lana” pensate proprio per l’utilizzo in asciugatrice. Grazie alla loro presenza, rendono il movimento meccanico dei vestiti meno “aggressivo”, perciò saranno meno stropicciati a fine ciclo.

Come profumare il cestello dell’asciugatrice?

Per profumare il cestello della lavatrice prova a pulirlo con un panno imbevuto in acqua e sapone di Marsiglia. Asciuga accuratamente per non formare umidità.

A cosa servono i fogli per l’asciugatrice?

I fogli per l’asciugatrice sono specificamente ideati per favorire un bucato più profumato.

Cosa mettere dentro l’asciugatrice per profumare?

Per avere panni più profumati in asciugatrice puoi mettere qualche goccia di olio essenziale su un dischetto d’ovatta e posizionarlo all’interno del filtro, per poi azionare il solito ciclo di asciugatura.

Nata a Napoli, sono laureata in Lingue e comunicazione interculturale. Appassionata di lettura, di musica, di serie tv e di tutto ciò che riguarda la bellezza, la cosmesi naturale, e il benessere green.